Vai al contenuto

La leggenda della fortezza di Suram


Messaggi consigliati

imm.jpg

Per chi non lo conosce, La leggenda della fortezza di Suram e' uno di quei film in lingua originale coi sottotitoli in italiano che vedi solo nei cineforum, nei cine d'essai, in sale popolate da un max di 4/5 persone oppure alle due di notte su raitre.Lo vidi anni fa - è del 1984 - ma scopro che è in programmazione in questi giorni in un cinemino del tipo di quelli sopra menzionati e quasi, quasi...

Non ricordo molto del film, ma ricordo bene l'impressione che mi lasciò: andai mal disposta, pensando che avrei visto una di quelle robe strasimboliche, manieriste, contrappuntato da pause bibliche e che non c'avrei capito un'acca. E invece non fu così, ne usciì con la netta impressione di aver visto un film amabile, originale e preziosissimo.

Il regista è un georgiano,tale Sergej Paradžanov:

"Nella Georgia feudale, vicino a Tbilisi, le fondamenta della fortezza di Suram crollano: occorre, come suggerisce un'indovina, che un bel giovane si faccia murare vivo, fondendosi con la calce e la sabbia, le uova e le lacrime. Ispirato a un'antica leggenda, è il penultimo film, diretto dopo 15 travagliati anni di inattività (almeno 3 in carcere e diversi processi), di S. Paradžanov (1924-90), georgiano di origini armene. Anche qui fa un cinema antinarrativo dove mescola, in originale fusione alchemica, pittura, danza, pantomima, teatro, animali, frutti, oggetti simbolici. Visionario e rarefatto, ermetico e allegorico, incline al manierismo, ma con molti momenti e immagini di solenne bellezza."

una recensione, qui

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.