Vai al contenuto

Messaggi consigliati

39 anni, bella donna, una figlia meravigliosa di 2 anni e mezzo, un marito che 8 donne su 10 ti invidiano, un lavoro importante e soddisfacente eppure dentro il deserto, una piatta distesa infinita in cui l'unica variabile che riesce a procurarmi emozioni, nel bene o nel male, dalla pura alla gioia, dall'entusiasmo alla preoccupazione infinita e' lei, la mia cucciola...

tutto il resto e' buio....

nessuna voglia

nessuna non voglia

nessun dolore

nessuna gioia

nessun desiderio

nessuna speranza

nessuna illusione

nessun delusione

nessuna tristezza

nessuno slancio

tutto il contrario di cio' che sono sempre stata....un vulcano in continua eruzione...

l'unica vera paura e' non riuscire a sentire piu' niente, dentro e fuori....tranne l'amore immenso per dindy.....

e soprattutto di non riuscire a capire perche' tutto questo...

:blush:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


  • Risposte 55
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

possibile che stai vivendo così?

qualcosa o qualcuno deve averti profondamente deluso, spero sia solo un periodo nero, capita a tutti di non aver voglia di niente e nessuno.

Le emozioni di qualunque natura esse siano, sono la scintilla della nostra vita.

Sono sicura che questo periodaccio passerà...

smack :blush:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao sax....anche a me, se mi vedono dal di fuori, appaio sia il ritratto della felicità!!! Famiglia, salute, amici, ma......quello che hai dentro nessuno può vederlo davvero!!!!

Solo è strano che anche tu ti veda perfetta, e poi il deserto.....qualcosa è successo, o è cambiato, non so, magari non vuoi ammetterlo, magari non vuoi pensarci ma se prima eri un vulcano...qualcosa è dovuta accadere per esserti spenta così.....è successo lentamente? Da quanto tempo? Da cosa ti sei accorta che stavi cambiando? Pensaci un pò, prova a fare un'analisi di tutto....anche quello che è il tuo passato, anche le cose più assurde...a volte basta un niente.....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
...... la mia cucciola...

tutto il resto e' buio....

..............nessuno slancio

tutto il contrario di cio' che sono sempre stata....

e soprattutto di non riuscire a capire perche' tutto questo...

:blush:

Ciao Sax, leggo che hai preso consapevolezza di un vuoto e questo vuoto ti separa dal sentire. Se hai voglia di parlarne con me ti leggerò con molto interesse. E' qualcosa che affronto da qualche anno, lavorando su me stesso, in una terapia psicologica. Io ho compreso che questo vuoto corrisponde alla mancanza di percezione dei propri confini corporei e psicologici, confini che hanno ceduto nei confronti della vita che ci ha vissuto. Riempire quel vuoto è questione attenzione al prendere un ruolo attivo nella propria vita, di cui beneficierà tua figlia, la quale necessita di risposte sulla vita e sulle emozioni che essa stimola.

Un abbraccio

Daniele

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

sono d'accordo anch'io sul fatto che qualcosa è capitato....ma, se fosse solo noia? uno stato di noia che non porta da nessuna parte ma che non ti fa apprezzare nulla...quasi apatia...tu che dici?

joker...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

POTREBBE JOKER....POTREBBE O FORSE ANCHE SCELTE SBAGLIATE....SENTIMENTALMENTE SBAGLIATE.....O SOLO SENTIMENTI MUTATI......PURTOPPO....ED UNA GRANDE PAURA DI AMMETTERE CHE SIA DAVVERO COSI'...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

NON SO JOK..TROPPO SEMPLICISTICA COME SOLUZIONE.....ANCHE QUESTA POTREBBE ESSERE UNA CONSEGUENZA DI ALTRO.......ANZI SE COSI' FOSSE PARADOSSALMENTE SAREI MOLTO MENO PREOCCUPATA DI QUANTO INVECE NON SIA.......

DEVO PRENDERE TEMPO E FIATO PER RIFLETTERE...PER PENSARE.....E QUESTO GIA' DI PER SE' E' UN PROBLEMA PERCHE' NON SO PROPRIO DOVE TROVARLO....ILL TEMPO INTENDO... :blush:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

sax anche tu non hai tempo?????

