Vai al contenuto

Emetofobia forse?qualcuno sa aiutarmi?


Fabry

Messaggi consigliati

Ciao a tutti!!!

Dopo un brutto virus intestinale nell estate del 2004 la mia vita purtroppo e' cambiata.Prima di quel giorno uscivo sempre a cena con amici e amiche,non avevo nessun problema a mangiare.Mangiavo tanto e qualsiasi cosa.Non avevo assolutamente paura e non stavo mai male.Da quel giorno non so cosa sia scattato nella mia testa.Questo virus mi ha fatto stare male per una settimana,vomitando tanto,e da quei giorni ho paura di uscire fuori a cena con amici o ragazze.Ho avuto la ragazza per 2 anni e lei mi chiedeva perche' non la portavo a cena.Non vi dico la frustrazione per me ,facendo molta fatica a spiegargli il mio disagio anche perche' so che molta gente non capisce e magari ti percepisce come matto.e' quattro anni che vado avanti con questa storia e non ne posso piu'.tramite questa fobia ho avuto anche problemi di ansia e di umore basso.Io sono sempre stato una persona molto solare e sentirmi o essere diventato cosi' mi fa stare molto male perce' mi limita davvero tanto nella mia vita di tutti i giorni.Non poter andare a mangiare a casa della mia ragazza quando l'avevo,rinunciare a ene con gi amici,rinunciare a pranzi con amici o genitori,tutto questo per la paura di stare male e vomitare.Quando sono a casa mangio tanto e non sto minimamente male,anche davanti ai miei genitori.Fuori casa invece l'ansia mi assale prima di partire e a volte vorrei solo piangere piangere.Non ce l'ho mai fatta a parlarne con amici e ce l'ho fatta dopo 2 anni a parlarne con la mia ex ma naturalmente non ha capito.Ci siamo lasciati,non per questo motivo,pero' vedevo che per lei questo era un vincolo grane e io soffrivo tanto per questa cosa.Ne ho parlato con lo psicologo,anche se e' quasi un anno che vado e le cose sono piu' o meno uguali.Un mese fa a Milano con mio zio sono andato in un ristorante,ho mangiato e appena uscito ho vomitato per l'ansia..E dopo si e' ricreato il circolo vizioso e quando sono tornato a casa avevo paura anche di mangiare a casa.Con i miei invece ho mangiato e dopo avevo paura di vomitare quando ero in macchina e di dover accostare per vomitare.Spero che qualcuno di voi sappia darmi qualche consiglio e un po' di incoraggiamento.Ne ho davvero bisogno.A volte mi sento tanto triste,sia per questo motivo,sia per l'ansia in generale che ho,e che fino 4 anni fa non sapevo nemmeno cosa fosse.

grazie a tutti in anticipo!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.
×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.