Vai al contenuto
  • Pubblicità

ARLEY

E se ci si innamora dello psicologo?

Messaggi consigliati

ma scusa... dai nostri discorsi deduci che capita cosa? :huh: mi dispiace deluderti ma siamo andate tutte in bianco, quindi i nostri psi superano alla grande il test "deontologia".

non c'è niente di morboso nei nostri discorsi. semplice transfert. tra cui anche pulsioni erotiche... che è una gran fortuna poter analizzare in terapia, soprattutto se si hanno delle difficoltà in quel settore.

se poi le pulsioni sessuali per te sono morbose... :icon_rolleyes:

:LOL::LOL::LOL:

bè forse col pensiero siamo morbose :wub:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


ma scusa... dai nostri discorsi deduci che capita cosa? :huh: mi dispiace deluderti ma siamo andate tutte in bianco, quindi i nostri psi superano alla grande il test "deontologia".

non c'è niente di morboso nei nostri discorsi. semplice transfert. tra cui anche pulsioni erotiche... che è una gran fortuna poter analizzare in terapia, soprattutto se si hanno delle difficoltà in quel settore.

se poi le pulsioni sessuali per te sono morbose... :icon_rolleyes:

Non hai capito: la mia domanda iniziale verteva sulla possibilità che fosse il terapista a invaghirsi della paziente. Mi è stato risposto che capita sovente e io ho sviluppato un breve discorso tra il serio e il faceto, che bisogno hai di diventare aggressiva nei miei confronti? A puro titolo d'informazione: sospettarmi di maschilismo sarebbe come accusare il Papa d'essere anticlericale..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

è stata una sola persona a dirti che capita di sovente. e non so da dove tragga questa informazione lei...

quello che so io dal mio psicologo è che a lui non è mai capitato (e in generale sul topic non è capitato a nessuno dei nostri terapisti) e sempre il mio psi mi ha riportato un caso di un terapista a cui capitò, ma quella persona si comportò in modo deontologicamente corretto chiudendo la terapia e non vedendo la ex-paziente per lungo tempo.

la mia aggressività dove la vedi? e l'accusa di maschilismo? :huh:

sei tu che parlato di morbosità... mica io! e mi trovi in disaccordo. che tu sia uomo o donna poco cambia...

certo mi fa pensare che tu abbia subito pensato a questo genere di accusa, non espressa me... :Thinking:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

:LOL::LOL::LOL:

bè forse col pensiero siamo morbose :wub:

Che male c'è? le fantasie erotiche delle donne sono note anche ad alcuni maschi eletti.. :D:

Gli auguri ve li ho fatti, ora devo proprio scappare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ma scusa... dai nostri discorsi deduci che capita cosa? :huh: mi dispiace deluderti ma siamo andate tutte in bianco, quindi i nostri psi superano alla grande il test "deontologia".

non c'è niente di morboso nei nostri discorsi. semplice transfert. tra cui anche pulsioni erotiche... che è una gran fortuna poter analizzare in terapia, soprattutto se si hanno delle difficoltà in quel settore.

se poi le pulsioni sessuali per te sono morbose... :icon_rolleyes:

Ciao Juditta, è un pochino che manco ma vi leggo sempre...

Quoto in pieno quello che dici...

E' un periodo da schifo........ A più tardi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

è stata una sola persona a dirti che capita di sovente. e non so da dove tragga questa informazione lei...

quello che so io dal mio psicologo è che a lui non è mai capitato, e mi ha riportato un caso di un terapista a cui capitò, ma quella persona si comportò in modo deontologicamente corretto chiudendo la terapia e non vedendo la ex-paziente per lungo tempo.

la mia aggressività dove la vedi? e l'accusa di maschilismo? :huh:

sei tu che parlato di morbosità... mica io! e mi trovi in disaccordo. che tu sia uomo o donna poco cambia...

certo mi fa pensare che tu abbia subito pensato a questo genere di accusa, non espressa me... :Thinking:

Se avrai la compiacenza di rileggere, ho detto di aver affrontato questo discorso tra il serio e il faceto e siccome non siamo al giardino d'infanzia mi aspetto che chi legge sappia distinguere. Ma nel caso che la mia presenza in questa "chat" risultasse inopportuna, basta dirlo che cancello tutto, mica voglio disturbare.

Gli auguri però li lascio, non si sa mai che qualcuno li gradisse.. :B):

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

bah... e sarei io aggressiva? :Straight Face:

a volte mi viene il dubbio che le persone tirino in ballo l'"aggressività" semplicemente quando non ricevono le risposte che desiderano...

tra l'altro evocare la "morbosità" a me non pare un approccio così faceto... però mi rendo conto che faccia comodo dire "stavo scherzando" quando non ci vuole assumere la responsabilità delle proprie affermazioni.

ah... buon anno!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

se poi le pulsioni sessuali per te sono morbose... :icon_rolleyes:

Forse un pizzico di morbosità c'è, non tanto nella natura delle pulsioni quanto nell'ostinazione con cui qualcuna :blush: si ostina a desiderare una sorta di totem irraggiungibile.

