Vai al contenuto
  • Pubblicità

celina1962

Lettino o vis a vis?

Messaggi consigliati

Certo che glielo chiedevo ma "le domande non sono mai indiscrete, le risposte talvolta lo sono"... questo era la tipa.

Ancora adesso me lo domando....

Figata? per me era un incubo, non mi passava mai e pensavo alle peggio scemate.

Beh il rapporto è durato tanto un pò perchè certo qualcosa funzionava all'inizio, anche se il difetto di fondo era proprio la comunicazione, o meglio lo stile linguistico adoperato.

Era come se volesse dimostrare di saper parlare come in un testo di Adorno , non so se ho reso l'idea.....più e più volte io avevo la frustrante tentazione di fare Er Monnezza d'a situazione ma poi mi frenavo e cercavo di afferare il senso sempre più criptico di ciò che andava dicendo.

Pensa però che ce la metteva tutta, mi telefonava la mattina alle 7.00 per darmi degli input, sotto questo punto di vista era presente.

Frase che mi è rimasta più impressa di quei tre anni: "la depressione è un lusso", quando la disse mi fece incavolare come una biscia! Poi ci ho pensato tanto a quella frase...come fosse un koan zen^^

A un certo punto mi sono reso conto che io ero l'unico paziente uomo che lei avesse ( in tre anni con cambi di giorni frequenti mai visto un collega maschio), che era specializzata sopratutto in questioni di sessualità e coppia, mentre io ero lì primariamente per altri motivi, ho maturato pian piano che non si produceva nukla e ho deciso di prendere un altra strada.

Un altro giochetto tipico che faceva sempre, vis a vis, era quando si parlava.

Tra me e lei c'era una scrivania con due appoggi, di modo che ognuno vedeva la figura dell'altro. Ben, io parlavo e lei dopo un pò teneva le gambe ampiamente aperte , quasi come fosse ricettiva ( questa è una riflessione del poi ) ma non appena si accorgeva che il mio sguardo cadeva sul particolare le richiudeva a scatto e mi guardava con un sorrisetto....

Anche di questo non ho mai capito il significato.

Con l'attuale tutte ste cose non esistono, c'è ben altro, per fortuna.

la depressione è un lusso.

Beh, in un certo senso può aver ragione, il mio mi disse che gli chiedevo se ero depressa perchè al giorno d'oggi secondo me era trendy, e io ero una conformista trendy! Va tanto di moda, il senso eraquesto.

in effetti io non sono certo una depressa, e lo sa bene, per quanto mi sarebbe piaciuto affibbiarmi l'etichetta.

Io concordo che è un lusso, permettersi di essere depressi, sai può avere molteplici significati.

Vedi, a me sarebbe piaciuta sta tipa, profondamente anticonformista, da quel che racconti, anche quando apriva le gambe...

Pensaci un po'.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Un altro giochetto tipico che faceva sempre, vis a vis, era quando si parlava.

Tra me e lei c'era una scrivania con due appoggi, di modo che ognuno vedeva la figura dell'altro. Ben, io parlavo e lei dopo un pò teneva le gambe ampiamente aperte , quasi come fosse ricettiva ( questa è una riflessione del poi ) ma non appena si accorgeva che il mio sguardo cadeva sul particolare le richiudeva a scatto e mi guardava con un sorrisetto....

Anche di questo non ho mai capito il significato.

Con l'attuale tutte ste cose non esistono, c'è ben altro, per fortuna.

ma quest'apertura delle gambe era un'allusione sessuale?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

e' vero, ma il "contratto" psicoterapeutico è quello che si stipula a voce al momento dell'accordo, ed effettivamente, non ci siamo accordati su questo.

interessante, però!

Io introduco elementi di novità,tecnologici, perchè sono dati dal fatto che il mio pc è formito di cam, e lui bisogna che si aggiusti!

In un certo qual senso gli creo un problema.

Nota bene che io non ho il mio nome in skype, ma un nick, e lui non ha il suo nome ma un nome generico tipo "Redazione".

Io lo riconosco dalla voce, cielo, è lui, ci mancherebbe, però potremmo essere chiunque, entrambi.:)))

Ziamo due fuorilegge, forteeee:))))))))))))))

:)

eh vabbuò, non sempre rispettare la legge significa fare la cosa giusta.

il fatto è però che tu mi hai detto che lo paghi, e lo paghi perchè immagino ti si è presentato come professinista (altrimenti non penso lo pagavi, o si?), e come tale dovrebbe valere il discorso nel mio post precedente.

cmq i soldi e il tempo sono tuoi e ci puoi fare quello che preferisci, a maggior ragione se quello che fai ti porta dei benefici, però se lo vuoi vedere, ci sono quelle "armi" che puoi usare in più :good:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

ma quest'apertura delle gambe era un'allusione sessuale?

ecco veramente pensavo che voi potreste darmi qualche lume, io non l'ho mai capito....

in ogni caso io non l'ho mai "considerata" sotto la sfera sessuale, non mi diceva nuila in quel senso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

la depressione è un lusso.

