Vai al contenuto

Pubblicità

Accedi per seguirlo  
Mitsu

Mio fratello e il lavoro..

Messaggi consigliati

Mio fratello anni fa soffriva di forte depressione

tanto che provò anche a fare delle xxxxxxx......che è meglio se non rammento...che mi prese un panico che non vi dico...e faceva dei brutti discorsi

Non si sa ancora perchè gli prese probabilmente a causa di un brutto incidente...

Cmq..

Dopo 2 anni si sono ripresentati gli attacchi di panico, gli vengono tutte le volte che cambia lavoro, ora sembra che abbia trovato un lavoro fisso ma lui dice che non si trova bene...

Lo psichiatra gi ha prescritto il Rivotril...ora dovrebbe ritornarci io sono preoccupata, anche perchè mi pare particolarmente euforico e mi chiedo se sia normale

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


 

Diceva cose tipo "Mi butto da qui" sempre discorsi inerenti al suicidio..alcune volte ci ha anche provato..

io stavo ore e ore a parlarci tutti igiorni facendogli quasi da psicologa, dopo è stato a casa diversi anni senza lavoro ma quando doveva tornare al lavoro diceva sempre che si trovava male e che lo trattavano male. E'molto emotivo...e anche se ha 34 anni fa caso a un sacco di cose poi non reagiva per niente.....si guardava continuamente allo specchio facendo brutte facce, si toccava continuamente il collo per sentire i battiti cardiaci

Ora dopo 2 anni l'altra notte

gl ha ripreso l'attacco e diceva che sivedeva come un immagine di lui che si sentiva male quando era al lavoro e faceva sempre discorsi sulla morte...

Non sappiamo come fare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Diceva cose tipo "Mi butto da qui" sempre discorsi inerenti al suicidio..alcune volte ci ha anche provato..

io stavo ore e ore a parlarci tutti igiorni facendogli quasi da psicologa, dopo è stato a casa diversi anni senza lavoro ma quando doveva tornare al lavoro diceva sempre che si trovava male e che lo trattavano male. E'molto emotivo...e anche se ha 34 anni fa caso a un sacco di cose poi non reagiva per niente.....si guardava continuamente allo specchio facendo brutte facce, si toccava continuamente il collo per sentire i battiti cardiaci

Ora dopo 2 anni l'altra notte

gl ha ripreso l'attacco e diceva che sivedeva come un immagine di lui che si sentiva male quando era al lavoro e faceva sempre discorsi sulla morte...

Non sappiamo come fare

Così a occhio e croce e soprattutto da inesperta mi sembra che forse dovreste consigliargli l'aiuto di uno psicoterapeuta, magari medico e possa perciò seguirlo anche con farmaci, ma non può continuare a vivere così: non tutti ce la fanno da soli, molti di noi ne sono una testimonianza e prima ci si fa aiutare meglio è!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Mio fratello anni fa soffriva di forte depressione

tanto che provò anche a fare delle xxxxxxx......che è meglio se non rammento...che mi prese un panico che non vi dico...e faceva dei brutti discorsi

Non si sa ancora perchè gli prese probabilmente a causa di un brutto incidente...

Cmq..

Dopo 2 anni si sono ripresentati gli attacchi di panico, gli vengono tutte le volte che cambia lavoro, ora sembra che abbia trovato un lavoro fisso ma lui dice che non si trova bene...

Lo psichiatra gi ha prescritto il Rivotril...ora dovrebbe ritornarci io sono preoccupata, anche perchè mi pare particolarmente euforico e mi chiedo se sia normale

ma lo psichiatra gli ha fatto una diagnosi?

certi ansiolitici e specialmente gli ssri le prime 2 settimane danno queste sensazioni d'euforia.

passare da una fase depressiva all'euforia potrebbe essere sintomo di altre patologie ma

molto probabilmente sono i farmaci.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

stasera è successo di peggio non ho voglia di raccontarvi adesso ma ha iniziato a delirare.....e io ora sto malissimo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Potrebbero anche essere effetti dei farmaci...

Io resto contraria alla terapia farmacologica perchè non risolve, allevia i sintomi.

Mette a tacere per un pò..ma non risolve.

Stagli vicino con amorevolezza, non farlo sentire giudicato.

Digli che gli vuoi bene semplicemente.

E cerca un sostegno per far sì che abbia il parere di un esperto e la guida per affrontare queste "crisi"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Io non sò più come fare

stanotte è stato fino alle 6 di mattina a dire che urlava di morire e a fare scatti e a rivoltarsi contro..

Mio padre gli è stato vicino tutta la notte, io hodormito con mia mamma ma ho ancora il cuore che mi va a 1000....

Vorrei scappare da qui non per sempre........ma momentaneamente per distrarmi1 pò e invece non posso nemmeno andare da nessuna parte

come faccio? Stare in casa non mi fa certo bene, poi non riesco nemmeno a mangiare niente.......ho il terrore che possa riniziare da un momeneto all'altro, a sentire quei discorsi mi sento male anche io e mi inizia la tachicardia....

Che devo fare? E' urgente

Abbiamo chiamto lo psicoteurapeta eha detto che i farmaci se interrotti e ripresi fanno effetto contrario all'inizio e gliel'ha aumentati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Accedi per seguirlo  

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.