Vai al contenuto

LO PSICOLOGO è L'UNICO CHE MI COMPRENDE!!!!


Messaggi consigliati

mi sono sempre chiesto il perchè un va a farsi aiutare?.....da soli non si riesce?......spesso noi abbiamo la risposta ma non lo sappiamo......

Uno va a farsi aiutare forse anche perchè ha l'umiltà di ammettere di aver bisogno di aiuto...

se ci si rompe una gamba si va dall'ortopedico

se si ha la depressione,per dirne una, si va dallo psicoterapeuta..

cosa induce a credere che i problemi della psiche abbiano minore necessità dell'intervento di uno specialista di quanto non li abbiano i problemi di digestione o di vista?

E' vero che noi abbiamo spesso la risposta, magari la difficoltà consiste nel disseppellire quella risposta nascosta in qualche anfratto di noi stessi e darle credito, magari c'è bisogno che qualcuno ci butti una luce su quella risposta che non si riesce a vedere...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 152
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

guarda io con le donne ci so fare......professionalmente parlando ergo non ci casco.....ti dico che mi dispiace ma spesso dipende da noi alcune cose......suvvia non siamo ipocriti......

senti antius hai fatto la scoperta dell'acqua calda!!! Certo che dipende da noi, certo che la spiegazione è dentro di no..dove se no!!!!!

Ma (corregggetemi se ho intepretato male il vostro pensiero) credo che qui tutti hanno inteso nella tua spiegazione proprio ciò che si riscontra nell'incomprensione dei nostri parenti, cioè il voler semplificare il tutto a "se vuoi puoi farcela anche da sola"......ma non è colpa tua solo che è ignoranza (nel senso che "ignori" intendo io) della cosa..... semplicemente non ci sei passato, altrimenti avresti detto altro....

Abientot

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Certo vi ringrazio sto imparando un sacco di cose.Come dico sempre mi piacerebbe sentire le vibrazioni ,magari anche nel senso vocale,poi aggiungerei dell'altro.Spesso do buoni consigli.....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
no comment!

Incosciamente ai commentato,grazie.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Incosciamente ai commentato,grazie.

non credo che lo abbia fatto perchè non ci ho capito una mazza! :angry:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Apro questo topic perchè da un'altra discussione è emersa questa incomprensione generale verso chi è in terapia...

Allora come ci si dovrebbe comportare? Ma perchè ancora tutte queste resistenze verso questa disciplina?

A voi la parola.....

Chi va dallo psicologo sente una necessità: di essere educato a comprendere l'emozioni. Questa mancata educazione, giunti in età adulta, non permette di sopportare il peso del nostro carico emozionale accumulato durante la nostra vita.

Molto scorretto dire che esiste una soluzione per questo, la soluzione doveva essere l'adeguata educazione dei genitori e degli insegnati al tempo debito. A questo punto, chi ha la possibilità di concederselo, puo provare a prendere conscienza delle sue lacune, questo non vuol dire che le risolverà, secondo me avrà un attenzione maggiore nel momento in cui dovrà essere lui a impartire tale educazione.

La speranza è poi sottesa nel futuro, interpreti di questa speranza sono i nostri eredi che dobbiamo appoggiare affinche dischiudano con la loro percezione del mondo, un epoca nuova.

per 30 anni ai fallito......guarda sfondi un portone con me.....se vuoi ti posso elencare i perchè dei tuoi fallimenti.....come.....spesso noi inseguiamo falsi miti,falsi modelli,ma prevalentemente non si hanno le idee ben chiare......ci vogliamo vedere in un certo contesto,vogliamo di più di quello che siamo.....insomma potrei elencarti tante di quelle cose,che non basta una giornata....

Ciao Antius, io se vuoi posso elencarti i perchè psicologici dei tuoi tanti puntini di sospensione. :angry:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
non credo che lo abbia fatto perchè non ci ho capito una mazza! :;):

vedi quando sorridi sei più bella!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Molto scorretto dire che esiste una soluzione per questo, la soluzione doveva essere l'adeguata educazione dei genitori e degli insegnati al tempo debito. A questo punto, chi ha la possibilità di concederselo, puo provare a prendere conscienza delle sue lacune, questo non vuol dire che le risolverà, secondo me avrà un attenzione maggiore nel momento in cui dovrà essere lui a impartire tale educazione.