Beh, in un certo senso può aver ragione, il mio mi disse che gli chiedevo se ero depressa perchè al giorno d'oggi secondo me era trendy, e io ero una conformista trendy! Va tanto di moda, il senso eraquesto.

in effetti io non sono certo una depressa, e lo sa bene, per quanto mi sarebbe piaciuto affibbiarmi l'etichetta.

Io concordo che è un lusso, permettersi di essere depressi, sai può avere molteplici significati.

Vedi, a me sarebbe piaciuta sta tipa, profondamente anticonformista, da quel che racconti, anche quando apriva le gambe...

Pensaci un po'.

si, come ti ho detto, ci ho riflettuto molto nel tempo, anni, e credo di aver individuato un paio di significati attribuibili alla frase famosa.

Bisogna veder a cosa punta l'anticonformismo, se ha delle ragioni alternative solide, mi sta bene, diversamente potrebbe anche essere sintomo di qualcosa che mi insospettirebbe...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ecco veramente pensavo che voi potreste darmi qualche lume, io non l'ho mai capito....

in ogni caso io non l'ho mai "considerata" sotto la sfera sessuale, non mi diceva nuila in quel senso.

in questo caso, più che sulle gambe aperte, dovresti focalizzarti sulla sua reazione quando la beccavi (oltre che su come la guardavi una volta beccata, se riesci)...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

reagiva di scatto e poi mi guardava con un sorrisetto allusivo, forse come per dire "ci sei cascato la sotto eh!" ...a distanza di anni non è facile dire come la guardassi...ma è normale che quando ci si parla fronte a fronte si perlustri di tanto in tanto la figura intera dell'interlocutore, almeno normale per me.

Comunque la mia reazione era come quella di ogni soggetto realmente estraneo ai fatti, pretestuosamente indagato :Batting Eyelashes:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

bè, se lo chiami "sorrisetto allusivo", penso che la risposta alla tua domanda ce l'hai già allo :Batting Eyelashes:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

sarebbe delizioso fare una seduta a vis a vis in un lettino con la belen............ohhhhh madre de dios

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

si ma allora il senso di questo gioco ? continua a sfuggirmi..

Forse voleva attivare un transfert erotico e/o indurti a parlare di sesso, o semplicemente non le andava giù il tuo disinteresse per la donna. Qualche punto irrisolto ogni tanto salta fuori pure a loro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Forse voleva attivare un transfert erotico e/o indurti a parlare di sesso, o semplicemente non le andava giù il tuo disinteresse per la donna. Qualche punto irrisolto ogni tanto salta fuori pure a loro.

beh onestamente attivare dei giochetti così non mi pare professionale, io opto più per la seconda possibilità!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Forse voleva attivare un transfert erotico e/o indurti a parlare di sesso, o semplicemente non le andava giù il tuo disinteresse per la donna. Qualche punto irrisolto ogni tanto salta fuori pure a loro.

Ma sai, adesso che ci penso, che non abbiamo mai in tre anni parlato di sesso? Beh a 27 anni ero molto pudibondo, lei non chiedeva e io non ne parlavo. Non scarterei la prima ipotesi.

Però a dirla tutta io non parlo mai di sesso neppure con lo psico attuale. Qualche accenno indiretto ma nulla più.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

onestamente aprire le gambe davanti a un paziente mi sembra il modo meno adatto per farlo aprire, oddio parlo per me, che sono pure donna, magari mi sbaglio, per un uomo è diverso...però io credo sia eccessivo, anche perchè se poi quello capisce altro, come glielo spiega poi che intendeva solo farlo aprire? :Straight Face:

Non penso che gli psi si spingano così oltre per far parlare un paziente, che per altro dovrebbe parlare quando se la sente e se se la sente di certi argomenti...non parlo solo di sesso!

Io ci ho messo quasi tre anni per parlare alla psi del rapporto con mio figlio, nonostante è capitato che lei mi stimolasse a volte, anche lontanamente, non ha mai posto la questione come importante eppure era fondamentale...quando ci sono arrivata da sola, ne abbiamo parlato e solo così il discorso l'ho potuto affrontare serenamente (pr quello che potevo). La psi mi ha detto che mi ha aspettato!

Anche perchè Stauff io non lo so quali siano i motivi per cui sei andato in terapia, ma da quello che scrivi non erano legati a problemi sessuali....perchè se così fosse forse la questione sarebbe un pò diversa...anche se ripeto il "metodo" per incentivare a parlarne insomma mi pare un pò assurdo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ti dirò una cosa, non so se è rilevante, ma ricordo che quando si parlava di gravidanza e cose affini, lei mi riprese perchè usavo termini volutamente gelidi, tipo espulsione del feto e cosi via...al che lei mostrandosi più umana di me mi corresse: bambino, non feto.

