Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Avete oggetti da cui non potete separarvi?

Io mi sono resa conto di sì.

Per esempio faccio colazione "da sempre" nella stessa tazza da caffellatte che non so come mai è riuscita a sopravvivere,unica di una serie, a traslochi, trasferimenti di città: è rotta, bruttacchiotta ma lei "è" la tazza per la colazione.Un mio amico una volta, vedendola, ha avuto come un "effetto madeleine" perchè si è ricordato che quando era piccolo a casa della madre c'erano tazze uguali. (si tratta di roba di serie,ovviamente).

Ma ho anche un divano, sgangheratissimo, smollato, che è l'unico che io possa considerare il divano, e anche ritappezzarlo mi crea dei problemi.

Per il resto, nulla: non conservo cose,mi piace cambiare, amo far piazza pulita di robe divenute inutili, ma tazza da caffellatte e divano sono ineliminabili.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


io non ho la coperta.. ma un camion di roba.. a cui sono legatissimo .

libri .. oggetti .. la mia matita. . e poi i miei vestiti . li uso fino al consumo totale.

ho una maglietta che uso spessissimo e alla quale sono affezzionatissimo.. bucata . .

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

io ho un bracialetto d'argento che mi hanno regalato a dieci anni, fatto a mano e che quando l'ho visto per la prima volta ho pensato che brutto.. dopo 20 anni lo porto ancora, l'unico accessorio che porto anche con il caldo..e sapete cosa penso? che è stupendo!!

per il resto cell, computer.. per lavoro e per lavoro e per lavoro ma non ne posso proprio fare a meno. il mio mondo da sempre sta in una borsa! :)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
io ho un bracialetto d'argento che mi hanno regalato a dieci anni, fatto a mano e che quando l'ho visto per la prima volta ho pensato che brutto.. dopo 20 anni lo porto ancora, l'unico accessorio che porto anche con il caldo..e sapete cosa penso? che è stupendo!!

per il resto cell, computer.. per lavoro e per lavoro e per lavoro ma non ne posso proprio fare a meno. il mio mondo da sempre sta in una borsa! :)

Le mie coperte di Linus (a parte l'avatar :B): ) sono il telefonino e le compresse anti ansia. Guai se dimentico una delle due cose. :o::Shocked:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

conservo parecchi oggetti da parecchi anni. sono cose simboliche

e che voglio trasmettere ai miei discendenti come capostipite

della mia famiglia in america. faro' delle foto e le postero'!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

interessante argomento Ilaria, proprio in questi giorni riflettevo che ho la tendenza a conservare pochissime cose, ho i diari dai diciotto anni in su, gli altri li ho buttati strada facendo....e stranamente tendo a conservare le cose all'inizio poi pian piano per me perdono il significato e ho semrpe l'impressione che siano solo un fastidio....fosse per me cambierei tutto ciò che ho ogni anno...credo sia più strano questo che affezionarsi ad alcune cose....ricordo che da piccola mia madre comperò un peluches per il compleanno di una mia cugina, i miei non erano soliti farci dei regali anche per le ricorrenze più importanti, così in quell'occasione forse volle premiarmi per non aver chiesto niente andando a comprare il regalo alla mia amica e mi comprò un piccolo porcellino rosa di una decina di centimetri. Niente di eccezionale ma ricordo che per me fu una sorpresa bellissima....l'ho tenuto per tanto tempo, me l ocoricavo nel mio letto, era sempre vicino a me e anche quand osono cresciuta un pò era l'unico peluche di casa (anche poerchè mia sorella soffriva di allergia e non potevamo averne molti in casa). Poi non so perchè lo buttai via, bè a volte penso a quel peluche e mi sento come se avessi abbandonato un animale domestico, credo che se quella volta non lo avessi buttato (mi sa che lo feci dopo un litigio con mia madre) lo terrei ancora con me....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ttt007hd7.th.jpg

questo e' il mio primo passaporto italiano ,contiene una foto della mia gioventu' oltre qualcosa da tramandare ai miei posteri.

