Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ho trovato questo forum e spero mi sarà d'aiuto...

ecco i miei problemi....

Oggi voglio fare 2 post

1 deprimente (come al solito..ma non posso farci niente è così..) e uno

che riguarda altre cose...sennò trasformo il blog in una valle di

lacrime XD

Inizio subito con il dire una cosa

SONO STUFA!!

Stufa di iniziare a lavorare con la paura di andare in ufficio

che mi brontolano, stufa di tornare a casa con i nervi a

fior di pelle...stufa di prendermela con chi non c'entra niente

tipo i miei genitori, ecc..Stufa di questa situazione di merda.

Dovrei imparare a dire NO e non "Si" oppure "Va bene" "Non ti preoccupare"

NON SONO LA SERVA DI NESSUNO

NON ESISTE PIU' LO SCHIAVISMO!!

E sopratutto pretendo un minimo di rispetto!! E che

xxxx!!! Possibile che debbo sempre sentirmi dire

"Levati dai xxxxxxx.." "E' questo il modo di lavorare"

da gente che non fa un xxxx dalla mattina alla sera,

magari si mettono lì e leggono il giornale. xxxx!

Io non sò che fare...

Prima ho fatto una cosa che non volevo fare, ho

chiamato il mio amore e ho pianto sfogandomi per

telefono. Io odio fare così, mi vergogno, mi sembra

di essere diventata debole, non sono forte come ero

prima, dov'è andata a finire la mia forza?? Dov'è

andato a finire il mio entusiasmo nel lavoro??

Sò sempre a farmi dei problemi, a ogni problema c'è un motivo

per esempio, se io penso faccio schifo, è perchè ormai per me

è come se fosse un passatempo per gli altri ripetermelo e dirmi

tutti i giorni che sono brutta, che faccio schifo, come lo era

prima su internet, ora lo è anche nella vita reale, non mi

sono mai piaciuta fisicamente, e non credo che potrei

mai piacermi se nessuno mi apprezza anche da quel lato.

Tanto vale mettersi il cuore in pace.........

anche se io ci soffro molto.....la mattina mi guardo al telefono

e mi dico "Madò che schifo che faccio",non mi è mai riuscito

a dire "Stamattina mi sento bene, mi sento carina" per esempio

no è tutto il contrario, e i brufoli, e il naso, e poi non perdono

occasione per ripetermelo tutte le sante volte. E hanno sempre

la scusa "Ma loro scherzano eh..sei te che te la prendi troppo"

Come faccio a non prendermela? Sie è sempre colpa mia eh..

E parli male, e devi imparare a parlare meglio, c'è chi mi prende

per il culo della voce, c'è chi mi rifà il verso dietro, che parlo

storcendo la bocca dicono...anche se cercassi di non vedermi

difetti....ME LI VEDONO LORO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ma non

si accorgono che tutto questo mi da una noia che posso

manco descrivere??!?! Che idioti. Non riesco mai

a rispondergli male o a dirgli qualcosa che quella

permalosa poi sò io, che passo da maleducata ecc...

Non so più come fare.....E' un periodo ce torno dal lavoro e piango

e mi sfogo con i miei, ho i nervi a fior di pelle, basta 1 minimo che

scoppio e mi incazzo...Se continuo così un giorno o l'altro

vedrai che crisi isterica che mi prende.......:D:

Altro problema, sento bisogno continuo di affetto

e che il mio amore stia con me, in tutti i sensi, mi rendo

conto che ha bisogno dei suoi spazi, di uscire con i suoi amici,

ed ègiusto, mica glielo vieto...ma vorrei che stesse sempre con me

ho paura....ho tremendamente paura di perderlo...

Anche questo è un pensiero insieme a quello di dirmi che faccio

schifo che non mi da pace e mi tormenta. Ho paura di perderlo

perchè magari si innamora di qualcun altra, di una meglio di me

sopratutto fisicamente, anhe se lui se ne frega dell'aspetto fisico,

io ho paura lo stesso.....Ce ne sono tante meglio....o di una

che ha i suoi stessi gusti musicali di vestire ecc.......T__T

Anche pensare ste cose mi deprime, vorrei riuscire a smettere

di pensare ma non sò come fare........forse è la mia natura

essere così.......magari sono solo seghe mentali ma io ci penso

e ci soffro parecchio. Mi sento sempre parecchio sola a parte

quando viene lui che sto benissimo e mi sento in Paradiso, in quel momento niente può ferirmi, me ne frego di tutte le cose

che succedono, mi sento come se esistessimo soltanto io

e lui e tutti gli altri bhe..chi se ne frega...Poi quando va via

mi rimetto a pensare e mi riprende la tristezza...magari è solo

un periodo passerà....ma sento il bisogno di attenzioni e di

amore.......

