Vai al contenuto

Pubblicità

ARLEY

E se ci si innamora dello psicologo?

Messaggi consigliati

no, no... che paterno! anche perchè verso l'altra persona, quella che mi ha in balia, mica c'ho sentimenti filiali... c'ho letto anche una punta (ma diluitissima) di competizione maschile. anche da qui l'erotismo...

e idem per l'acqua, faceva parte di un certo "gioco" di complicità tra di noi, come poi lo è diventato il mio rifiuto... sempre un gioco delle parti, ma tra uomo e donna.

sperimento con lui quello che non ho mai vissuto, perchè io non sono brava con il flirtare, la seduzione, e tutte queste cose...

sono contenta che non si tiri indietro in questa cosa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


oppure sono io una visionaria... e visto il crollo dell'autostima dell'ultimo periodo, potrebbe tranquillamente essere...

ad avere il coraggio glielo chiederei...sempre precisando che intendo erotismo in senso un po' lato, nel senso di schermaglie uomo-donna, non che lui ci prova o cose del genere...e che lui si presta anche perchè sa che mi serve...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao carissima , allora ....la prima ipotesi è quella che intendevo, am in realtà sono loro che ci hanno abituato a difenderci dal fatto che vedono ogni cosa come psicologica... e vedo che non sono la sola ... e sono anche le stesse cose .... quelle del bagno e dell'acqua... e servono a trovare spunti su chi sono lor e coem si muovono nel loro ambiente e ora ve ne racconto due :

al bagno sono andata una sola volta a casa/studio sua praticamente me la stavo facendo sotto, non avrei voluto, proprio per i motivi di cui sopra .

Lui come sempre gentilissimo mi apre la porta ( e io a fantasticare , dai vieni al bagno con me !!!) , io che non trovo il pulsante della luce e lui che mi accende anche la luce.

Dentro il bagno io a fare piì e poi a scrutare , quanti spazzolini ci sono ( e da qui deduco che non c'è traccia di donna che vive lì... ma donna c'è fuori di lì) il rasoio, la lavatrice con la cesta dei panni... vorrei scrutare ancora ma non posso stare 1 ora al cesso.

La seconda dell'acqua quando ero con la bava alla bocca quando lui è andato in cucina io avrei voluto alsarmi e andare anche io in cucina e magari proseguire il discorso lì ma mi vergognavo e sono rimasta incollata "diligentemente alla sedia".....

paranoioe psicologiche .

Io non lo considero invece come te una figura eterea ... a me fa bollire .... e non è poi così bello, fisicamente sarebbe meglio mio marito ... ma è il suo fascino che mi fa perdere ...

Per quel che riguarda i pensieri simili ... idem ... io se è transfert non lo so .. me lo avete detto voi e cerco di convincermi che sia così , però a me lui piace proprio , in più ha le giuste risposte. Mi sarebbe piaciuto anche se non faceva lo psi , è il suo fare, l'eleganza , il suo modo di essere fico anche se non è bello.

Io lo supero il transfert??? un par di palle , galleggio e come te stranamente so stare bene ( alle volte male ) con la mia famiglia , ma lui è fico e sta sempre nei miei pensieri , alle volte perchè i pensieri sono rivolti all'uomo a volte allo psi.

Un abbraccio pucino

Ciao, questa storia del transfert mi fa impazzire dopo più di 2 anni c'è ancora, a volte mi sembra scompaia, ma poi come in questo periodo riappare, mi ritrovo a pensarlo mi sento dipendente da lui, glielo ho detto l'altro giorno, e lui mi ha detto chedovremmo lavorare per canalizzare questa cosa... Anche il mio psi. è sempre molto gentile, viene ad accogliermi, quando abbiamo finito si alza mi da la mano e mi accompagna alla porta.. E tutte le volte quando esco, penso tanto in un nanosecondo si dimentichrà di me, e sto male.....Adesso su mia richiesta abbiamo allungato i tempi ci vediamo ogni 15 giorni,glielo ho chiesto perchè in qualche modo spero di allentare un pochino quella pseudo dipendenza che provo nei suoi confronti,,,,Quindi consolati... sei in buona compagnia