^_^

e comunque, se ami la tua cucciola, a maggior ragione devi amare te stessa, apprezzando tutte le sfaccettature della vita, anche le più banali e noiose.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 2 weeks later...
NON SO JOK..TROPPO SEMPLICISTICA COME SOLUZIONE.....ANCHE QUESTA POTREBBE ESSERE UNA CONSEGUENZA DI ALTRO.......ANZI SE COSI' FOSSE PARADOSSALMENTE SAREI MOLTO MENO PREOCCUPATA DI QUANTO INVECE NON SIA.......

DEVO PRENDERE TEMPO E FIATO PER RIFLETTERE...PER PENSARE.....E QUESTO GIA' DI PER SE' E' UN PROBLEMA PERCHE' NON SO PROPRIO DOVE TROVARLO....ILL TEMPO INTENDO... ^_^

Sax, non offenderti se ti dico una cosa e, credimi, mi assumo le mie responsabilità.

I tuoi potrebbero essere dei capricci? Una bella donna, famiglia perfetta, sicuramente non hai grandi problemi finanziari, scrivi in carattere maiuscolo per affermarti, per dire che ci sei, non ti manca nulla, ami solo il tuo cucciolo e tua figlia e tuo marito non ti emozionano come lei. Ripeto la domanda: capricci?

Un abbraccio.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Sax, non offenderti se ti dico una cosa e, credimi, mi assumo le mie responsabilità.

I tuoi potrebbero essere dei capricci? Una bella donna, famiglia perfetta, sicuramente non hai grandi problemi finanziari, scrivi in carattere maiuscolo per affermarti, per dire che ci sei, non ti manca nulla, ami solo il tuo cucciolo e tua figlia e tuo marito non ti emozionano come lei. Ripeto la domanda: capricci?

Un abbraccio.

ciao lorella scusami ma solo ora ho letto il tuo post...

non preoccuparti, certo che non mi offendo...la tua opinione la rispetto e poi non sono caratterialmente abituata ad offendermi, non ne ho il twmpo credimi :-)

sarei felice davvero se la tua "diagnosi" fosse corretta, i capricci sono molto piu' facile da risolversi non credi?

bella donna...meriti non miei, madre natura ha scelto per me e certo sono consapevole che molte cose sono diciamo un tantino èiu' semplici se hai anche questa caratteristica, sarebbe un'ipocrisia non ammetterlo

famiglia perfetta bhe' insomma mia cara ho una figlia che adoro, e' sana, ed e' la mia vita; certo questo e' gia' tanto forse tutto ( e' lei il mio cucciolo..ed e' solo lei che mi emoziona!!!!)

ma sai ha volte ti guardi allo specchio e pensi che vali tanto come madre o almeno fai di tutto per cercare di dare il meglio di te stessa per esserlo....

il rapporto con mia figlia e' meraviglioso...

eppure senti che come donna non ti vedi piu', non ci sei piu'...

un marito che non ti vede o cmq non come vorresti tu...

il mondo sulle tue spalle e mai una splla dove poggiarti seppure per un minuto...

inesistente la possibilita' di rilassarti un istante, anche solo per ricaricarti..

problemi finanziari pochi e' vero, ma solo perche' lavoro da morire da quando avevo 18 anni e non mi sono mai fermata, quindi quello che ho o che ha ed avra' mia figlia e' tutto sudato, guadagnato e meritato credimi...nessuno mi ha regalato e mi regala nulla...

le lettere maiuscole??scusami ma neanche me ne sono resa conto di usarle...

per quanto riguarda il resto un padre morto da un giorno all'altro qualche anno fa senza lasciarti neanche la possibilita' di dirgli addio...

un fratello con gravi problemi psico-sociali che da circa 30 anni hanno condizionato la vita mia e di tutto quello che mi circonda..

una mamma anziana a cui non riesco a regalare la vecchiaia che merita ma solo ancora tante ansie, preoccupazioni e dolori legati a mio fratello....