Con questo rispondo anche a Klaus: se succede "spesso" non lo so, a me per esempio non è successo :Broken Heart: . Certo è che il setting è un non-luogo molto intimo e che, come risveglia emozioni e sentimenti nei pazienti, può sicuramente suscitarli anche nel terapeuta che però è meno vulnerabile e, beato lui, sa come gestirli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

io però a questo punto sarei curiosa di capire come fa roby a dire che succede di frequente... perchè davvero, sentendo il mio psi, tutta sta frequenza di innamoramenti da parte dei terapeuti non c'è. e certo si attivano delle emozioni, simpatia, antipatia, affetto, anche attrazione fisica... ma l'innamoramento è qualcosa in più!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

io però a questo punto sarei curiosa di capire come fa roby a dire che succede di frequente... perchè davvero, sentendo il mio psi, tutta sta frequenza di innamoramenti da parte dei terapeuti non c'è. e certo si attivano delle emozioni, simpatia, antipatia, affetto, anche attrazione fisica... ma l'innamoramento è qualcosa in più!

Hai ragione. Debbo smentirmi, ovviamente non lo posso sapere, era più che altro una mia idea espressa molto male e d'impeto....non litigate...volevo solo esprimere il parere che uno psi per professione mantiene le distanze in modo da aiutare la persona davanti per come meglo può, e quindi è faticoso perché credo che in qualche misura i dottori si affezionino molto....diciamo che ho avuto una precedente esperienza spiacevole su un eccesso di coinvolgimento da parte di un mio psichiatra quindi l'ho detto con rabbia. Scusate tutti e buon 2011.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

io però a questo punto sarei curiosa di capire come fa roby a dire che succede di frequente... perchè davvero, sentendo il mio psi, tutta sta frequenza di innamoramenti da parte dei terapeuti non c'è. e certo si attivano delle emozioni, simpatia, antipatia, affetto, anche attrazione fisica... ma l'innamoramento è qualcosa in più!

E' verissimo Juditta. Anche se non so per niente come distinguere le cose, so soltanto che ciò è vero...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Hai ragione. Debbo smentirmi, ovviamente non lo posso sapere, era più che altro una mia idea espressa molto male e d'impeto....non litigate...volevo solo esprimere il parere che uno psi per professione mantiene le distanze in modo da aiutare la persona davanti per come meglo può, e quindi è faticoso perché credo che in qualche misura i dottori si affezionino molto....diciamo che ho avuto una precedente esperienza spiacevole su un eccesso di coinvolgimento da parte di un mio psichiatra quindi l'ho detto con rabbia. Scusate tutti e buon 2011.

sono sicura anch'io che si affezionino... io non litigo, però non accetto nemmeno che qualcuno faccia il giochetto di dire "ma come? non hai capito stavo scherzando..." per sminuire l'interlocutore che da risposte che non gli aggradano. questo si che è un atteggiamento da asilo di infanzia.

ma del resto klaus ha già dimostrato di essere uno che non accetta risposte che vadano nella direzione diversa da quella da lui voluta...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

E' verissimo Juditta. Anche se non so per niente come distinguere le cose, so soltanto che ciò è vero...

intendi dire che non sai distinguere ciò che provi tu, o ciò che provano gli altri?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite truillio

Che male c'è? le fantasie erotiche delle donne sono note anche ad alcuni maschi eletti.. :D:

Gli auguri ve li ho fatti, ora devo proprio scappare.

buon anno anche a te Klaus,e ben venuto nella mischia... :muttley: ..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

intendi dire che non sai distinguere ciò che provi tu, o ciò che provano gli altri?

L'amore vero rispetto affetto+attrazione. Pronta per il cenone?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

niente cenone!

comunque non ti sentire sola, che chissà chi l'ha veramente capito così l'amore...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

sono sicura anch'io che si affezionino... io non litigo, però non accetto nemmeno che qualcuno faccia il giochetto di dire "ma come? non hai capito stavo scherzando..." per sminuire l'interlocutore che da risposte che non gli aggradano. questo si che è un atteggiamento da asilo di infanzia.

ma del resto klaus ha già dimostrato di essere uno che non accetta risposte che vadano nella direzione diversa da quella da lui voluta...

eccola qui sempre pronta a litigare con l'interlocutore di turno

pessima comunicatrice

in più attiva le controcolpe comunicative...davvero pessima comunicatrice

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Io sono ostinata perchè questo sentimento è ostinato anche se, dalla mia, non faccio nulla per elaborarlo e pensarlo... è quello il morboso. Mi faccio cullare da fantasie deliziose, sento cose deliziose nel mio corpo quando ad esempo lo ascolto parlare,

ascolto la sua voce, quando mi eccito sul lettino... quella sensazine nella pancia, nel cuore... Ovviamente tutti vissuti miei, interni, che avvengono durante la seduta e di cui, per vergogna, non riesco neanche a parlare. Lui è assolutamente super deontologico, neutrale, asettico, controllato...io no, a volte mi giustifico credendo che tanto sono una paziente, con i miei pensieri posso fare ciò che mi pare :wub: , all'esterno invece è difficile, nell'agire nella realtà sono trppo timida e rispettosa per fare qualcosa di sconveniente. Tuttavia quando mi sono eccitata penso che se ne sia accorto, col non-verbale devo essere stata eloquente, lui non mi ha chiesto niente, ha semplicemente rispettato quel momento.