Tu quanti anni hai??? Sei sposata o hai un compagno??? Figli???? Io spsata e con figli...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

oppure sono io una visionaria... e visto il crollo dell'autostima dell'ultimo periodo, potrebbe tranquillamente essere...

ad avere il coraggio glielo chiederei...sempre precisando che intendo erotismo in senso un po' lato, nel senso di schermaglie uomo-donna, non che lui ci prova o cose del genere...e che lui si presta anche perchè sa che mi serve...

Juditta io ti ho dato la mia chiave di lettura ma in effetti ci sta molto più la tua, proprio in virtù del fatto che la persona di cui sei in balia, diciamo così non è propriamente una figura paterna per te! E' l'impatto che conta, io d'impatto ho avuto questa immagine....questo per dirti che ci mettiamo sempre del nostro, ed è giusto che tu ne possa parlare, tanto sono certa che lui sappia già qual'è la tua chiave di lettura per cui insomma se ti ha detto determinate cose sa anche in che modo più o meno le avresti lette.

Il fatto che tu intenda erotismo in senso lato è più che chiaro credimi, non può essere equivocato, certo non da lui!

Per associazione ho pensato a una cosa che io ho sempre temuto, tu sai la storia dell'averla vista fuori da studio e che io ho sentito quasi di averla spiata....ecco da quando sono riuscita a tirar fuori l'argomento e a elaborarlo insieme, ora capita che facciamo riferimento a quell'episodio e io dica "quando l'ho spiata...".

L'ultima volta ho specificato che era per abbreviare ma che sapevamo bene tutte e due cosa volessi intendere, lei ovviamente ha confermato.

Certo ho sentito l'esigenza di specificare ma in passato mai avrei fatto riferimento allo spiarla con tanta leggerezza, addirittura adducendo argomentazioni del genere....ora per prima io mi sono assolta, ho compreso che vederla fuori di lì non è spiarla!

Ora ho fatto tutta sta premessa per dire che se ne parlerai, come ti è successo sicuramente altre volte in passato, poi l'argomento se pur sempre tosto, però almeno riferito a lui potrà essere meno invalicabile...sentirai che parlate la stessa lingua...ma devi prima spiegarti con lui e con te stessa!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Juditta io ti ho dato la mia chiave di lettura ma in effetti ci sta molto più la tua, proprio in virtù del fatto che la persona di cui sei in balia, diciamo così non è propriamente una figura paterna per te! E' l'impatto che conta, io d'impatto ho avuto questa immagine....questo per dirti che ci mettiamo sempre del nostro, ed è giusto che tu ne possa parlare, tanto sono certa che lui sappia già qual'è la tua chiave di lettura per cui insomma se ti ha detto determinate cose sa anche in che modo più o meno le avresti lette.

Il fatto che tu intenda erotismo in senso lato è più che chiaro credimi, non può essere equivocato, certo non da lui!

Per associazione ho pensato a una cosa che io ho sempre temuto, tu sai la storia dell'averla vista fuori da studio e che io ho sentito quasi di averla spiata....ecco da quando sono riuscita a tirar fuori l'argomento e a elaborarlo insieme, ora capita che facciamo riferimento a quell'episodio e io dica "quando l'ho spiata...".

L'ultima volta ho specificato che era per abbreviare ma che sapevamo bene tutte e due cosa volessi intendere, lei ovviamente ha confermato.

Certo ho sentito l'esigenza di specificare ma in passato mai avrei fatto riferimento allo spiarla con tanta leggerezza, addirittura adducendo argomentazioni del genere....ora per prima io mi sono assolta, ho compreso che vederla fuori di lì non è spiarla!