ed infine il mio cagnolone che adoravo morto un mese fa' circa avvelenato...

bho' lorella forse hai ragione tu sono solo capricci...

l'unica cosa che posso dirti e' che mio padre ci ha tirati su (siamo tre) con dei valori molto forti ed importanti, e che tra questi il capriccio non e mai esistito, ne abbiamo mai avuto modo ne' tempo di conoscerlo...

forse avrei solo bisogno, arrivata a 40 anni, che qualcuno trovasse un briciolo di tempo x regalare anche a me un pizzico di affetto, visto che da sempre sono state piu' importanti le esigenze ed i bisogni di qualcun'altro...

contavo su mio marito, ma evidentemente anche lui ha esigenze primarie rispetto a questa...

ciao lorella e grazie cmq per le tue parole

sax

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite bissa73
...forse avrei solo bisogno, arrivata a 40 anni, che qualcuno trovasse un briciolo di tempo x regalare anche a me un pizzico di affetto, visto che da sempre sono state piu' importanti le esigenze ed i bisogni di qualcun'altro...

contavo su mio marito, ma evidentemente anche lui ha esigenze primarie rispetto a questa...

ciao lorella e grazie cmq per le tue parole

sax

Ciao sax,

ti capisco in pieno. Anch'io mi sono trovata in un momento simile al tuo. Facevo fatica ad esserre felice, tutto mi era indifferente, non provavo nulla, se non paura ... ansia ... angoscia. Mi sono rivolta ad un psicologo perchè il mio vivere era diventato brutto e pesante, seppure anch'io ho una figlia che adoro e che mi riempie vita. La psicoterapia mi ha fatto capire che avevo mancanza di affetto e di attenzioni a partire dai miei genitori soprattutto nell'adolescenza, ma adesso anche da mio marito che è troppo preso dal lavoro e non mi fa sentire una donna. Non ho ancora finito la psicoterapia e infatti non sono guarita del tutto, ma sto meglio ... il percorso è lungo ... soprattutto è difficile far capire a mio marito che non esiste solo il lavoro.

Ciao

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
... soprattutto è difficile far capire a mio marito che non esiste solo il lavoro.

Ciao

hai ragione Claudia, questi uomini sono de coccio!!!! :p:

Un abbraccio!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ciao lorella scusami ma solo ora ho letto il tuo post...

non preoccuparti, certo che non mi offendo...la tua opinione la rispetto e poi non sono caratterialmente abituata ad offendermi, non ne ho il twmpo credimi :-)

sarei felice davvero se la tua "diagnosi" fosse corretta, i capricci sono molto piu' facile da risolversi non credi?

bella donna...meriti non miei, madre natura ha scelto per me e certo sono consapevole che molte cose sono diciamo un tantino èiu' semplici se hai anche questa caratteristica, sarebbe un'ipocrisia non ammetterlo

famiglia perfetta bhe' insomma mia cara ho una figlia che adoro, e' sana, ed e' la mia vita; certo questo e' gia' tanto forse tutto ( e' lei il mio cucciolo..ed e' solo lei che mi emoziona!!!!)

ma sai ha volte ti guardi allo specchio e pensi che vali tanto come madre o almeno fai di tutto per cercare di dare il meglio di te stessa per esserlo....

il rapporto con mia figlia e' meraviglioso...

eppure senti che come donna non ti vedi piu', non ci sei piu'...

un marito che non ti vede o cmq non come vorresti tu...

il mondo sulle tue spalle e mai una splla dove poggiarti seppure per un minuto...

inesistente la possibilita' di rilassarti un istante, anche solo per ricaricarti..

problemi finanziari pochi e' vero, ma solo perche' lavoro da morire da quando avevo 18 anni e non mi sono mai fermata, quindi quello che ho o che ha ed avra' mia figlia e' tutto sudato, guadagnato e meritato credimi...nessuno mi ha regalato e mi regala nulla...

le lettere maiuscole??scusami ma neanche me ne sono resa conto di usarle...

per quanto riguarda il resto un padre morto da un giorno all'altro qualche anno fa senza lasciarti neanche la possibilita' di dirgli addio...