Non so mi sa che resterà il dubbio. L'unica cosa alla quale ho pensato è che volesse reappresentare un attegiamento di ricettività, forse un pò materno? Mah...gli è che emotivamente all'epoca ero completamente o quasi paralizzato.

Si dici bene, almeno apparentemente non ci ero andato per problemi sessuali, ma poi a volte ti accorgi che moltissime cose sono legate alla sfera della sessualità in senso lato.

Cavoli quanto ero rigido e freddo a quell'età, se ci ripenso! :Shame On You:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ti dirò una cosa, non so se è rilevante, ma ricordo che quando si parlava di gravidanza e cose affini, lei mi riprese perchè usavo termini volutamente gelidi, tipo espulsione del feto e cosi via...al che lei mostrandosi più umana di me mi corresse: bambino, non feto.

Non so mi sa che resterà il dubbio. L'unica cosa alla quale ho pensato è che volesse reappresentare un attegiamento di ricettività, forse un pò materno? Mah...gli è che emotivamente all'epoca ero completamente o quasi paralizzato.

Si dici bene, almeno apparentemente non ci ero andato per problemi sessuali, ma poi a volte ti accorgi che moltissime cose sono legate alla sfera della sessualità in senso lato.

Cavoli quanto ero rigido e freddo a quell'età, se ci ripenso! :Shame On You:

Si molte cose sono legate alla sfera della sessualità..pensa che per paradosso, io eroandata anche perdei problemi sessuali che invece ho scoperto erano altro, risolvendo poi anche quelli!

Il punto è che io non credo che uno psisi esponga così personalmente in questa maniera, magari mi sbaglio, a me non piace l'idea!

Sta a vedere che alla fine mi piacciono i rigidi froidiani! :huh:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

beh magari io farò il percorso contrario, da problemi non sessuali arriverò a individuarne di nuovi a sfondo sessuale :Thinking:

Beh per ora il mio problema sessuale è la mancanza di un serio interesse per il sesso compensata da workalcoholismo... :unknw:

Mein Gott, il freudiano rigido è stato il mio secondo psico, terribile e sopratutto costosissimo, mi ha lasciato un ricordo indelebile nel portafoglio ^^ maledetta sanguisuga!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Stauffenberg, forse hai una personalita' schizzoide, nel qual caso non ci sarebbe da preoccuparsi,

anzi, in tempi come i nostri gli schizzoidi sono i veri vincenti, gli unici davvero ben integrati

in una societa' come la nostra.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Stauffenberg, forse hai una personalita' schizzoide, nel qual caso non ci sarebbe da preoccuparsi,

anzi, in tempi come i nostri gli schizzoidi sono i veri vincenti, gli unici davvero ben integrati

in una societa' come la nostra.

No Afri, decisamente direi di no. Ho altri problemi.

E poi non mi trovo d'accordo con il ritratto che fai dell'ambiente sociale, mi sembra un pò banale.

Secondo me si incontrano persone positive, ricche di affettività, intelligenza,e così via, e all'opposto persone negative, anaffettive, furbe ma stupide, etc etc, in pari misura...la comoda via di fuga del ricorrere ai mali della società per consolarsi non mi convince.

Cos'è la società? Boh. Io guardo alle singole persone. Mi offro e apro con chi merita, mi chiudo con chi ritengo non consono.

Ma questo è un problema che l'individuo affronta da sempre.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ciao mitico stauffenberg...

che bello pizzicarti ancora una volta alle prese con certi "tormentoni" ormonali...

che dici ... Là; a parer tuo... sarà ancora in circolazione la mia strepitosa "mini" ? oppure che dici .... nonostante la crisi avranno già rotta/mata anche quella ?

un abbraccione forte forte :Just Kidding:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

ciao mitico stauffenberg...

che bello pizzicarti ancora una volta alle prese con certi "tormentoni" ormonali...

che dici ... Là; a parer tuo... sarà ancora in circolazione la mia strepitosa "mini" ? oppure che dici .... nonostante la crisi avranno già rotta/mata anche quella ?

un abbraccione forte forte :Just Kidding:

Ciao Rettilessa mia !

i miei ormoni risalgono sempre quando ti leggo^^ ( almeno quelli del buon umore)

Ma sai non lo so, bisognerebbe controllare ma certamente quella foto avrà scatenato l'invidia di chi immagino io.

E dire che sulle prime non avevo capito il tuo modo di scherzare, ci ho messo un pò a capire, poi mi sono fatto una bella risata e ti ho risposto.

Comunque, non lo so ,cara mia, forse in questo periodo di cambiamenti avrei più bisogno di affetto, due coccole innocenti, che ginnastica da camera. Cioè, non la rifiuterei perbacco, però non ne sento particolarmente la mancanza. Aspettiamo la primavera, che viene il bello, anzi la bella :good:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

E poi non mi trovo d'accordo con il ritratto che fai dell'ambiente sociale, mi sembra un pò banale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.