La speranza è poi sottesa nel futuro, interpreti di questa speranza sono i nostri eredi che dobbiamo appoggiare affinche dischiudano con la loro percezione del mondo, un epoca nuova.

ma una speranzina di poter stare un po' meglio io...no? :;):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Chi va dallo psicologo sente una necessità: di essere educato a comprendere l'emozioni. Questa mancata educazione, giunti in età adulta, non permette di sopportare il peso del nostro carico emozionale accumulato durante la nostra vita.

Molto scorretto dire che esiste una soluzione per questo, la soluzione doveva essere l'adeguata educazione dei genitori e degli insegnati al tempo debito. A questo punto, chi ha la possibilità di concederselo, puo provare a prendere conscienza delle sue lacune, questo non vuol dire che le risolverà, secondo me avrà un attenzione maggiore nel momento in cui dovrà essere lui a impartire tale educazione.

La speranza è poi sottesa nel futuro, interpreti di questa speranza sono i nostri eredi che dobbiamo appoggiare affinche dischiudano con la loro percezione del mondo, un epoca nuova.

concordo con ciò che dici, anche se poi non è solo per questo che si va dallo psicologo, nel senso che spesso ci sono anche dei problemi di fondo, a livello di esperienze, traumi e pressioni che ci hanno gravato ancora di più questa mancanza d'educazione emozionale....

Però da esperienza personale quelli sono più facili da combattere o perlomeno comprendere e accettare....

Riguardo agli eredi.....spero proprio di fare un lavoro decente.....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
vedi quando sorridi sei più bella!

ma io sorrido sempre.....vuol dire che ti metterò le faccine più spesso..... :;):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
concordo con ciò che dici, anche se poi non è solo per questo che si va dallo psicologo, nel senso che spesso ci sono anche dei problemi di fondo, a livello di esperienze, traumi e pressioni che ci hanno gravato ancora di più questa mancanza d'educazione emozionale....

Però da esperienza personale quelli sono più facili da combattere o perlomeno comprendere e accettare....

Riguardo agli eredi.....spero proprio di fare un lavoro decente.....

Secondo me i traumi, le esperienze, le pressioni, sono tutte figlie di lacune educative, finchè esisterà una confusione rispetto all'utilità di ciascuno di noi in questo ambito, perpetuerà il malessere dell'umanità.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao Digi,

io non sono mai stata da uno psicologo, anche se credo potrebbe essermi utile (magari più in là vi spiegherò perchè) comunque ho avuto modo di notare che esistono ancora tanti pregiudizi riguardo la psicoterapia e riguardo le problematiche che concernono la mente e non il corpo.

Nessuno giudicherebbe chi va dal gastroenterologo per esempio, mentre troppe persone si sentono in diritto di giudicare chi va da uno psicologo...che dirti...a mio avviso sono retaggi culturali che ci portiamo dietro...forse la paura che si ha di ciò che poco si comprende...ovvero la mente umana.

Credo che dovresti parlare delle tue sedute di psicoterapia solo con chi veramente cerca di comprenderti altrimenti per l'altrui ottusità otterresti solo delusioni.

Ciao :;):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ma una speranzina di poter stare un po' meglio io...no? :unsure:

Nooooooooooooooooo :Hmmmph:, ma come te lo devo dire, ormai nun ce poi più fare una fava :Devil: , chiusi i giochi :;): quello che è fatto è fatto :hi: ...

Però una cosina la puoi ancora fare...puoi porre attenzione all'educazione dei tuoi eredi, dedicandogli tanto tempo e tante risposte alle loro domande, grazie anche al tuo lavoro che affronti con la terapia. Per me è tantissimo se non tutto e vale un esistenza su questo pianeta. :winner

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ciao Digi,

io non sono mai stata da uno psicologo, anche se credo potrebbe essermi utile (magari più in là vi spiegherò perchè) comunque ho avuto modo di notare che esistono ancora tanti pregiudizi riguardo la psicoterapia e riguardo le problematiche che concernono la mente e non il corpo.

Nessuno giudicherebbe chi va dal gastroenterologo per esempio, mentre troppe persone si sentono in diritto di giudicare chi va da uno psicologo...che dirti...a mio avviso sono retaggi culturali che ci portiamo dietro...forse la paura che si ha di ciò che poco si comprende...ovvero la mente umana.