un fratello con gravi problemi psico-sociali che da circa 30 anni hanno condizionato la vita mia e di tutto quello che mi circonda..

una mamma anziana a cui non riesco a regalare la vecchiaia che merita ma solo ancora tante ansie, preoccupazioni e dolori legati a mio fratello....

ed infine il mio cagnolone che adoravo morto un mese fa' circa avvelenato...

bho' lorella forse hai ragione tu sono solo capricci...

l'unica cosa che posso dirti e' che mio padre ci ha tirati su (siamo tre) con dei valori molto forti ed importanti, e che tra questi il capriccio non e mai esistito, ne abbiamo mai avuto modo ne' tempo di conoscerlo...

forse avrei solo bisogno, arrivata a 40 anni, che qualcuno trovasse un briciolo di tempo x regalare anche a me un pizzico di affetto, visto che da sempre sono state piu' importanti le esigenze ed i bisogni di qualcun'altro...

contavo su mio marito, ma evidentemente anche lui ha esigenze primarie rispetto a questa...

ciao lorella e grazie cmq per le tue parole

sax

ciao sax bè infondo la provocazione di lorella ti è servita per tirare fuori un altro pezzetino di te....è bello che non hai iniziato con il piangerti addosso, è bello che tu abbia voluto vedere gli aspetti migliori della tua vita, invece dei peggiori, questo vuol dire che sei una persona che ha dei principi e che cerca di fare sempre il meglio per la sua famiglia, prima quella di origine poi quella che ti sei creata....tutto questo alla lunga stanca cara sax...lo sappiamo bene noi donne....

forse è arrivato il momento di prenderti un pò di tempo (quello che ti sfugge via) e dedicartelo, bastano anche piccole cose...i figli ci danno tantissimo è vero, viviamo per loro, ma quanto ci tolgono anche, non è peccato ammetterlo, qualunque mamma ti direbbe le stesse cose....riguardo a tuo marito, hai provato a parlare con lui diquesto tuo disagio?

Una famiglia perfetta, nessun problema economico e un bell'aspetto, non sono l'anticamera della felicità, e sono sicura che quella di lorella era solo uan provocazione....

Con affetto

Giusy

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite bissa73
hai ragione Claudia, questi uomini sono de coccio!!!! :p:

Un abbraccio!!!

Ma de coccio duro ... quello che non si rompe!!!!!

Ciao come stai?

Io, a parte il raffreddore, sto bene ... sono ottimista, sento che qualcosa sta cambiando nella mia vita, spero che c'entri anche mio marito de coccio!!!!!!!!!

Baci

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ma de coccio duro ... quello che non si rompe!!!!!

Ciao come stai?

Io, a parte il raffreddore, sto bene ... sono ottimista, sento che qualcosa sta cambiando nella mia vita, spero che c'entri anche mio marito de coccio!!!!!!!!!

Baci

Ciao carissima, io sto così così, è un periodo strano il mio, fra un paio di settimane vedo il mio psicologo. Comunque so di avere davanti un percorso difficile da fare ma rimboccandomi le maniche ce la farò, per lo meno mi piace pensare questo.... :(:

Io il raffreddore l'ho avuto per 3 mesi e finalmente mi ha abbandonato!!! :p:

Un bacio!!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite bissa73
...i figli ci danno tantissimo è vero, viviamo per loro, ma quanto ci tolgono anche, non è peccato ammetterlo, qualunque mamma ti direbbe le stesse cose....Giusy

Concordo in pieno ... dal parto in poi si tende a pensare solo a loro ... trascurandoci non solo nell'aspetto esteriore, ma anche in quello interiore, mettendo da parte i nostri sentimenti e le nostre emozioni ... quello che proviamo è rivolto solo ai figli: grande gioia, immenso amore, tenerezza ... ma tutto rivolto a loro.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite bissa73
Ciao carissima, io sto così così, è un periodo strano il mio, fra un paio di settimane vedo il mio psicologo. Comunque so di avere davanti un percorso difficile da fare ma rimboccandomi le maniche ce la farò, per lo meno mi piace pensare questo.... :(:

Io il raffreddore l'ho avuto per 3 mesi e finalmente mi ha abbandonato!!! :p:

Un bacio!!!!