Ora ho fatto tutta sta premessa per dire che se ne parlerai, come ti è successo sicuramente altre volte in passato, poi l'argomento se pur sempre tosto, però almeno riferito a lui potrà essere meno invalicabile...sentirai che parlate la stessa lingua...ma devi prima spiegarti con lui e con te stessa!

il discorso di "essere una visionaria" non l'ho fatto per il tuo commento, nel caso fosse sembrato così... è una cosa molto "mia", che si è accentuata molto in questo periodo...

una mia sensazione di non azzeccarci nulla col mondo maschile, e di conseguenza di non capirci mai un cazzzo... è anche per quello che mi fa paura chiedergli esplicitamente sta cosa: per paura che mi risponda no, che proprio è solo un film mio. il che potrebbe anche essere, può capitare a volte di proiettare, di farsi dei film... ma una risposta di quel genere, in questo momento, andrebbe davvero a colpire una mia vulnerabilità.

so che si capirà poco o nulla di ciò che ho scritto, non ci fate caso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Ciao, questa storia del transfert mi fa impazzire dopo più di 2 anni c'è ancora, a volte mi sembra scompaia, ma poi come in questo periodo riappare, mi ritrovo a pensarlo mi sento dipendente da lui, glielo ho detto l'altro giorno, e lui mi ha detto chedovremmo lavorare per canalizzare questa cosa... Anche il mio psi. è sempre molto gentile, viene ad accogliermi, quando abbiamo finito si alza mi da la mano e mi accompagna alla porta.. E tutte le volte quando esco, penso tanto in un nanosecondo si dimentichrà di me, e sto male.....Adesso su mia richiesta abbiamo allungato i tempi ci vediamo ogni 15 giorni,glielo ho chiesto perchè in qualche modo spero di allentare un pochino quella pseudo dipendenza che provo nei suoi confronti,,,,Quindi consolati... sei in buona compagnia

Tu quanti anni hai??? Sei sposata o hai un compagno??? Figli???? Io spsata e con figli...

Buon giorno a tutte , ciao Priscilla , che dire ...!!!!

Anche a me va e viene sto transfert , non nascondo che quando non c'è non è che non ci sia completamente , mi affascina comunque molto , quando c'è sono in balia ... e mentre prima nascondevo , piangevo ora mi ritrovo a dirgli che lo sogno e dire che come farò a staccarmi da lui , a prescindere dal fatto che è il mio psi , mi macherà come persona ... praticamente è na mezza dichiarazione ....Come te anche io penso che con tutti e tutte le clienti che ha si scorderà di me già quando chiude la porta mentre vado via ... anche se quelle volte che mi ha concesso più spazio ( alle volte per pochi minuti alle volte per un abbondante mezz'ora ) io sono morta dall'innamoramento .. perchè la mia mente naviga , oppure quando do per scontato che lui non ripensa a certe cose che dico , e in vece mi dice ( raramente ) sai pensavo l'altro giorno all'interpretazione di quella cosa ....( la mente naviga ..)

In relatà vedendo le cose dal suo punto di vista supponendo o dando per scontato che lui non mi si caga di striscio, lui mi ha dato più spazio perchè dopo non aveva clienti e l'argomento gli interesava per quello che serve a lui per lavorare per me , per quel che riguarda quando mi dice di pensare a ciò che ci siamo detti .. idem con patate .... ma io cerco di convincermi che è così anche se il mio pensiero spera sia altro.

Grazie a voi mi sono liberata del tabù di dire .... vorrei chiedergli mille cose, ma so che non risponderà e mi chiedo come faccia a sapere che io so che funziona così anche se lui non mi ha detto come deve essere ( lo so perchè cerete cose me le avete spiegate voi) ... io uno o due volte ho chiesto/detto se per lui era scontato che sapessi i meccanismi e in quella circostanza mi sono inca.....a

. Lui anche in quella circostanza fu molto vago, mi immaginavo che fosse più esplicito e invece nisba.

Io sposata e figli , come te ... mi sento na traditrice...

Ora veniamo a Judi, anche io avevo dato la mia interpretazione che quando chiedevi sempre l'acqua facevi un gioco ripetitivo non necessariamente infantile , ma inteso nel senso che cercavi di giocare con lui anche in senso erotico , nel senso di stuzzicarlo ... quante volte si gioca con un uomo con battutine anche stupide ...

