Vai al contenuto

E se ci si innamora dello psicologo?


Messaggi consigliati

a proposito di transfert e difficoltà ad esprimere le proprie emozioni e sentimenti, ieri ho accennato alla mia psicologa che sto scrivendo in un forum e che siamo tutti un po' nella stessa barca, alle prese con i nostri transfert che ci stanno riducendo a pezzi e lei ha suggerito che forse, il fatto che viviamo questo transfert in maniera così intensa è proprio legato alla nostra difficoltà a viverci le emozioni (nel senso che altri pazienti che non hanno questo tipo di difficoltà vivono il transfert con più leggerezza)

non so..... forse è possibile che sia così....

si è plausibile....che dice del forum la tua dott.ssa? Cosa pensa delfatto che scrivi qui?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 28,1k
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

  • juditta

    4446

  • froggy73

    4070

  • digi79

    2795

  • elli

    1264

Top Posters In This Topic

Posted Images

Beh ho deciso la prox volta ci torno e la prima cosa che dirò sarà: Grazie

Direi ottima scelta quella di restare sul treno, ora viaggera' ancora piu' forte, come le tue emozioni.....brava!!! :;):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
che dice del forum la tua dott.ssa? Cosa pensa delfatto che scrivi qui?

guarda mi è sembrata abbastanza tranquilla su quest'argomento anche perchè gliel'ho messa come cosa positiva per me il fatto di aver trovato altre persone che condividono le mie stesse difficoltà ad affrontare il transfert e che hanno difficoltà simili alle mie nel vivere le emozioni.

l'unica cosa che diceva è che perdi il fatto di sentirti "unica col tuo problema", cosa questa che alle volte può essere utile all'interno della terapia. però riguardo questo punto diceva anche che alle volte può essere lo stesso terapeuta a far perdere questa sensazione al paziente nel momento in cui cerca di rassicurarlo e tranquillizzarlo circa il suo star male

quindi tutto sommato è andata bene!!

ovviamente non le ho detto qual è il forum su cui scrivo :;): anche perchè lei collabora con psiconline e ci metterebbe un attimo a tanarmi qui nel forum !! ^_^

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

A me già averle dette qui le mie emozioni mi fa stare meglio e mi scarica la tensione,

figurati quando le dirrò a lui...... :abbr:

No Judi non cambio idea, ho troppa paura di perdere una persona importante e che ho capito mi può aiutare. Sai quando si dice che ti accorgi dell'importanza di una persona solo quando la perdi?

:;):^_^

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
A me già averle dette qui le mie emozioni mi fa stare meglio e mi scarica la tensione,

figurati quando le dirrò a lui...... :abbr:

No Judi non cambio idea, ho troppa paura di perdere una persona importante e che ho capito mi può aiutare. Sai quando si dice che ti accorgi dell'importanza di una persona solo quando la perdi?

:;):^_^

Brava!!son d'accordo!

Son contenta che hai metabolizzato...........

baci

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
A me già averle dette qui le mie emozioni mi fa stare meglio e mi scarica la tensione,

figurati quando le dirrò a lui...... :LOL:

No Judi non cambio idea, ho troppa paura di perdere una persona importante e che ho capito mi può aiutare. Sai quando si dice che ti accorgi dell'importanza di una persona solo quando la perdi?

:D::abbr:

ARIBRAVA !! :;):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 

anche a te anche io fra un po' esco!

ma per curiosità......qualcuno di voi ha mai fatto psicodramma?

buon week and..........a tutte

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Io sono già uscita e per fortuna a casa è tornata la linea adsl! Oggi sono stata un po' presa in ufficio e sono rimasta un po' indietro ma adeso vi leggo un po'....buon week end a chi se ne va....baci. :D:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
guarda mi è sembrata abbastanza tranquilla su quest'argomento anche perchè gliel'ho messa come cosa positiva per me il fatto di aver trovato altre persone che condividono le mie stesse difficoltà ad affrontare il transfert e che hanno difficoltà simili alle mie nel vivere le emozioni.

l'unica cosa che diceva è che perdi il fatto di sentirti "unica col tuo problema", cosa questa che alle volte può essere utile all'interno della terapia. però riguardo questo punto diceva anche che alle volte può essere lo stesso terapeuta a far perdere questa sensazione al paziente nel momento in cui cerca di rassicurarlo e tranquillizzarlo circa il suo star male

quindi tutto sommato è andata bene!!

ovviamente non le ho detto qual è il forum su cui scrivo -_- anche perchè lei collabora con psiconline e ci metterebbe un attimo a tanarmi qui nel forum !! :Worried:

Mumble..

