Vai al contenuto
  • Pubblicità

ARLEY

E se ci si innamora dello psicologo?

Messaggi consigliati

ciao ragazze! è tantissimo che non vi leggo e penso che in questi giorni mi rifarò.

intanto, vi dico che sto soffrendo un casino perchè mi sento rifiutata e giudicata dallo psi anche se lui dice che non è così...non mi ha aiutato vederlo con la moglie e la figlia...me lo sono immaginato nel suo mondo, nei suoi rapporti quotidiani, nella sua vita...e io chi sono? nessuno, proprio nessuno. io vorrei interrompere ma non ci riesco, mi sento come una sorta di scarto di tutti, mi va sempre male in qualsiasi rapporto sentimentale, di amicizia o d'amore. ma che cos'ho di sbagliato? vivo in un mondo di gente felice e vincente a cui non apparterrò mai

Ciao.

Non so bene la tua storia, e so che probabilmente non cambierà molto ciò che sto per scrivere, ma ci provo lo stesso: non è vero che non sei nessuno. Sei una persona importante come lo siamo tutti noi. Sei una persona importante per tutti coloro che ti vogliono bene (pochi o tanti che siano), per tutti coloro a cui hai toccato la vita in qualche modo, psicoterapeuta compreso.

La mia psi, una volta mi disse che in terapia lei come terapeuta deve considerare anche se stessa e le sue di emozioni, e che se all'inizio di una terapia ritiene di non poter "gestire" il paziente che ha davanti (perché non gli piace, o vatte la pesca per quale altro motivo), procede con un rimando ad un collega (e questo avviene proprio all'inizio). E questo credo valga un po' per tutti i terapeuti - anche il tuo. Quindi, se non ti ha mandato via (ma ti ha preso in carico), vuol dire che non è vero che ti "rifiuta" o che ti considera nessuno.

Un grande abbraccio - e ti auguro che presto arrivino momenti migliori.

:ciao:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Sapete cosa mi ha detto il mio terapeuta l'altro giorno in seduta... Lei ha un sacco di problemi ma davvero tanti... E io come una scema "certo che li ho lo so " e lui " altrimenti non sarebbe qui...".

E poi abbiamo ripreso a parlare, ma è da quando sono uscita dallo studio che continuo a pensare alla stessa cosa... Non riesco a capire il motivo di quell'uscita... e certo che ho qualche problema altrimenti non sarei mica andata da lui...La prossima settimana chiederò spiegazioni, o quantomeno vorrei capire....

Non capisco alcune volte sento il mio psi. partecipe comprensivo, e altre volte mi sento una delle tante, nel senso che ho la sensazione che non si ricordi nemmeno della mia esistenza una volta uscita dalla porta (lui dice che non è così) il punto è che ho sempre paura che le persone prima o poi si stufino di me e mi abbandonino.....Io vivo quasi perennemente con la paura che prima o poi ( e giustamente sarà così ) lui mi dirà che abbiamo concluso il nostro tempo...e io dovrò darmi da fare da sola. Ogni tanto lo desidero, vorrei stare senza terapia, ma poi x il momento credo che non riuscirei a farne a meno...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
.....Io vivo quasi perennemente con la paura che prima o poi ( e giustamente sarà così ) lui mi dirà che abbiamo concluso il nostro tempo...

Quando quel giorno arriverà io mi lascerò scivolare via... non tornerò indietro.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Quando quel giorno arriverà io mi lascerò scivolare via... non tornerò indietro.....

cosa intendi? sembra un po' inquietante sta cosa... :icon_confused:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Quando quel giorno arriverà io mi lascerò scivolare via... non tornerò indietro.....

io la trovo una frase bella e profonda.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

è che ha me ha dato un senso di "morte"...

dite che è un'associazione mentale mia? :unsure:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

scivoli dolcemente verso la morte...senza più guardare in dietro...senza rimpianti e senza rimorsi..mi da un senso di pace

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
scivoli dolcemente verso la morte...senza più guardare in dietro...senza rimpianti e senza rimorsi..mi da un senso di pace

ma qui non si parla di morte... ma di fine della terapia!!! :o:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ma qui non si parla di morte... ma di fine della terapia!!! :o:

ma io avevo capito ,che si parlava di morte :80:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
è questo che mi ha inquietato!

a me no....mi da idea di pace :deadtired:

mi sa che sono io che sono strana :He He:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

non tu...volevo dire che mi ha inquietato che diotima abbia scritto parole che evocano la morte pensando alla fine della terapia...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
non tu...volevo dire che mi ha inquietato che diotima abbia scritto parole che evocano la morte pensando alla fine della terapia...

secondo me, nn parlava della terapia :mellow:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
.Io vivo quasi perennemente con la paura che prima o poi ( e giustamente sarà così ) lui mi dirà che abbiamo concluso il nostro tempo...

Quando quel giorno arriverà io mi lascerò scivolare via... non tornerò indietro.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ma che è!:)))

Pare la sceneggiatura di "Via col vento!" :))

Ma alla milleunesima pagina ci voglio essere anch'io, sono una "storica" del thread!

viacolvento durava quattr'ore:))

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Quando quel giorno arriverà io mi lascerò scivolare via... non tornerò indietro.....

Diotima ci spieghi un po' meglio ?! questa cosa mi inquieta non poco......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Quando quel giorno arriverà io mi lascerò scivolare via... non tornerò indietro.....

mi unisco al coro...Diotima.... :Shame On You:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Quando quel giorno arriverà io mi lascerò scivolare via... non tornerò indietro.....

Diotima, scrivi qualcosa perlamordiddio, altrimenti qua si suicidano tutte per l'angoscia!!! :Just Kidding:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
scivoli dolcemente verso la morte...senza più guardare in dietro...senza rimpianti e senza rimorsi..mi da un senso di pace

esattamente quello che intendevo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

boh, io certe cose ci penserei un po' su prima di scriverle. non perchè tu non abbia il diritto di provare ciò che provi e di poterlo esprimere... ma perchè ci deve essere anche un tentativo , un'intenzione almeno, di reazione!

non ti puoi accoccolare nell'idea che quando la tua psi dovesse partire tu ti lascerai andare!!!

sarò dura ma così cadi nell'autocommiserazione...

:angry:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
esattamente quello che intendevo

cioè ?!

scusa, sarò di coccio , ma proprio non capisco..... intendi che quando finirà la terapèia ti lascerai morire ?

in questo modo renderai di fatto inutili i 2 anni passati con lei, se questa è la tua idea mi domando che ci vai a fare adesso se già sai che poi ti abbandonerai a te stessa ?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Intendo dire che dopo un anno sento che il percorso è appena cominciato e che se dovesse finire forzatamente prima di una naturale conclusione non so se avrei la capacità di mettermi a lottare di nuovo per tenermi a galla. Può darsi che fra un anno io sia più forte e in grado di affrontare una tale perdita, non lo so.... ho parlato per come mi sento oggi... so che non voglio tornare in quell'abisso... non ce la faccio...

Mi dispiace di aver causato tale sconcerto, dovevo stare molto più attenta e non scrivere queste cose

Chiedo scusa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ma queste stesse cose tu a lei le dici? le hai detto che la fine prematura della terapia potrebbe avere conseguenze pesantissime? e lei cosa ti risponde? si assume questa responsabilità?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.