ttt009ss4.th.jpg

nn dimentichero' mai questo giorno . ero molto stanco stanco all'arrivo ,dovevo passare l'immigrazione per poi prendere

ub'altro aereo per chicago. arrivato a chicago respirai quell'aria gelida e capii il significato del freddo..brrrrrr

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

pensando a questo argomento mi sono ricordata di un giochino per bambini piccoli, è sopravvissuto a 4 traslochi, ora che ci penso era sempre presente e ogni tanto sbucava fuori da un armadio , immerso in altre cose o tra i vestiti

è di legno, tanti cerchi colorati infilati uno sull'altro dal più grande al più piccolo, è strano che ci sia ancora, è l'unico che neanche mia madre ha mai avuto il coraggio di buttare, è bello, credo sia degli anni '70

e poi c'è una cosa che ho notato,

mi sento più sicura se esco con una borsa, una qualunque, anche brutta basta che ci sia

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

..non riesco più ad affezionarmi ad oggetti.. forse perché mia madre da quando ero piccola ha sempre buttato via o regalato tutto quando traslocavamo (coazione a ripetere).. quindi per me nessun oggetto può significare qualcosa.. :;):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

btshh7.th.jpg

son consapevole che sono brutti, fuori moda ma nn posso gettarli.

sono fatti a mano, su' misura e sono di coccodrillo.

gli usati solo una volta e le persone mi quardavano in un certo modo.

SE QUALCHE ANIMA DISPONIBILE VUOLE COMPERARLI ,GLI FACCIO UN BUON DISCONTO!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
btshh7.th.jpg

son consapevole che sono brutti, fuori moda ma nn posso gettarli.

sono fatti a mano, su' misura e sono di coccodrillo.

gli usati solo una volta e le persone mi quardavano in un certo modo.

SE QUALCHE ANIMA DISPONIBILE VUOLE COMPERARLI ,GLI FACCIO UN BUON DISCONTO!!

..eh eh.. secondo me il coccodrillo se li comprerebbe :fireworks: .. a metà prezzo però! :clapping:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
..eh eh.. secondo me il coccodrillo se li comprerebbe :huh: .. a metà prezzo però! :8):

poverino!! :spiteful::wacko:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Avete oggetti da cui non potete separarvi?

Io mi sono resa conto di sì.

Per esempio faccio colazione "da sempre" nella stessa tazza da caffellatte che non so come mai è riuscita a sopravvivere,unica di una serie, a traslochi, trasferimenti di città: è rotta, bruttacchiotta ma lei "è" la tazza per la colazione.Un mio amico una volta, vedendola, ha avuto come un "effetto madeleine" perchè si è ricordato che quando era piccolo a casa della madre c'erano tazze uguali. (si tratta di roba di serie,ovviamente).

Ma ho anche un divano, sgangheratissimo, smollato, che è l'unico che io possa considerare il divano, e anche ritappezzarlo mi crea dei problemi.

Per il resto, nulla: non conservo cose,mi piace cambiare, amo far piazza pulita di robe divenute inutili, ma tazza da caffellatte e divano sono ineliminabili.

impossibile...perdo sempre....l'impossibile!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 3 weeks later...

ttt002ky0.th.jpg

e' uno scontrino delle mie prime paghe settimanali.risale alla fine degli anni 70 e nn

riesco a disfarmene anche perche' avevo messo tanto sudore

ed ore di straordinario per campare la famiglia.....bah!1

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Avete oggetti da cui non potete separarvi?

Io mi sono resa conto di sì.

Per esempio faccio colazione "da sempre" nella stessa tazza da caffellatte che non so come mai è riuscita a sopravvivere,unica di una serie, a traslochi, trasferimenti di città: è rotta, bruttacchiotta ma lei "è" la tazza per la colazione.Un mio amico una volta, vedendola, ha avuto come un "effetto madeleine" perchè si è ricordato che quando era piccolo a casa della madre c'erano tazze uguali. (si tratta di roba di serie,ovviamente).