In bocca al lupo per il tuo percorso, sarà anche difficile, ma ne vale la pena ... ne uscirai vincitrice ... sii sempre fiduciosa e ottimista. :D:

Ciao

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
In bocca al lupo per il tuo percorso, sarà anche difficile, ma ne vale la pena ... ne uscirai vincitrice ... sii sempre fiduciosa e ottimista. :p:

Ciao

Grazie, e dì a te stessa cio' che hai appena detto a me (anche da parte mia!!!) ti abbraccio!!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Cara sax è purtroppo la vita quotdiana che tutti i giorni ci porta a fare di tutto di corsa e con il fiato in gola, ma che non ci fa' riflettere per un attimo su noi stessi, capirci, spiegarci, amraci, comprenderci...sempre tutto di corsa: lavoro per la carriera, figli per la loro crescita, mariti per il nostro rapporto, la casa per il nostro quotidiano. Ma quando siamo da soli tra noi e noi, ci guardiamo allo specchio per vedere il tempo che passa, i desideri che vorremmo realizzare, sogni infranti? Non c'è tempo sax ed ecco le nostre continue insoddisfazioni.

Ti capisco e ti abbraccio.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ragazze...buongiorno a tutte innanzitutto....

sono felice che le mie parole abbiano dato vita a tanti pensieri femminili :-)

credo di aver intuito che tante tra voi sono mamme e quindi inutili e superflui i commenti sulle ns.energie del tutto assorbite da questi "cicloni viventi" piccoli o grandi che siano :-) ;

ma nonostante mi senta un po' meno sola in questo mare di "coccio maschile", non giustifico gli uomini quantomeno il mio distratti da altro fino al punto da diventare delle figure opzionali, almeno in termini di compagni.

Per quello che mi riguarda, non sto' nemmeno lontanamente a sindacare il suo ruolo di padre, che trovo fantastico.

Ma mi chiedo fino a quale limite e' giustificabile un uomo che caratterialmente ritiene di non essere portato per determinate cose....tipo blablablabla.....

ma quali cose in amore sono determinate e quali no???

vi prego, non immaginatemi co9me una donna piagnucolona bisognosa della coccola quotidiana....lungi da me anche solo assomogliarle da lontano :-)

io credo che manifestazioni di stima, capacita' di dialogo, sapersi mettere in discussione sono i minimi parametri necessari per il sussitere di una qualsiasi forma di rapporto, immaginiamoci quello di coppia.

Non lo so ragazze, in questo momento il mio concetto di unione, di amore, di coppia e' seriamente messo a rischio da una visione completamente pessimistica del mio di rapporto....e cio' che temo di piu' e' che proprio quei parametri di cui sopra stiano o siano gia' del tutto venuti meno, innanzitutto da parte mia...

vi aggiornero'....

e' bello pensare di avere un gruppo di ascolto virtuale :-)

anzi grazie a tutte voi per il tempo che mi dedicate leggendomi...

un abbraccio a tutte voi...

sax

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite bissa73
....io credo che manifestazioni di stima, capacita' di dialogo, sapersi mettere in discussione sono i minimi parametri necessari per il sussitere di una qualsiasi forma di rapporto, immaginiamoci quello di coppia.

Non lo so ragazze, in questo momento il mio concetto di unione, di amore, di coppia e' seriamente messo a rischio da una visione completamente pessimistica del mio di rapporto....e cio' che temo di piu' e' che proprio quei parametri di cui sopra stiano o siano gia' del tutto venuti meno, innanzitutto da parte mia...

vi aggiornero'....

Sono pienamente d'accordo ... e ti sono vicina ... anche se ultimamnente sto meglio non vuol dire che il rapporto con mio marito vada meglio, ma significa solo che ho accettato la cosa, che sto cercando di risolverla e che ho capito che non è colpa mia ... anzi! IO HO FIDUCIA IN ME STESSA

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.




×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.