Ma se Judi dice così , così sarà ... anche perchè se da quello che scrivi ora dici che l'altra persona ti tiene in pugno , io che sono persa ancora per il mio psi se il mio psi mi avesse detto la frase io non ti ho mai avuto così in pugno avrei sospettato altro, ma questo perchè io sono persa e navigo con la fantasia ....

Parlane , intanto oramai siamo tutte sputtanate su questo fronte ....

Il mio gioco di complicità ... dire quando lui mi spara certi pistoloni di teorie su un fattore medico o su un viaggio o su qualsiasi argomento io comincio a dirgli prendendolo in giro ... a ecco a voi il medico, il matematico , il fotografo ,ecc.... e lui ride .. lui sa che lo dirò .... Alcune cose fanno parte dei suoi reali interessi ( fotografia), per altre altre cose vuol rafforzare l'immagine di quello che di cose ne sa a bizzeffe , e secondo me improvvisa ... ma che bisogno ne ha ?? io già sono affascinata da tutta la sua poliedricità reale .. comunque questi nostri psi sanno di essere affascinanti e si gongolano in ciò .. che para....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Io sposata e figli , come te ... mi sento na traditrice...

Ora veniamo a Judi, anche io avevo dato la mia interpretazione che quando chiedevi sempre l'acqua facevi un gioco ripetitivo non necessariamente infantile , ma inteso nel senso che cercavi di giocare con lui anche in senso erotico , nel senso di stuzzicarlo ... quante volte si gioca con un uomo con battutine anche stupide ...

Ma se Judi dice così , così sarà ... anche perchè se da quello che scrivi ora dici che l'altra persona ti tiene in pugno , io che sono persa ancora per il mio psi se il mio psi mi avesse detto la frase io non ti ho mai avuto così in pugno avrei sospettato altro, ma questo perchè io sono persa e navigo con la fantasia ....

io non sospetto altro innanzitutto perchè sono "più realista del re"...in secondo luogo perchè non ho nessuna autostima in me stessa come seduttrice... ma soprattutto perchè il livello di dialogo con lui è così sincero (da parte sua :blush: ) che non ci sono ombre e ambiguità che mi possano far pensare a qualcosa di quel genere...

tu non sentirti traditrice, ora lo stai fortemente idealizzando, ed è normale per chiunque "innamorarsi" di qualcuno che ci appare intelligentissimo, pieno di interessi, che per il ruolo che ha con noi si comporta in maniera amorevole e piena di interesse verso di noi... ma è appunto un'idealizzazione che fa parte della terapia, poi passa!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao a tutte,

stasera nn riesco a dormire , e so perchè!

la seduta di oggi mi ha distrutta .....ho detto cose che nessuno sa.....mi sento in colpa e continua a pensarci :Rolling Eyes:

questo è solo l'inizio, perchè mi sono ripromessa che questa volta avrei vuotati il sacco con la psi!

ma ho segreti che nessuno sa e forse è meglio così :sorry:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

penso che le cose el passato deve rimanere nel passato!

nn rifaro lo stesso errore!

è tutto così difficile e complicato .......voi avete vuotato il sacco o vi siete tenute quacho segreto? :icon_question:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

madonna solo a ripensare a certe cose mi riduce così :cray: ....devo fare come ho sempre fatto....far finta di nn pensarci e nn parlarne mai più!

si e infatti si vede che bella vita stai vivendo a fare così...

patrina la psicoterapia è difficile, dura, devastante. si piangono lacrime di sangue...

non esiste una via facile al cambiamento, ora sta a te decidere se vuoi fare tutto ciò che è necessario. ma se non lo vuoi fare rassegnati a rimanere nello stato in cui stai adesso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

si e infatti si vede che bella vita stai vivendo a fare così...

patrina la psicoterapia è difficile, dura, devastante. si piangono lacrime di sangue...