mi chiedo quale sia l'utilità terapeutica di illudersi di essere/sentirsi "unici col problema"

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Resoconto seduta:

Detto questo: non credo che oggi toccherò l'argomento! Non ne ho nessuna voglia. Io ho espresso esplicitamente ciò che provo, quando e se ne vorrà parlare...stà a lui!

una volta tanto ho mantenuto l' impegno preso :Rose:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Resoconto seduta:

una volta tanto ho mantenuto l' impegno preso :abbr:

Guarda il lato positivo della cosa: quanto meno sei stata coerente :): . Dai juditta verrà anche il tuo momento e allora sarai un fiume di parole :49:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

ciao come state?

io son sempre qui che rimugino.......l'ultima seduta ha toccato dei miei punti deboli.Ma devo aspettare 15 gg per riparlare con lui......lui che all'inizio non mi piaceva affatto.....ho fatto una fatica pazzesca ad iniziare questo percorso.......Avevo paura di rimettere in discussione tutto......avevo paura di questo rapporto cosi''freddo''......avevo paura di essere giudicata........

Lui mi ha preso per mano con il suo modo di fare è riuscito a scioglier una grossa parte di me......e sta riuscendo a conquistare la mia fiducia............e adessso?Son qui che lo penso e non vedo l'ora di vederlo per palrargli e spiegargli ancora cosa sento cosa provo......Mi sento in colpa nel provare questi sentimenti......sento che son 'sbagliati'perchè lui è li per me e per tanti altri.............e non prova nulla di particolare.....mi sento una stupida!

Sapere che ci siete mi fa sentire meno diversa...........

Baci a judi ............spero che stai un po' meglio...............

e a digi......sei sempre forte

..........e fioriblu(quando leggo cio' che scrivi mi tocchi il cuore)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao elli!

guarda anche io rimugino sempre sulla seduta e cerco di ricavarne qualcosa. Anche io come te mi sentivo stupida a provare dei sentimenti per una persona che pensandoci era un "chiunque" e spesso incazzata come non mai gli chiedevo "Mi spiega perché dovrei dire le mie emozioni a chiunque, mi spiega che ci faccio io di tutto questo amore/odio?" e lui ogni volta più xxxxxxxxxxx di me "io non sono chiunque sono lo psicoterapeuta che lei si è scelta".

Io l'ho sempre visto come una specie di super uomo, uno a cui vorrei assomigliare, so che ha altri/e pazienti, ma so che il rapporto che ha con me non lo può avere con nessun altro e viceversa, il rapporto che ha con gli altri non è il nostro, quello che voglio dire è che ogni relazione che si instaura è diversa dalle altre, ma non per questo meno speciale.

Se è bravo e può aiutare anche altre persone ben venga.

Vedrai che 15 giorni passeranno in fretta :birthday:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ciao elli!

guarda anche io rimugino sempre sulla seduta e cerco di ricavarne qualcosa. Anche io come te mi sentivo stupida a provare dei sentimenti per una persona che pensandoci era un "chiunque" e spesso incazzata come non mai gli chiedevo "Mi spiega perché dovrei dire le mie emozioni a chiunque, mi spiega che ci faccio io di tutto questo amore/odio?" e lui ogni volta più xxxxxxxxxxx di me "io non sono chiunque sono lo psicoterapeuta che lei si è scelta".

Io l'ho sempre visto come una specie di super uomo, uno a cui vorrei assomigliare, so che ha altri/e pazienti, ma so che il rapporto che ha con me non lo può avere con nessun altro e viceversa, il rapporto che ha con gli altri non è il nostro, quello che voglio dire è che ogni relazione che si instaura è diversa dalle altre, ma non per questo meno speciale.

Se è bravo e può aiutare anche altre persone ben venga.

Vedrai che 15 giorni passeranno in fretta :birthday:

Grazie per quello che scrivi mi fa piacere con frontarmi mi aiuta molto....forse è vero, come nella vita anche li ogni rapporto è unico ed esclusivo.......ma sai a volte penso che i rapporti che si instaurano ''vivendo'' sono frutto di situazioni casuali che si creano......e poi da li in modo naturale nasce l'amicizia, nasce qualcosa di importante.....

Dallo psicologo invece mi sembra che sia un rapporto 'costruito' poco spontaneo...mi spiego .....è vero che io ho scelto di andarci ma è anche vero che lui è li proprio per ascoltare...perchè lo deve fare è il suo compito.....io non capisco mai se prova o non prova qualcosa.....io gli dico cosa provo e lui invece è li.........al di sopra di tutto..............