Ma ho anche un divano, sgangheratissimo, smollato, che è l'unico che io possa considerare il divano, e anche ritappezzarlo mi crea dei problemi.

Per il resto, nulla: non conservo cose,mi piace cambiare, amo far piazza pulita di robe divenute inutili, ma tazza da caffellatte e divano sono ineliminabili.

io ho 2 peluche (di cui uno, un panda, ha una trentina d'anni!!) che mi hanno seguito praticamente ovunque, nei miei viaggi e nei miei innumerevoli traslochi di casa in casa e di città in città.

adesso (alla tenera età di 35 anni!!) in viaggio non li porto più, però sono in una bustina di plastica conservati dentro il mio letto ! :rolleyes:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Avete oggetti da cui non potete separarvi?

Io mi sono resa conto di sì.

Per esempio faccio colazione "da sempre" nella stessa tazza da caffellatte che non so come mai è riuscita a sopravvivere,unica di una serie, a traslochi, trasferimenti di città: è rotta, bruttacchiotta ma lei "è" la tazza per la colazione.Un mio amico una volta, vedendola, ha avuto come un "effetto madeleine" perchè si è ricordato che quando era piccolo a casa della madre c'erano tazze uguali. (si tratta di roba di serie,ovviamente).

Ma ho anche un divano, sgangheratissimo, smollato, che è l'unico che io possa considerare il divano, e anche ritappezzarlo mi crea dei problemi.

Per il resto, nulla: non conservo cose,mi piace cambiare, amo far piazza pulita di robe divenute inutili, ma tazza da caffellatte e divano sono ineliminabili.

Pure io la scodella per il latte, me ne hanno regalato a decine ma sono tutte diventate dei portapenne mentre lei, senza manico e oggettivamente brutta e ancora li con una preoccupante filatura..

Altra cosa che non può mai mancarmi è il ciondolo con il laccetto nero al collo che anche se ormai fuori moda continuo a portare.. ma credo che quella sia più una questione di stile personale.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

1° La mia barba 1inseparabilewh9.jpg

2° La mia borsa 2inseparabilepp6.jpg

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 1 month later...

v002hp0.th.jpg

per quello che vale....questa l'ho trovata nelle cose che mio figlio ha lasciato a casa prima di trasferirsi

per lavoro in nevada. nn l'avevo mai vista e nn ha mai detto niente .

una medaglia ricevuta dal governo americano per il suo servizio in iraq!!

povero figlio ,quante cose brutte che ha visto ,cose che nn potra' mai dimenticare e che gli lasceranno il segno

per il resto della sua vita. la querra gli ha tolto la sua innocenza e il suo modo di vedere la vita.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
v002hp0.th.jpg

per quello che vale....questa l'ho trovata nelle cose che mio figlio ha lasciato a casa prima di trasferirsi

per lavoro in nevada. nn l'avevo mai vista e nn ha mai detto niente .

una medaglia ricevuta dal governo americano per il suo servizio in iraq!!

povero figlio ,quante cose brutte che ha visto ,cose che nn potra' mai dimenticare e che gli lasceranno il segno

per il resto della sua vita. la querra gli ha tolto la sua innocenza e il suo modo di vedere la vita.

poverino, il fatto che non vi ha mai mostrato la medaglia e non ne ha avuto cura la dice lunga.....mi spiace tanto Mike.....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
poverino, il fatto che non vi ha mai mostrato la medaglia e non ne ha avuto cura la dice lunga.....mi spiace tanto Mike.....

nn ti preoccupare giusy ma la conservero' con la sua divisa.

prima che io faccio il grande passo (la mia morte)

gli daro' queste cose , molto probabilmente le apprezzera'

specialmente se avra' figli.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
v002hp0.th.jpg

per quello che vale....questa l'ho trovata nelle cose che mio figlio ha lasciato a casa prima di trasferirsi

per lavoro in nevada. nn l'avevo mai vista e nn ha mai detto niente .

una medaglia ricevuta dal governo americano per il suo servizio in iraq!!

povero figlio ,quante cose brutte che ha visto ,cose che nn potra' mai dimenticare e che gli lasceranno il segno

per il resto della sua vita. la querra gli ha tolto la sua innocenza e il suo modo di vedere la vita.