non esiste una via facile al cambiamento, ora sta a te decidere se vuoi fare tutto ciò che è necessario. ma se non lo vuoi fare rassegnati a rimanere nello stato in cui stai adesso.

ma tanto servirà per stare meglio???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

devi entrare nell'ottica di avere un problema che da solo non sparirà... i casi sono due, o ti rassegni a prendere medicine per sempre (alcuni fanno così ed è una scelta assolutamente legittima) oppure provi seriamente con la psicoterapia con la speranza di poter raggiungere un equilibrio che ti permetta di fare a meno, un giorno, dei farmaci.

oppure t'ammazzi, ma dal mio punto di vista, scusa se sono forse dura, chi mette al mondo dei figli non può permettersi di farlo, per un dovere morale verso di loro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

devi entrare nell'ottica di avere un problema che da solo non sparirà... i casi sono due, o ti rassegni a prendere medicine per sempre (alcuni fanno così ed è una scelta assolutamente legittima) oppure provi seriamente con la psicoterapia con la speranza di poter raggiungere un equilibrio che ti permetta di fare a meno, un giorno, dei farmaci.

oppure t'ammazzi, ma dal mio punto di vista, scusa se sono forse dura, chi mette al mondo dei figli non può permettersi di farlo, per un dovere morale verso di loro.

infatti il mio pensiero è sempre per loro!

questa volta mi ci sono messa d'impegno con la psi....ma è dura

grazie judi :abbr:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

lo so che è dura pat... ma noi siamo quelli che possono spezzare la catena della sofferenza che ci arriva dalle nostre famiglie... non ti dico che sarà facile, nemmeno che ti si ribalterà la vita, ma anche solo riuscire ad essere serena, a godere di ciò che hai... oppure magari trovare la forza di fare qualche scelta difficile, per rendere la tua vita più simile a quella che vorresti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

lo so che è dura pat... ma noi siamo quelli che possono spezzare la catena della sofferenza che ci arriva dalle nostre famiglie... non ti dico che sarà facile, nemmeno che ti si ribalterà la vita, ma anche solo riuscire ad essere serena, a godere di ciò che hai... oppure magari trovare la forza di fare qualche scelta difficile, per rendere la tua vita più simile a quella che vorresti...

hai ragione, ma io a raccontare certe cose mi vergogno , mi sento in colpa.....

la mia preoccupazione è sempre cosa possa pensare di me la psi ....per le cose subite , ma che nn io nn sono stata capace di ribellarmi, che ho accettato passivamente

la mia fuga è stata nell 'alcol e nella droga leggera, in una vita sbandata !!!!

forse per me ormai è troppo tardi :(:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

hai ragione, ma io a raccontare certe cose mi vergogno , mi sento in colpa.....

la mia preoccupazione è sempre cosa possa pensare di me la psi ....per le cose subite , ma che nn io nn sono stata capace di ribellarmi, che ho accettato passivamente

la mia fuga è stata nell 'alcol e nella droga leggera, in una vita sbandata !!!!

forse per me ormai è troppo tardi :(:

patrina so che può sembrare una frase fatta, ma non è mai troppo tardi per la psicoterapia !

come ti diceva anche Juditta, è un percorso duro e faticoso, che ci mette a dura prova, ma sono convinta che a dei risultati possa portare !

non preoccuparti di quello che la psi pensa di te, perchè sono sicura che non pensa nulla di ciò che tu temi, sei tu ad essere dura con te stessa, non lei , lei è lì per aiutarti ad andare avanti in questo percorso, ma se tu non cammini lei non può spingerti con la forza....

:abbr:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

patrina so che può sembrare una frase fatta, ma non è mai troppo tardi per la psicoterapia !

come ti diceva anche Juditta, è un percorso duro e faticoso, che ci mette a dura prova, ma sono convinta che a dei risultati possa portare !

non preoccuparti di quello che la psi pensa di te, perchè sono sicura che non pensa nulla di ciò che tu temi, sei tu ad essere dura con te stessa, non lei , lei è lì per aiutarti ad andare avanti in questo percorso, ma se tu non cammini lei non può spingerti con la forza....