Forse dico a me stessa queste cose per rimanere con i piedi x terra per non idealizzarlo.....e voglio a volte negare il piacere di star li ripetendomi qs cose......e si innesca un meccanismo difficile da gestire....si sono complicata.....

Ma tu allora come stai?-Vedo che hai le idee molto chiare.........sei determinata......... lui ti ha aiutato a capire .....e tu hai sentito che ti vuol bene ...........anche a me piacerebbe sentirlo......(ma forse non me ne vuole)

son contenta che torni da lui....quando vai?

ciao gioia.........

baci

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

un saluto a elli e fioriblu...ti vedo detrminata brava...si vede che sei forte...ma a volte dobbiamo ammettere le nostre debolezze e saperci fidare di chi sa rimetterci in sesto....

elli parla con il tuo psi di tutto questo..i dubbi non aiutano la terapia....io intanto sono qui ad aspettare la solita telefonata...che di certo non arriverà prima di pasqua....sono molto stanca...

un bacio a tutte....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Sono determinata? Si adesso lo sono.

E vero che in qualche modo il rapporto è "costruito", ma i sentimenti si costruiscono? Tu sei capace di amare o odiare a comando? Non credo, le emozioni sono autentiche.

Io non so perché l'ultima volta lui si sia avvicinato, anche fisicamente, quello che ti posso dire è che mi sono sentita cullata, abbracciata, mi ha fatto sentire che anche lui proprio al di sopra di tutto non è....ma su questo ti saprò ridire, eh si perché la prox volta gli parlo di questo e di molto altro....Pover uomo quasi mi fa pena :Worried:

Quello che ti posso consigliare io è di parlarne con lui. :birthday:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Io ho deciso di mettere da parte questo discorso del transfert, innamoramento, etc,etc…

Mi sembra di aver sprecato tre mesi a pensare a queste cose. Di aver proprio buttato via il mio tempo. Credo,inconsapevolmente, di aver focalizzato tutti i miei pensieri su questo, per evitare di pensare ai miei veri problemi. Alla fine il meccanismo è sempre quello…scappare dalla realtà.

E mentre io pensavo: “glielo dico, non glielo dico…”. I miei problemi rimanevano li. Intatti!

L’unica cosa positiva, è avere scoperto questo forum, e le persone che lo frequentano. Per cui continuerò a scrivere qui, però non voglio più entrare nell’argomento transfert, innamoramento, o quel che l’è!

Un dubbio che invece mi tormenta dalla settimana scorsa è se interrompere la terapia o no…Con gli occhi liberi da questa infatuazione, sto facendo un bilancio di questi 5 mesi. Lo psicologo è riuscito ad aiutarmi su una cosa importante. Bene. Grazie.

Ma risolto (si fa per dire) questo problema…Diciamo che imparato a gestire meglio questo problema… Per il resto le cose stanno andando male. In questi mesi ho sofferto un sacco a causa della terapia e non vedo luce in fondo al tunnel…Che senso ha? Sono stanca…io non pretendo di risolvere i miei problemi magicamente. Ma dopo 5 mesi in cui sembra davvero non ci sia limite a quanto posso stare giù, sono esausta e non so più se ne vale la pena. Soprattutto non so più se tutto ciò può portare a qualcosa…

Non mi venite a chiedere: Ne hai parlato con lo psicologo?

Sarò costretta a farlo, se voglio interrompere la terapia. Io vorrei tanto tagliare la corda senza dirgli nulla e senza farmi più sentire…purtroppo non posso. Quindi sarò obbligata a dirgli che non so se andare avanti. Non sarà una bella seduta…

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Io ho deciso di mettere da parte questo discorso del transfert, innamoramento, etc,etc…

Mi sembra di aver sprecato tre mesi a pensare a queste cose. Di aver proprio buttato via il mio tempo. Credo,inconsapevolmente, di aver focalizzato tutti i miei pensieri su questo, per evitare di pensare ai miei veri problemi. Alla fine il meccanismo è sempre quello…scappare dalla realtà.

E mentre io pensavo: “glielo dico, non glielo dico…”. I miei problemi rimanevano li. Intatti!

L’unica cosa positiva, è avere scoperto questo forum, e le persone che lo frequentano. Per cui continuerò a scrivere qui, però non voglio più entrare nell’argomento transfert, innamoramento, o quel che l’è!

Un dubbio che invece mi tormenta dalla settimana scorsa è se interrompere la terapia o no…Con gli occhi liberi da questa infatuazione, sto facendo un bilancio di questi 5 mesi. Lo psicologo è riuscito ad aiutarmi su una cosa importante. Bene. Grazie.

