Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Il film -a mio parere- si allontana molto (ma non troppo) da gli altri due film di stampo "mistico" (Pi greco- il teorema del delirio e L'albero della vita), che il visionario Aronofsky ha dato alla luce. Qui abbiamo a che fare con personaggi che si sporcano nel fango della vita e ci sguazzano riconoscendo nel "fango" l'unica prospettiva di vita. E' un film duro, sfrontato, allucinato e a modo suo molto realistico. Non è un semplice film sulle droghe e sulle dipendenze in genere, ma è a tutto tondo un film sull'infelicità, sulla non accettazione di "cio che è", sulla fuga dalla realtà. I personaggi vivono in loro un limbo mentale, con una voglia di "riscatto" da qualcosa che non hanno nemmeno loro chiaramente in mente. Eppure i presupposti per una vita non "agitata" per alcuni di loro ci sarebbero (vedi la relazione d'amore del protagonista con la bella Jennifer Connely)...Ma la proiezione verso un "qualcosa di più" spinge tutti quanti i personaggi in una ricerca di una fuga dal presente per stabilirsi in un ipotetico futuro, attraverso vie apparentemente "facili"... Se sullo sfondo c'è l'infelicità (e la non accettazione di una realtà) in primo piano poi subentra la dipendenza....Un film che consiglio, ma con riserve a chi non è abituato a film decisamente "tosti" e crudi...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


Il film -a mio parere- si allontana molto (ma non troppo) da gli altri due film di stampo "mistico" (Pi greco- il teorema del delirio e L'albero della vita), che il visionario Aronofsky ha dato alla luce. Qui abbiamo a che fare con personaggi che si sporcano nel fango della vita e ci sguazzano riconoscendo nel "fango" l'unica prospettiva di vita. E' un film duro, sfrontato, allucinato e a modo suo molto realistico. Non è un semplice film sulle droghe e sulle dipendenze in genere, ma è a tutto tondo un film sull'infelicità, sulla non accettazione di "cio che è", sulla fuga dalla realtà. I personaggi vivono in loro un limbo mentale, con una voglia di "riscatto" da qualcosa che non hanno nemmeno loro chiaramente in mente. Eppure i presupposti per una vita non "agitata" per alcuni di loro ci sarebbero (vedi la relazione d'amore del protagonista con la bella Jennifer Connely)...Ma la proiezione verso un "qualcosa di più" spinge tutti quanti i personaggi in una ricerca di una fuga dal presente per stabilirsi in un ipotetico futuro, attraverso vie apparentemente "facili"... Se sullo sfondo c'è l'infelicità (e la non accettazione di una realtà) in primo piano poi subentra la dipendenza....Un film che consiglio, ma con riserve a chi non è abituato a film decisamente "tosti" e crudi...

lo vedrò...sembra interessante! :Rose:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 2 months later...
Un film che consiglio, ma con riserve a chi non è abituato a film decisamente "tosti" e crudi...

Un film che mi è rimasto impresso, ha un impatto emotivo molto potente, da maneggiare con cautela.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 7 months later...

un film psichedelico lo definirei...a partire dalla musica, dalle riprese, all'ambientazione....

decisamente sconsogliato a chi è debole di stomaco poichè i movimenti rapidissimi della camera fanno venire il mal di mare....

beh tosto soprattutto nell'ultima parte, dove la narrazione (che caratterizza più la prima parte) lascia spazio al silenzio e all'azione o disperazione....

ve lo consiglio....

joker.....

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 2 months later...

L'ho visto abbastanza di recente e mi è piaciuto molto.

Paragonandolo ad un'altro grande film dulla droga ("Trainspotting") direi che ci sono punti in comune, soprattutto nei momenti disperati e angoscianti.

Ma, se in "Trainspotting" si poteva ridere o sorridere per delle scene tristemente comiche, è impossibile farlo guardando "Requiem for a Dream": l'angoscia esistenziale dei personaggi si può percepire durante tutta la visione del film, e ad essa contribuiscono la colonna sonora e le inquadrature...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.