Non ho 2 anni eppure.....però che ci posso fare se mi sento così?

Ancora ripenso a quando non avevo nessuno......a volte mi fa

tanto strano dire "Ma io sono fidanzata" quando ricordo che

prima dicevo "Ma chi mi vuoi che mi vuole...tanto non troverò

mai nessuno....." o quando dicevo "Il ragazzo che cerco io

non esiste in questo mondo" o anche"Non piacerò mai a nessuno

perchè faccio schifo.."Adesso per me essere fidanzata e stare

con il mio amore è la cosa più bella di questo mondo. Anzi

ora come ora l'unica cosa bella della mia vita, per il resto

è uno schifo......

Non ho amici.....quelli che avevo mihanno "scaricato" con la scusa

che la carrozzina non c'entrava quando andavamo fuori e mi dicevano

sempre se potevo farmi accompagnare da qualcun altro, almeno

lo avessero detto "Non vogliamo più che vieni con noi perchè

ci sei solo di peso" ok ci sarei rimasta male, ma almeno

non mi sarei fatta delle illusioni. Poi è solo un ipocrita

la mia ex amica, quando vede mio fratelloè sempre a dirgli

che non gli telefono mai, invece quando le faccio gli

squilli riattacca o non risponde, poi magari tra 1 anno

o più la rivedrò e mi dirà come mi dice sempre "Non ti sei fatta mai sentire" e mi elencherà tutti i suoi problemi che la su nonna

sta male ecc..........

Sto diventando egoista....la cosa mi lascia abbastanza

indifferente,anche se a volte mi rendo conto che il mio

egoismo fa male al mio ragazzo...e questo non va bene

per niente...

Ho bisogno di sentire che esisto, ho bisogno di sentire

che conto qualcosa per qualcuno.......ho bisogno

di sapere se quello che faccio è inutile oppure

se serve a qualcosa.....ho bisogno di sentirmi

bella dentro e fuori....ma è impossibile.....

Tutte queste cose non sò se dipendono solo da me

però sò che da me non ce la posso fare, l'unico

che mi può stare accanto e già lo fa è il mio

amore..nessun altro. Nemmeno la mia famiglia

può starmi accanto come lo fa lui..........

Che periodo di merda......vorrei prendere

questo tavolo e lanciarlo per aria, vorrei

spaccare qualche muro........

Vorrei anche se potessi abbracciarlo forte

e dirgli quanto lo amo, o piangere ininterrottamente

per ore mentre mi coccola......però che schifo

pensare ste cose.....anzi che schifo volere

ste cose....manco i bambini...che vergogna...

non lo farò mai......che figura ci farei??!! Poi

non voglio causare altri problemi,......

anche i miei non è che mi ascoltino granchè...

da una parte li capisco perchè anche perchè

ci sono altre cose a cui pensare ben più gravi

delle mie, che poi i miei problemi non li sanno

e non sanno i pensieri che mi faccio, tutte

le paranoie che ho.....e credono che io

stia bene siccome mi faccio vedere sempre

felice e sorridente.......e dico sempre

che non ho niente...

La realtà è diversa però.....

è come mettersi una maschera e lasciare

tutti i problemi alle spalle temporaneamente

il guaio è che poi li accumulo e scoppio.

Non sono fatta di ferro..

nessuno lo vuole capire

mi sono rotta le palle

Mi sono rotta anche che

al gente mi considera diversa

che vengono lì e ti fanno "parina"

o iniziano a fare discorsi del xxxx

sul perchè a22 anni devo essere così

disgraziata ecc..

Non mi sento disgraziata, disgraziati saranno

loro che non sanno che fare dalla mattina alla sera

e rompono le palle agli altri........Bha. Che schifo.

Viviamo in un mondo pieno di pregiudizi,

che tristezza.......

Vedrai che scoppio prima o poi

allora si che sarà un casino.....

Se ne accorgeranno......di come mi fanno

stare...

Comunque domani ho deciso, vado lì e per

l'ennesima volta ci parlo, anche se sono

sicura al 100% che non mi ascolterrano

e mi diranno di nuovo che sono permalosa

che lui scherza ecc...ecc...

Se lo fanno o mi incazzo o lascio perdere. Posso fare una

di queste 2 cose, è che a lasciar perdere non mi riesce

granchè bene, a incazzarmi poi sto peggio e non

risolvo niente.