Ma risolto (si fa per dire) questo problema…Diciamo che imparato a gestire meglio questo problema… Per il resto le cose stanno andando male. In questi mesi ho sofferto un sacco a causa della terapia e non vedo luce in fondo al tunnel…Che senso ha? Sono stanca…io non pretendo di risolvere i miei problemi magicamente. Ma dopo 5 mesi in cui sembra davvero non ci sia limite a quanto posso stare giù, sono esausta e non so più se ne vale la pena. Soprattutto non so più se tutto ciò può portare a qualcosa…

Non mi venite a chiedere: Ne hai parlato con lo psicologo?

Sarò costretta a farlo, se voglio interrompere la terapia. Io vorrei tanto tagliare la corda senza dirgli nulla e senza farmi più sentire…purtroppo non posso. Quindi sarò obbligata a dirgli che non so se andare avanti. Non sarà una bella seduta…

Ciao Judi, questa è una rivelazione importante, se hai capito che in questi mesi ti sei focalizzata troppo sul transfert e hai evitato di affrontare i tuoi problemi hai fatto un grande passo, da come parli mi sembri anche molto determinata quindi credo che nella prossima seduta ci sara' qualche sorpresa...Io pero' se fossi in te non interromperei subito la terapia anche perchè magari ora riuscirai a vederla in modo diverso magari focalizzandoti sui tuoi problemi, almeno ci proverei poi se vedi che la situazione rimane invariata allora ci saranno decisioni da prendere....

Con affetto, Stellina.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Io ho deciso di mettere da parte questo discorso del transfert, innamoramento, etc,etc…

Mi sembra di aver sprecato tre mesi a pensare a queste cose. Di aver proprio buttato via il mio tempo. Credo,inconsapevolmente, di aver focalizzato tutti i miei pensieri su questo, per evitare di pensare ai miei veri problemi. Alla fine il meccanismo è sempre quello…scappare dalla realtà.

E mentre io pensavo: “glielo dico, non glielo dico…”. I miei problemi rimanevano li. Intatti!

L’unica cosa positiva, è avere scoperto questo forum, e le persone che lo frequentano. Per cui continuerò a scrivere qui, però non voglio più entrare nell’argomento transfert, innamoramento, o quel che l’è!

Un dubbio che invece mi tormenta dalla settimana scorsa è se interrompere la terapia o no…Con gli occhi liberi da questa infatuazione, sto facendo un bilancio di questi 5 mesi. Lo psicologo è riuscito ad aiutarmi su una cosa importante. Bene. Grazie.

Ma risolto (si fa per dire) questo problema…Diciamo che imparato a gestire meglio questo problema… Per il resto le cose stanno andando male. In questi mesi ho sofferto un sacco a causa della terapia e non vedo luce in fondo al tunnel…Che senso ha? Sono stanca…io non pretendo di risolvere i miei problemi magicamente. Ma dopo 5 mesi in cui sembra davvero non ci sia limite a quanto posso stare giù, sono esausta e non so più se ne vale la pena. Soprattutto non so più se tutto ciò può portare a qualcosa…

Non mi venite a chiedere: Ne hai parlato con lo psicologo?

Sarò costretta a farlo, se voglio interrompere la terapia. Io vorrei tanto tagliare la corda senza dirgli nulla e senza farmi più sentire…purtroppo non posso. Quindi sarò obbligata a dirgli che non so se andare avanti. Non sarà una bella seduta…

[/quot

Ciao judi

Innanzi tutto volevo dirti che cio’ che si prova e cio’ che ci fa star male è comunque frutto delle nostre debolezze o meglio ancora è frutto di una incapacità di gestione del problema.

Mi spiego (questo è quello che penso) se tu hai difficoltà a rapportarti con lui perché quando lo vede e gli parli provi delle emozioni e queste ti mandano in’crisi’ vuol dire che non si è ancora in grado di capire cosa capita in noi….

Secondo me lo scopo della psicoterapia è proprio nel riuscire a fare in modo che riusciamo a gestire da soli le situazioni che prima ci creavano problemi.Il mio psi.mi ha detto che il coinvolgimento fa parte di tutto questo discorso………..

Come puoi riuscire a porre termine a questo cammino se ancora questo lato non è stato sviscerato………E’ un passo importante per te………..Il provare delle emozioni per lui fa parte della tua persona………e bisogna mettere a nudo anche questo…………

Prova a pensarci bene prima di prendere decisioni affrettate………..

Se non riesci a dirglielo direttamente(perché ti capisco è difficilissimo)prova almeno a fargli capire che c’è qualcosa che non va e che ti aiuti lui a parlarne……………

Mi prometti che ci pensi

Bacio

Elli

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.