Vai al contenuto

eiaculazione mancata


stanley78

Messaggi consigliati

non hai capito tu pero'.. non ho messo pressioni a nessuno, tutti i miei dubbi li ho tenuti dentro, non vado certo da lei a dirle "ti amo voglio vivere con te" oppure "lascia stare tutti, ora ci sono solo io" o che lei è la donna della mia vita

il mio qui è uno sfogo per trovare sostegno, cerco di essere sincero al massimo perchè vorrei non soffrire come sto soffrendo ora... e i buoni propositi a poco servono quando dentro di te c'è la disperazione che va e viene..

si si, non fraintendiamoci, non era riferito a TE (ho scritto quello riferito a te nell'ultima frase), era una risposta per nik11 :Applause:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


  • Risposte 60
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

nessuno mi dice piu nulla...

sono andato dallo psicologo in settimana... ovviamente il primo colloquio non ha dato nessun frutto, so che è una cosa lenta quindi per ora inutile parlarne...

ieri lei parlava con un suo amico, stavano scherzando, siccome aveva la nausea lui per scherzare le ha detto che forse era incinta e lei ha risposto "no no è impossibile" ad alta voce con me davanti che facevo altro ma che ascoltavo e lei lo sapeva, alludendo al fatto che con me non è potuta rimanere incinta perchè non sono venuto.. da quel momento il sole è tramontato, non ho più parlato, pensavo solo che volevo andare a casa a piangere.. poi la serata è andata avanti, col dolore nello stomaco.

gli altri che mi guardano non possono capire quel che sento.. per fortuna, ma.. vorrei potervelo spiegare, ma non ci riesco,,è come se il sole tramontasse all'mprovviso, gli uccellini smettessero di cantare, tutto diventa scuro, non sento piu le voci delle persone intorno e mi rinchiudessi nella mia testa...

provo a parlare con la gente per non pensare, un po funziona, ma sento sempre il silenzio di quel baratro in cui cado... e stasera sarà ancora cosi'...

come posso fare per superare questi momenti? queste sensazioni? qualcuno puo' capire?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

se lei non si è fatta più viva ma, da quello che mi par di capire vi vedete lo stesso perchè frequentate lo stesso ambiente di lavoro, è normale che tu ci stia male che abbia un dolore allo stomaco ecc..rientra nella norma quando una storia anche breve finisce, che sia sul nascere o dopo del tempo..posso chiederti una cosa? ma questo intoppo lo hai avuto solo con lei o anche con altre?

perchè, da quello che scrivi, sembra che lei ti metta ansia e parecchia, come se fosse una "dea", affermi che è esigente.. in amore non ci devono essere gradini o piedistalli dove uno viene incensato e l'altro serve. Hai una dignità. Sei un uomo che deve solo riprendere fiducia in se stesso e continuare con i colloqui, il primo non è vero che non ha dato frutto..se vuoi raccogliere dei frutti l'albero lo devi ben piantare no? questa settimana hai posto il seme!

Chiedi come puoi superare questi momenti, queste sensazioni..capisco quello che dici, aiuta, almeno per me è così, entrare nell'ottica di idee che la situazione è cambiata, che ora ti ci vorrà un pò di tempo perchè quel dolore passi. ogni giorno ti accorgerai che quel dolore si accorcerà..l'ostacolo più duro per me è stato la sera perchè di giorno bene o male riuscivo ad occupare il tempo ma la sera mi ritrovavo spesso da sola con me stessa..una depressione unica. ma da un pò di tempo non è più così quel dolore è sparito e mi ha aiutato molto oltre che fare fare fare, anche riscoprire le mie vecchie passioni per il disegno per esempio, i colloqui con la psi. Tutti quei gesti fatti per ricentrarti, questi ti aiuteranno assieme alla calma. devi con calma, quando provi quel dolore, ricordarti e dire a te stesso che passerà, che devi solo aspettare e continuare a concentrarti su di te e su quel seme che hai piantato.

Sii forte e cosa non secondaria a me ha aiutato tanto anche scrivere qui, ascoltare i consigli anche i più disparati ma che ho trovato comunque sensati. in fondo è il quesito guardato sotto mille luci.