Ufffff......Che palle.

Vorrei scappare

e lasciarmi tutto e tutti alle spalle

ma non posso fare nemmeno quello

Mia mamma un pò mi ascolta

prima mi ha detto che avevo fatto

e le ho un pò parlato..

mi sembra di tornare indietro......a quando

ero piccola e piangevo sempre.....xxxx ho 22

anni dovrei avere più carattere!!!!!!!!!!!!!

Io però non posso certo arrendermi

questo no e non lo voglio fare

non voglio dargli anche questa soddisfazione

però è pesante quasi tutte le mattine

questa accoglienza da parte di qualcuno.

C'è una che mi vede e appena mi vede

mi dice "Ciao brutta" quanto vorrei dirle

"Sarai bella te" ma non so perchè non

mi viene da dirglielo......di cosa ho paura? di cosa?

Forse di andare nei casini....o di rischiare che

mi licenzino.....non lo so.......nella mia testa

ne penso tante ma poi sto sempre zitta, alzo

le spalle o sorrido e lascio perdere, però dentro mi pesa e mi

rode.......uffffffffffffffffffffffffff

Forse sono veramente troppo permalosa e non sò

stare allo scherzo. Anche se mi io dico...begli scherzi

si complimenti -.- A me non sembrano dei bei

modi di scherzare, ci sono persone con cui

scherzo tranquillamente e ci prendiamo in giro

ma in altri toni, scherzando invece ci sono

alcune che ti prendono per il culo e si divertono

a sfotterti.

Non ne posso più

basta con questa situazione.

E poi non è giusto che

faccio stare il mio ragazzo a casa...anche se

sento il bisogno di lui della sua presenza e che stia

con me.....e quando non c'è mi manca come se mi

mancasse l'aria.......eh....

Quando non c'è non sò che fare, sono i momenti in cui

penso di più....penso a tutti i miei problemi, penso

al fatto che faccio schifo.....penso a tutte ste cose

oppure mi incazzo o mi metto a piangere...

Ma poi a che serve piangere....ho capito solo una

cosa che serve a sfogarsi, non serve ad altro

anche se non posso nemmeno fare quello...

ormai il pianto mi viene automatico.....

Vorrei essere più forte.....o ritrovare

la forza che avevo prima......

A volte piango dopo 2 secondi rido...

sò matta.....

vabè....ora basta con le mie xxxxxxx....

spero solo che mi passi presto.....

amore stammi vicino almeno te...

Ho 22 anni e sono affetta da Osteogenesi imperfetta ma non ho mai fatto caso alla mia malattia

malgrado tutto io mi considero una persona fortunata che ama la vita...Comunque spesso

scrivo nel mio blog i miei problemi perchè mi serve come valvola di sfogo...

Vorrei tanto qualche consiglio o scrivere a qualche psicologo online...ma 1 serio quelli a cui ho scritto non mi hanno considerato.......Cosa devo fare??

Ecco il mio blog se volete vedere meglio

http://85mitsuchan.splinder.com/

Rispondete please non ne posso più di andare avanti così

dimenticavo scusate la volgarità

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


 

eh ci vuole un po' per leggere eh... :D:

ma scusa alla tua collega che ti dice ciao brutta rispondi "sono lo specchio della tua anima" col sorriso a 32 denti e se replica un bel vaffa e vedi che smette :;):

hai una famiglia che ti sta vicino e il ragazzo che ti vuol bene nonostante tu ti veda così imperfetta, quindi non sarai così insopportabile no?

sulla paura di perderlo non so che dirti perchè sono affetta dalla stessa paturnia e ho 10 anni più di te, come vedi l'età non conta.

propongo di aprire il club dell'autostima, io te e piuma :D:

piumaaaaaaaaaaaaaaa dove stai?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

cara Ilaria....

intanto di dove sei??

mi dispiace che soffri questa situazione....

se da un lato posso dirti che devi reagire non violentemente ma dicendo a lei che il suo atteggiameno ti ferisce e ti fa soffrire, che non approvi il suo modo di scherzare e se continua lo denuncierai......

dall'altro lato devi capire che non c'è nulla che dall'esterno posso ferirti, tutto cio che ti fa male, frustrazione, rabbia, vendetta sono tue creazioni, dall'esterno ti viene solo lo stimolo.....forse sono causate dalla malattia, da un incoscio maturato con anni di accettazione forzata, quando magari l'accettazione non c'è....

ti posso solo suggerire di leggere e rileggere questo passo di S. Tommaso sperando che ti apra il cuore....alla comprensione