:abbr:

sono senza parole .....dite tutte cose giuste e condivisibili......sono io che nn riesco , ma questa volta voglio provare e vedere come va!

anche se è da ieri che sto male nn riesco a pensare ad altro!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

io non sospetto altro innanzitutto perchè sono "più realista del re"...in secondo luogo perchè non ho nessuna autostima in me stessa come seduttrice... ma soprattutto perchè il livello di dialogo con lui è così sincero (da parte sua :blush: ) che non ci sono ombre e ambiguità che mi possano far pensare a qualcosa di quel genere...

tu non sentirti traditrice, ora lo stai fortemente idealizzando, ed è normale per chiunque "innamorarsi" di qualcuno che ci appare intelligentissimo, pieno di interessi, che per il ruolo che ha con noi si comporta in maniera amorevole e piena di interesse verso di noi... ma è appunto un'idealizzazione che fa parte della terapia, poi passa!

Ti ringrazio judi del consiglio, è vero tutto , quante emozioni in ballo.... a queste se ne sono aggiunte alcuen inaspettate lun ....ho raccontato come al solito l'andamento , lui a farmi una serie di complimenti sul mio modo di riuscire a vedere le cose in profondità che a suo avviso non è una cosa da tutti... e io a gongolarmi .... per poi arrivare la mazzata .... a cominciato a dirmi un pò come per te judi che come mi riescono a manovrarmi gli altri può dirmi qualunque cosa lui e riuscirci anche lui.... io a fine seduta ero distrutta è sono scoppiata a piangere appena varcato l'uscita e prima ancora di scoppiar lui a cui nulla sfugge ad accarezzarmi la schiena .... non pensate male ... in senso amichevole come uan pacca sulla spalla consolatoria..... ero sconvolta e so che non si fa ma gli hos critto una mail a cui so non arriverà risposta .. non posso farti veder la mails e non in forma privata ... ma come si fa???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

sono senza parole .....dite tutte cose giuste e condivisibili......sono io che nn riesco , ma questa volta voglio provare e vedere come va!

anche se è da ieri che sto male nn riesco a pensare ad altro!

hanno ragioen tutte, non sai cara quanto è difficile per me continuare... più che altro a livello economico .... volgio codermi sti cazz... di soldi perchè oltre a portarmi questa malinconia la mia famiglia di cacc.... non mi hanno mai aiutato e quindi avanzo a fatica tra mutuo e famiglia e i soldi per la terapia mi pesano .. vorrei comprare qualcosa o farmi i capelli ecc.... sono anche io una donna e ho bisogno di cio' ringraziamo ... per tuto ciò chi ha logorato persone belle come noi...

un mega bacio pulcino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

hanno ragioen tutte, non sai cara quanto è difficile per me continuare... più che altro a livello economico .... volgio codermi sti cazz... di soldi perchè oltre a portarmi questa malinconia la mia famiglia di cacc.... non mi hanno mai aiutato e quindi avanzo a fatica tra mutuo e famiglia e i soldi per la terapia mi pesano .. vorrei comprare qualcosa o farmi i capelli ecc.... sono anche io una donna e ho bisogno di cio' ringraziamo ... per tuto ciò chi ha logorato persone belle come noi...

un mega bacio pulcino

oggi ho mandato a fanculo tutti ....ma nn mi fa stare meglio!

forse dovrei fare le valigie e sparire :Skull:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Nein, fai parlare il tuo inconssio, tesoro!:))), per una volta mica casca il mondoooo

Il mio è un assiduo del vaffa..:))))

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ieri all'analista ho esordito con "che pallleeee" perchè le cuffie mi rovinavano la pettinatuuuraaa..:))))

Non ero bella abbastanza, per lui, in cam, guuulp:)))

Però ero di prima mattina, l'avrà notato com'ero belloccia, tutta truccata, capelli volumizzati, balsaamooo:))))))))))))

Zegondo me, zi fa quaddro rizatee:((

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.