Credo che dovresti parlare delle tue sedute di psicoterapia solo con chi veramente cerca di comprenderti altrimenti per l'altrui ottusità otterresti solo delusioni.

Ciao :;):

ciao luisa grazie del tuo contributo, e benvenuta se non erro sei nuova vero? Quando hai voglia di parlare con noi ci farà molto piacere leggere un'altra storia di chi sente questa necessità di un aiuto psicologico....

Concordo con ciò che tu dici in pieno, però credo a volte anche chi non ha dei veri e propri pregiudizi verso questa disciplina, ma non ha nemmeno "bisogno" di essa è davvero impossibilitato a comprendere realmente l'utilità di essa e i benefici che si possono avere....

Detto questo confidarsi spesso non corrisponde ad essere compresi pienamente....nonostante lo sforzo reale e sincero....poi c'è anche chi proprio non ci crede....ma lì come dici tu è meglio lasciar perdere....

Ciao

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Secondo me i traumi, le esperienze, le pressioni, sono tutte figlie di lacune educative, finchè esisterà una confusione rispetto all'utilità di ciascuno di noi in questo ambito, perpetuerà il malessere dell'umanità.

si è vero anche questo.....è una catena......come disse qualcuno.... :;):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Nooooooooooooooooo :unsure:, ma come te lo devo dire, ormai nun ce poi più fare una fava :winner , chiusi i giochi :;): quello che è fatto è fatto :hi: ...

Però una cosina la puoi ancora fare...puoi porre attenzione all'educazione dei tuoi eredi, dedicandogli tanto tempo e tante risposte alle loro domande, grazie anche al tuo lavoro che affronti con la terapia. Per me è tantissimo se non tutto e vale un esistenza su questo pianeta. :Hmmmph:

:Devil:

E se non avessi eredi? Almeno giusy si è portata avanti col lavoro... :D:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
:;):

E se non avessi eredi? Almeno giusy si è portata avanti col lavoro... :hi:

:Hmmmph: meglio stendere un velo pietoso sullargomento....mi sa che sto inguaiando pure il bambino ...... :unsure:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Ospite filotea

Uè ma quanto avete scrittooooooooo ^_^

Vediamo se riesco a scrivere breve breve.

chi non ha esperienza di psicoterapia non può capire,

questo vale per ANTIUS.

Io lavoro nel sociale e posso assicurarvi che molti

anzi tutti i psicologi vanno in terapia da altri colleghi,

questo perchè i psi assorbono tutti i problemi del paziente

che a un certo punto pure loro se non fanno terapia esplodono ^_^

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
:cray:

E se non avessi eredi? Almeno giusy si è portata avanti col lavoro... :cray:

Giusy sta avantisssimo :search: , vabbè puoi sempre prenderne uno davanti ad una scuola elementare <_< , così te metti a paro ^_^

Scusate tutti ma oggi mi è presa così ^_^ , sarà la delusione arrecata dal coito interruptus di ieri al mare :cray: .

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Giusy sta avantisssimo :search: , vabbè puoi sempre prenderne uno davanti ad una scuola elementare <_< , così te metti a paro ^_^

Scusate tutti ma oggi mi è presa così ^_^ , sarà la delusione arrecata dal coitus interruptus di ieri al mare :cray: .

E allora me la devi far scontare a me?

Non l'ho mica dimenticata a casa io la tutina! :cray:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Io lavoro nel sociale e posso assicurarvi che molti

anzi tutti i psicologi vanno in terapia da altri colleghi,

questo perchè i psi assorbono tutti i problemi del paziente

che a un certo punto pure loro se non fanno terapia esplodono ^_^

veramente non è per questo... anche se c'è pure questo...

L'impone l'ordine, la professionalità, la capacità

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
E allora me la devi far scontare a me?

Non l'ho mica dimenticata a casa io la tutina! ^_^

^_^

quella ce l'avevo, mi mancava la prolunga...<_<

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
veramente non è per questo... anche se c'è pure questo...

L'impone l'ordine, la professionalità, la capacità

si si anche la mia psicologa me lo disse.....anzi lei spesso mi faceva dei confronti con la sua di terapia....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.