Gesù disse loro, "Se digiunate attirerete il peccato su di voi, se pregate sarete condannati, e se farete elemosine metterete in pericolo il vostro spirito.Quando arrivate in una regione e vi aggirate per la campagna, se la gente vi accoglie mangiate quello che vi offrono e prendetevi cura dei loro ammalati.Dopo tutto, quello che entra nella vostra bocca non può rendervi impuri, è quello che viene fuori dalla vostra bocca che può rendervi impuri."

questo significa parecchie cose...

da un lato dice che il comportamento non porta giovamento alcuno se non è fondato sulla comprensione, per quello io ti ho parlato di "accettazione" poi parla del'impurità, io intendo la cosa come la possibilità di essere gioiosi,,,,che non può essere scalfitta dall'esterno perchè è in noi che nasce o non nasce, siamo noi che ci rendiamo tristi o felici.....devi vederlo.

un'abbraccio!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao !

Ho quasi stessa storia ankio ci sono appena passato ma ci sto ancora passando...

è un momento molto difficile a fare tutto ! devi avere pazienza e stare più tranquilla..

con tempo si sisteranno le cose. Però te inconfronto a me sei vantaggiata perchè hai il tuo ragazzo. :)

Quando sei al lavoro oppure quando sei da sola nn pensare alle cose negative so che vengono quasi spontaneo

però devi cercare sempre di pensare ad altro... tipo se sei al lavoro pensa che cosa stai faccendo e cosa devi fare.

Sopratutto sei hai tanti problemi nn pensare tutti insieme.. perchè seno stai ancora + male !

Uno alla volta partendo da quello più piccolo problema cerca di risolverlo.

Cmq tranquilla pensa che a me venivano i copi di panico a pensare tutte queste cose!

E adesso dopo circa 10mesi sono molto + calmo... Prima che stai ancora + male evita di pensare e viviti la vita !

Pensa al tuo ragazzo.... ^^

Buon fortuna ! e spero che passerai presto da questa situazione !

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao Mitsu, purtroppo non ho la ricetta magica però posso dirti che passettino dopo passettino, giorno dopo giorno vedrai che anche le minuscole conquiste messe tutte assieme appariranno immense.

Benvenuta sul forum, quì nessuno può dirti che sei brutta, appari esattamente come sei e da ciò che ho letto sei molto dolce!

Ti abbraccio.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Grazie mille per la gentilezza e la disponibilità..

X mio : Grazie anche a te anche se purtroppo non sono quasi per niente religiosa

x dark wizzard : proverò a fare come dici te

anche se ho sempre la sensazione di non essere adeguata, di non essere all'altezza anche il mio modo di amare il mio ragazzo non credo di renderlo molto felice...

Dovrei trovare una specie di equilibrio e stare bene...

x lapina - spero che sarà davvero come dici tu

Chissà se c'è qualche percorso da seguire per imparare ad amarsi

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Il tuo post è stato un lungo sfogo, l'ho letto d'un fiato e non so adesso risponderti per bene punto per punto. Potresti concentrarti nei modi e nei termini da usare per zittire colleghi ignoranti, potresti cercare di convincerti che il tuo ragazzo ti ama e non ti abbandonerà tanto facilmente e che se pure lo farà ne conoscerai altri mille che ti vorranno bene, o forse no come succede a tutti, potrei consigliarti di aprirti di più con i tuoi genitori...ma magari bastassero pochi e saggi consigli...io credo però che GIA' a 22 anni ti stai misurando con la tua debolezza, ti capita di piangere e di sfogarti...ecco questi sono traguardi molto importanti, che non tutti raggiungono...dove è finita la tua forza? La forza spesso sta nel capire che non se ne ha un'infinità, nell'accettare che non possiamo sopportare tutto e per esempio dire con molta semplicità alla tua collega:" dovresti smetterla di dirmi certe cose perchè, ammesso e non concesso che ci si possa scherzare, mi fa star male" . Accettare la propria debolezza implica grande forza e una buona dose di coraggio, potresti stupire la tua collega e sentirti libera come dopo un bel pianto!:give_rose:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Devo dire che le tue parole mi hanno molto colpito

l'unica cosa che potrei fare attualmente è provare a fare come dici te e cioè parlarci....