Caro Tex----questo tuo post mi ha emozionata, anche perche' vivendo io in Israele conosco personalmente i pensieri che ci facciamo per i nostri figli che esperimentano simili situazioni, e quanto possano gli orrori della guerra influire sul loro giovane carattere.

Ho avuta purtroppo l'occasione di rendermi conto dei cambiamenti avvenuti nei ragazzi della mia famiglia. Le guerre li fanno maturare anzitempo e perdere le illusioni proprie della gioventu'.

D'altra parte sono i compagni d'arme che li rendono consci del significato di una vera fratellanza che dura spesso per tutta una vita.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Caro Tex----questo tuo post mi ha emozionata, anche perche' vivendo io in Israele conosco personalmente i pensieri che ci facciamo per i nostri figli che esperimentano simili situazioni, e quanto possano gli orrori della guerra influire sul loro giovane carattere.

Ho avuta purtroppo l'occasione di rendermi conto dei cambiamenti avvenuti nei ragazzi della mia famiglia. Le guerre li fanno maturare anzitempo e perdere le illusioni proprie della gioventu'.

D'altra parte sono i compagni d'arme che li rendono consci del significato di una vera fratellanza che dura spesso per tutta una vita.

ciao letizia, ohhh nn sono l'unico che vive al di fuori dell'italia....mi fa' piacere.

beh, da voi credo che sia una querra senza fine e credo che continuera'

sempre a meno che ci sia il quid pro quo da parte dei vostri leaders.

si hai ragione letizia ,i segni o le cicatrice di queste follie

saranno sempre presenti . quando mio figlio ritorno' per sempre

ebbe molti problemi ,cambio' radicalmente .ricordo le tantissime volte

che mi svegliavo perche' mentre dormiva urlava dagli incubi.

il suo carattere era cambiato, prima obbediva ed ascoltava,

dopo la querra ,nemmeno chiacchierava o partecipava alle conversazioni.

ho sudato sette camice per fargli prendere il suo master ...poteva diventare un buon avvocato.

e' stato derubato di tante cose che nn avra' modo di recuperare.

credo che tu capisca le angosce dei genitori quando vedevono

i soldati sgozzati on line....molte volte mi alzavo in piena notte per ascoltare

le notizie , avevo sempre paura che qualcuno si presentasse alla porta e dire che era morto.

mai avrei potuto immaginare che un mio figlio avrebbe combattuto una querra

e meno male che e' finita (almeno per lui) . grazie del tuo appoggio e ricambio

sperando che cessano queste follie anche per i tuoi e che cari ritornino dove appartengono

.......alle propie famiglie....nott

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

io ho il mio oggetto transizionale, un peluche, si chiama Coccolone, è un orso bianco un pò grande..

ci dormo da quando ero bambina e adesso quando dormo a casa nn riesco a dormire senza abbracciare Cocco, mentre quando sto fuori casa devo dormire con qualcosa abbracciata..

poi un altro peluche, Fantino, è un'elefantino, lui ce l'ho da più di Coccolone, ma è già da un pò che non ci dormo più insieme, ma comunque non me lo si deve toccare..

tutti i miei peluche, sono oggetti di cui non mi si deve privare... e non sono pochi.. ho i bustoni sul soppalco, per non parlare delle vetrine e delle mensole.. io ci impazzisco.. che poi prima li compro e poi me ne dimentico qasi, ma li devo comprare, ci spendo un botto di sldi, vado dai negozi più grandi e belli per i peluche che un peluche piccolo costa 30.00 euro, ma sono bellissimi....

che poi, io non capisco, nel momento in cui mi si lava coccolone o fantino io vado in tutte le bestie.. ma furiosaaa

pensate che ogni 25 dicembre faccio il compleanno a coccooo :;):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.