:ola (2): reagisci e combatti!!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

ci stavo provando, ma non ce la faccio...

ieri è stato terribile... ho sofferto tantissimo..lavoravo e lei flirtava con un mio collega e a me nemmeno rivolgeva la parola...sono andato via in lacrime, dio solo sa come ho fatto a resistere per 8 ore senza sbottare... vorrei morire

Link al commento
Condividi su altri siti

 

so bene che è difficile, sarebbe difficile anche se non la vedessi, figurarsi così, ma DEVI reagire per te stesso e per chi ti conoscerà poi e sarà felice di stare assieme a te rapportandosi con te come meriti. non come fossi un tappetino! lei flerta con altri? ignorala!! non puoi morire per una così, per una che non è il tuo tipo e non solo perchè ti ha "òasciato perdere" ma perchè tu stesso lo dici. non puoi stare con una che ti mette ansia! datti tempo vedrai che ogni giorno andrà un pochino meglio. datti tempo perchè il dolore che provi è un PASSAGGIO inevitabile perchè hai un cuore!! ma è un PASSAGGIO cioè PASSA!!

forza!!

Link al commento
Condividi su altri siti

 
no, innamorato no.... è che sono possessivo ahimè

cmq stasera l'ho vista e nn mi ha rivolto la parola, sembrava ce l'avesse con me ... forse è meglio così.. purtroppo dovrò vederla ancora per un mese.. questo mi turba.. spero di resistere nel vederla civettare con tutti..non so

e magari sei anche possessivo con i tuoi spermini :)

nel senso che vedi questi esserini come un qualcosa che ti permette di tenerti agganciato a lei (meglio lei a te), fino a che li tieni sotto controllo... ma laddove li dovessi lasciare adnare, ecco che quello che credevi ti desse potere sulla tipa non cè più, e di qui la paura e l'eccessivo autocontrollo che ti impedisce di venire (ipotesi eh!) :Thinking:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
:icon_mrgreen: E' tornato Egocentrum...
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
ma.. che dici? vaneggi? un po forzatina come metafora direi

proviamo ad indagare la realtà alternativa... se tu fossi venuto con questa ragazza, che tipo di relazione pensi avresti (o non avresti) avuto?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

avrei avuto meno paranoie e paure e forse tutto sarebbe andto piu liscio.. forse sarebbe finita lo stesso, ma forse non avrei provato tutto questo dolore dato dalla mia sensazione di inadeguatezza e inferiorità...

Link al commento
Condividi su altri siti

 

devi trovare il modo per elaborare questa cosa, secondo me più ci fili dietro peggio è. e poi scusa ma dici che duri tanto..io non lo vedrei proprio come uno svantaggio. vedrai, troverai la ragazza che avrà i tuoi ritmi e sarà più vicina al tuo mondo, non la metterai su un piedistallo come quest'ultima e vedrai che in una situazione diversa, più amorosa, verrai. non devi esserne ossessionato.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

..Premetto che ho letto solo il tuo topic e nessuna risposta.

Capita anche a me quando "metto la testa".

Tu cerca di non pensare...Non chiederti se riuscirai o meno..

Affidati al tuo corpo e alle tue emozioni...

Questo il mio consiglio

Link al commento
Condividi su altri siti

 
avrei avuto meno paranoie e paure e forse tutto sarebbe andto piu liscio.. forse sarebbe finita lo stesso, ma forse non avrei provato tutto questo dolore dato dalla mia sensazione di inadeguatezza e inferiorità...

bè, vedi, magari tu ti sei (inconsciamente) comportato cosi (mancata eiaculazione) perchè avevi bisogno di provae quello che stai provando ora (inadeguatezza e inferiorita)...

questo potrebbe derivare da un qualche senso di colpa che ti porti dietro e devi espiare continuamente perche non risolto, oppure più semplicemente stai ripetendo le modalità relazionali che mettevi in atto con i tuoi genitori da piccolo (tua madre fra tutti)... che tipo di rapporti avevi con lei (madre) ad esempio? :D:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

vedi egocentrum, ci vado gia dallo psicologo e se c'è una cosa che trovo inutile e che non sta dando frutti è il "capire" o il "dare nomi".

So bene che il mio rapporto con i genitori non è il massimo e da li derivano tutte le mie insicurezze, so bene che la rabbia che ho nei confronti di chi mi lascia e mi abbandona è derivata dal fatto che i miei genitori sono stati poco presenti moralmente con me, ma saperlo e guardarlo in faccia non mi serve affatto a stare meglio. E non devo punirmi di nulla ma seppure fosse questo, capirlo non mi servira stasera, o domani o ogni volta che la vedo, perchè quando accade e penso che dopo quello che c'è stato è come se fossimo estranei e la vedo ridere e scherzare con un altro, io ne muoio lo stesso e l'unica cosa che voglio fare è buttarmi di sotto per evitare di stare così male o scappare a casa a piangere. Non vi so spiegare la tensione e l'ansia che ho nel corpo adesso, vorrei qualcosa che servisse a non stare cosi' male come sto io... ma non c'è nulla e ripeto, capire, non serve.. almeno a me

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
vedi egocentrum, ci vado gia dallo psicologo e se c'è una cosa che trovo inutile e che non sta dando frutti è il "capire" o il "dare nomi".