Magari domani provo anche se credo che avrò molta paura e non sarò sicura di me come sempre

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
X mio : Grazie anche a te anche se purtroppo non sono quasi per niente religiosa

neanch'io semplicemente trovo vere alcune cose sia esse tratte da topolino che dalla bibbia... :give_rose:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Domani proverò

a entrare in ufficio e a parlare di questi problemi

purtroppo l'ho fatto una volta con il grosso errore di scoppiare in un pianto quasi isterico e tutto ciò che mi hanno detto è stato che avevo problemi in questo periodo, che avevo bisogno di una mano, di parlare con 1 psicologo e basta

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
Si perchè dicono "ma tanto lui/o lei scherzano" e che sono troppo permalosa io

Essere permalosi vuol dire prendersela per atteggiamenti o frasi che non hanno intenzione di offendere...puoi però sempre dire che per quanto non sia nelle loro intenzioni certe cose ti fanno star male, che certo modo di scherzare non può continuare all'infinito (il gioco è bello quando dura poco!!) ....insomma il fatto che tu te la prenda, ammettiamo , un po' troppo non giustifica il loro accanimento. Prova a parlare seriamente e umilmente, se necessario ammettendo anche che è un tuo problema....secondo me il tuo scopo principale dovrebbe essere quello di ammettere con te stessa di avere questa debolezza, il secondo obiettivo è farli smettere: il primo servirà a te stessa più del secondo che oltretutto dipende anche dalla loro sensibiltà, che a occhio e croce mi sembra scarsina....se ti viene da piangere non preoccupartene, non vergognartene ...sarà che a me riesce raramente, ma mostrarsi per quello che si è è una grande conquista!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
non risponde nessuno? :pardon:

scusa mitzo , vorrei risponderti ma dopo 2 paragrafi devo ricominciare daccapo perche' dimentico tutto!!

la tua e' una bibbia........scherzo!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 

L'idea del club dell'autostima non è male...

Si dice che gli altri ci fanno male solo nella misura in cui noi permettiamo loro di farci male...

Ma io non ho ancora capito come non lasciar che mi facciano male.

Ho notato però una cosa...

Se certa gente vede che tu hai noia di come si comportano, lo fanno ancora di più...

Godono della tua reazione.

E se provassi a non reagire e a infischiartene?

...Oppure ci son vie più dure.

Ma non credo tu voglia impelagarti in roba sulla discriminazione...

Rischi magari anche di perdere il lavoro, si sa come vanno le cose in italia...

Per il tuo ragazzo....non temere di perderlo, rischi di non viverti il tuo amore.

Lascia che sia...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

carissima.. leggendo tutto..ho capito che il problema che causa tutti gli altri è il tuo non saperti accettare.. lo so che è difficile, però sono sicura che tu vali , e devi tirare fuori quel lato di te, avete autostima in te stessa e VOLERTI BENE!

è Bello che con il tuo ragazzo tu ti senta in paradiso..però se lui non ci fosse più cosa succederebbe? devi prima saper vivere con te stessa.. ma per te!! per il tuo bene.

cerca di apprezarti per come sei, fregartene di quello che la gente dice..

io sono riuscita ad apprezzarmi dento e fuori, mi piaccio e anche tanto! è bello volersi bene, perchè noi stessi siamo la prima persona con cui bisogna convivere <_<

perciò tesoro mio FORZA, non abbatterti da sola!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
carissima.. leggendo tutto..ho capito che il problema che causa tutti gli altri è il tuo non saperti accettare.. lo so che è difficile, però sono sicura che tu vali , e devi tirare fuori quel lato di te, avete autostima in te stessa e VOLERTI BENE!

è Bello che con il tuo ragazzo tu ti senta in paradiso..però se lui non ci fosse più cosa succederebbe? devi prima saper vivere con te stessa.. ma per te!! per il tuo bene.

cerca di apprezarti per come sei, fregartene di quello che la gente dice..

io sono riuscita ad apprezzarmi dento e fuori, mi piaccio e anche tanto! è bello volersi bene, perchè noi stessi siamo la prima persona con cui bisogna convivere :Whistle:

perciò tesoro mio FORZA, non abbatterti da sola!!

:D:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Avete ragione

il problema è che non mi sò piacere. Solo se qualcuno mi fa complimenti inizio a pensare che non faccio poi così schifo..

cmq sono andata in ufficio ma non ho risolto niente, in pratica per loro è colpa del mio carattere troppo permaloso

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Avete ragione

il problema è che non mi sò piacere. Solo se qualcuno mi fa complimenti inizio a pensare che non faccio poi così schifo..

cmq sono andata in ufficio ma non ho risolto niente, in pratica per loro è colpa del mio carattere troppo permaloso

fatteli da sola , e sono sicura che il tuo ragazzo ti riempirà di complimenti! :Big Grin:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.