...ripensandoci anche nel maledetto minuetto c'è un qualcosa di delizioso nel come ci guardiamo e ci diamo la mano prima di andare via...

io non potrei ruinunciare a questi piaceri per niente al mondo....

auguri a tutte...

un anno pieno di amore!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

eccola qui sempre pronta a litigare con l'interlocutore di turno

pessima comunicatrice

in più attiva le controcolpe comunicative...davvero pessima comunicatrice

stai sempre nell'ombra ad aspettare di provocare, eh? :Raised Eyebrow:

mi rammarico davvero per te, devi avere un vita davvero molto vuota se la devi riempire in questo modo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Ospite truillio

Ciao Euridice,io sono stato transferato,e ne sono praticamente gia' uscito,ma per farlo ho dovuto "scappare",e mi ci e' voluto molto coraggio.ma per fortuna mi sono reso conto che non e' assolutamente possibile "avere"niente dalla psi (purtroppo),quindi ho voluto pensare a me stesso,e sono andato da un'altro.questo solo per dire che ora che sono lucido e' stata la scelta migliore,ma mi sembra che tu non ne voglia sapere di uscirne da questo transfert,ma non solo,uscendone facendo un certo percorso conosceresti molto meglio te stessa,e di conseguenza risolvere molti problemi che comunque sono legati tra di loro.forse ti stai lasciando trascinare troppo da questo sogno,che non e' realizzabile,la vita e reale e' fuori da quello studio,cosi' prolungherai solo la tua sofferenza,che comunque prima o poi dovrai affrontare. Questo e' solo un mio pensiero da persona che ha vissuto quello che stai vivendo tu,quindi niente insegnamenti,e neppure consigli,ma una spinta a pensare a te stessa. ciao :Four Leaf Clover:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

La testa mi dice di fare così...pensare a me stessa, avere curiosità verso i miei processi e bla bla bla...il cuore e il corpo mi dicono di fare un'altra cosa...che devo fa?

Ho imparato a conoscere e dare un valore ai miei sintomi, ad accettarli e comprenderli, so' che funziono male ma nello stesso tempo sto riuscendo a realizzarmi nella vita e realizzare i miei sogni, per mia tendenza (che sta venendo fuori con la terapia, cioè io sono questo, prima non lo sapevo) io seguo il cuore, i sensi e l'istinto...

Il mio funionamento, che è folle per metà, perchè una metà di me pensante e dialogante esiste, non lo cambierà nessuna terapia ma sto imparando a viverlo così com'è

senza giudicarlo, anzi quasi come un valore. Ora dunque che sto imparando un sacco di cose sento che è arrivato il momento in cui mi voglio divertire e seguire solo il piacere, solo che mi manca lo scacco del provare piacere fuori dal setting, ma diciamo la verità, è una situazione troppo erotica e stuzzicante, tutto il resto a confronto è banale....Non c'è nulla di più bello che parlare di sè distesa su un lettino di pelle nera con un uomo fantastico che ti ascolta e ti fissa il corpo di profilo, io sono fregata...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Il mio funionamento, che è folle per metà, perchè una metà di me pensante e dialogante esiste, non lo cambierà nessuna terapia ma sto imparando a viverlo così com'è

Quale metà è folle?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Ospite truillio

La testa mi dice di fare così...pensare a me stessa, avere curiosità verso i miei processi e bla bla bla...il cuore e il corpo mi dicono di fare un'altra cosa...che devo fa?

Ho imparato a conoscere e dare un valore ai miei sintomi, ad accettarli e comprenderli, so' che funziono male ma nello stesso tempo sto riuscendo a realizzarmi nella vita e realizzare i miei sogni, per mia tendenza (che sta venendo fuori con la terapia, cioè io sono questo, prima non lo sapevo) io seguo il cuore, i sensi e l'istinto...

Il mio funionamento, che è folle per metà, perchè una metà di me pensante e dialogante esiste, non lo cambierà nessuna terapia ma sto imparando a viverlo così com'è

senza giudicarlo, anzi quasi come un valore. Ora dunque che sto imparando un sacco di cose sento che è arrivato il momento in cui mi voglio divertire e seguire solo il piacere, solo che mi manca lo scacco del provare piacere fuori dal setting, ma diciamo la verità, è una situazione troppo erotica e stuzzicante, tutto il resto a confronto è banale....Non c'è nulla di più bello che parlare di sè distesa su un lettino di pelle nera con un uomo fantastico che ti ascolta e ti fissa il corpo di profilo, io sono fregata...

capisco,ma nella tua situazione (cioe' terapia,setting,ecc.),non ce' una via di scampo,a meno che tu non ti fermi li',ma porti al di fuori la tua esperienza.ti posso assicurare che di esperienze fuori altrettanto eccitanti ne avrai. se ti incancrenisci con un innamoramento impossibile,non ne ricaverai niente... ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.