(questo è segnale di difese che metti in atto, e che quindi siamo sulla strada giusta :D: )

So bene che il mio rapporto con i genitori non è il massimo e da li derivano tutte le mie insicurezze, so bene che la rabbia che ho nei confronti di chi mi lascia e mi abbandona è derivata dal fatto che i miei genitori sono stati poco presenti moralmente con me, ma saperlo e guardarlo in faccia non mi serve affatto a stare meglio. E non devo punirmi di nulla ma seppure fosse questo, (ma vedi, non si tratta di punirti o meno, semplicemente questo è L'UNICO modo a cui tu sei stato abituato a relazionarti, e non puoi fare altrimenti... tutto sta nel crearne uno nuovo, ma prima di questo, bisogna capire da cosa ci si deve differenziare :D: ) capirlo non mi servira stasera, o domani o ogni volta che la vedo, perchè quando accade e penso che dopo quello che c'è stato è come se fossimo estranei e la vedo ridere e scherzare con un altro, io ne muoio lo stesso e l'unica cosa che voglio fare è buttarmi di sotto per evitare di stare così male o scappare a casa a piangere. Non vi so spiegare la tensione e l'ansia che ho nel corpo adesso, vorrei qualcosa che servisse a non stare cosi' male come sto io... ma non c'è nulla e ripeto, capire, non serve.. almeno a me

Link al commento
Condividi su altri siti

 
sono arrivato al punto che desidero che lei muoia piuttosto che vederla.. è orribile

anche se muore, la storia si ripetira con un altro bersaglio... onde evitare, che ne diresti di "sfruttare" questa ragazza per risolvere il tuo problema? :D:

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

se ogni giorno è un giorno di dolore che senso ha vivere? che senso ha fare tutto con questo peso? non mi rende più forte, mi lascia i segni e li porto con me.. non penso ad altro, la mia mente non ci riesce, penso solo a lei che scopa con un altro, che sta meglio di come stava con me, perchè io sono chiuso e malinconico invece lui è simpatico e solare, sono un fallito e vorrei tanto non esserlo, vorrei tanto non essere come sono... mi sento male. Ho deciso dopo una vita, di chiedere aiuto ad una psicologa, ma non mi aiuta per niente..a questo punto non so che fare.. me ne vado a sbattere contro un palo.. se solo avessi le palle per fare sta xxxxxxx

Link al commento
Condividi su altri siti

 

hai mai avuto altri pensieri suicidi prima di conoscere questa ragazza? :D:

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ciao Stanley..

Posso solo immaginare il disagio e l'angoscia che provi dentro di te..più ci pensi, più ti colpevolizzi e più sprofondi in un vortice di insicurezza e infelicità..

Lascia però che ti dica la mia opinione, è spiacevole l'episodio che hai provato con questa ragazza, ed è ancora più spiacevole per te perchè lo drammatizzi..non sei sereno, ti senti insicuro, non riesci e non puoi quindi abbandonarti in un rapporto sessuale..

Il corpo e il cervello, specie nel sesso, "lavorano" in simbiosi; la tua mente è offuscata dalla paura di deludere, di fallire e questo inevitabilmente si riflette, poi, sul tuo corpo..

Stai comunque sereno..supererai questo problema, ne sono certo, e se questo episodio si ripeterà, stavolta lo saprai prendere nel modo giusto, soprattutto senza ingigantirlo, senza drammatizzarlo..saprai semplicente che capita normalmente a tutti quando si è tesi, o magari un po' stanchi..

Io penso questo, mi dirai poi se la mia impressione è sbagliata..: io credo che la tua idea di felicità e di realizzazione, nella vita, sia molto in funzione allo stare insieme con una ragazza. Più che valorizzare te stesso, tu cerchi la persona che possa valorizzarti..

Un'altra cosa: qual'è la tua idea sul sesso? Tu riusciresti a viverlo indipendentemente dal sentimento, come insomma un'avventura?..

Anch'io ho vissuto la tua situazione, con la stessa angoscia e con la stessa insicurezza...ne parliamo quando vuoi.

Ciao amico..

Link al commento
Condividi su altri siti

 

ieri l'ho fatto con un'altra ragazza e sono venuto.. alleluhia

forse ho anche capitoperchè con l'altra non è successo... mi risultava fredda e meccanica, sentivo che lo stava facendo solo per lei, era assente.

spero che quando la rivedrò passerà anche il dolore per averla persa...

Link al commento
Condividi su altri siti

 
ieri l'ho fatto con un'altra ragazza e sono venuto.. alleluhia.

grazie per averci informato... :D:

comunque sono felice per te! :;):

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.


Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.