Vai al contenuto

violenza da parte della propria madre


Messaggi consigliati

Vi prego ragazzi chiedo aiuto a tutti voi ho appena subito un tentativo di stupro da parte di mia madre che ha cercato di baciarmi in bocca con la forza sono disperato non desidero altro che fuggire e volare via... sto così male mi sento precipitare nel buio e non posso chiedere aiuto a nessuno tranne che a voi...sono stanco di lottare desidero solo morire per essere liberato da tutto questo dolore...anni fa ho avuto una psicosi dissociativa che ancora mi trascino...mi sento solo in casa mia vi prego aiutatemi

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


ma Alessandro che succede? Quello di cui parli è unacosa gravissima.....ci credo che stai male....mi spaice che ieri non ti ha risposto nessuno, ma prova a riparlarne, magari ti può servire.....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

avessi io di sti problemi....tutto il rispetto, ma era un bacio....(quanti anni hai?).

Basta dire "no..cara mammina...preferisco altro...".

Se sei un under14 forse forse....altrimenti se sei giù oltre i 16anni io pagherei x ritrovarmi in una situazione del genere, ma almeno non avere certi casini in famiglia...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Caro Alessandro---ho l'impressione che il tuo stato sia grave per cio' che riguarda la tua sofferenza, ma non credo che il forum ti possa aiutare, e tu dovresti rivolgerti ad uno specialista.

Spero davvero che tu possa trovare al piu' presto consiglio e cure da quelli che possono darteli.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
avessi io di sti problemi....tutto il rispetto, ma era un bacio....(quanti anni hai?).

Basta dire "no..cara mammina...preferisco altro...".

Se sei un under14 forse forse....altrimenti se sei giù oltre i 16anni io pagherei x ritrovarmi in una situazione del genere, ma almeno non avere certi casini in famiglia...

credo che il problema non sia così semplice come lo fai tu giova89, innanzitutto non conosciamo la situazione familiare di Bertelli, so che ha seri problemi e che qualsiasi sia la sua età una madre che fa così non è normale, e che se lo fa quando sei grande lo ha già fatto mille volte quando sei stato piccolo e indifeso.....tratti questa cosa con una grande sperficialità,Bertelli non ha chiesto il tuo parere ha solo avuto un grosso sfogo, e l'ultima frase dice tutto : mi sento solo in casa mia!!!!!

"No cara mammina preferisco altro"... lo dici a una madre che ti dà le verdure quando hai voglia di carne.....e soprattutto a una madre che non tenta di baciarti in bocca, una madre così è un mostro, poi se vuoi pensare che sia solo uno stupido viziato e che il mondo è tutto rose e fiori accomodati pure ma ti prego di astenerti di commentare dei topic in cui si chiede aiuto.....

P.S.: Ovviamente io parto dal presupposto che ciò che dicono gli utenti sia vero, altrimenti non se ne esce....anche perchè sarebbe un dubbio continuo fra tutte le richieste d'aiuto "strane" che pervengono.....

Sensibilità ragazzi!!!!! :ola (3):

Alessandro, come va?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Sinceramente stento a credere che una madre possa arrivare a fare una cosa simile.Pensavo che fossero gli uomini che abusavano dei figli!

E cmq in questo forum a quanto vedo n si e' seguiti molto da specialisti quotidianamente quindi t consiglio d rivolegerti a centri piu' attrezzati.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Sinceramente stento a credere che una madre possa arrivare a fare una cosa simile.Pensavo che fossero gli uomini che abusavano dei figli!

davvero credi questo?

Non so quanto sia vero quello che racconta Bertelli ma di sicuro di gente malata c'è n'è tanta e non sono solo uomini!!!!

E cmq in questo forum a quanto vedo n si e' seguiti molto da specialisti quotidianamente quindi t consiglio d rivolegerti a centri piu' attrezzati.

Certo però magari una parola di conforto non gusta!!!!

Scusate se polemizzo, ma mi indispone il fatto che si preferisco non vedere la gravità di una tale situazione.....e non credo proprio che sia così rara!!!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Bertelli....ma sei sicuro che il bacio di tua madre non sia solo un gesto di grande affetto? se cosi non è allora scappa avrai un parente da qualche parte...e riparti da capo ...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 2 weeks later...

digi guarda che se e' vero quello che scrive questo ragazzo ha bisogno d grande aiuto altroche' "una parola d conforto".

Qui siamo di fronte ad un atto gravissimo nei confronti d una persona,indipendentemente dal sesso,che deve essere supportata adeguatamente e non d certo in un forum,deve rivolgersi a personale specializzato,noi possiamo pure scrivere ma qua serve la realta' oggettiva!!!!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ma non ti eri mai accorto di niente?,

cmq devi chiedere aiuto a chi può aiutarti davvero

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

cari ragazzi,qua mi sembra che stiamo andando un po fuori dalle righe,questo benedetto ragazzo sta chiedendo aiuto a noi e non la predica.sono sicuro che se dice di aver subito un abuso da parte della madre gli credo. anch'io da piccolo ho subito abusi da parte di mia madre.quello che mi sorprende; se è un padre a farlo su una figlia magari rivolgendogli attenzioni morbose,è subito condannato.in questo caso si mette in dubbio un'azione disgustosa di una madre verso il figlio.ma quello che a me preme di più,è il fatto che scriva che in casa è"solo"cosa vi fa pensare?

alex,tu cerca di farti forza,se lo ritieni opportuno parlane con tua madre e falle capire della gravità del problema,a meno che,quando è accaduto il fattaccio non "fosse" in lei,non so se mi spiego.sotto tutto cio mi sembra che in casa tua ci sia altri problemi oltre questo.ti consiglio di parlarne con qualche parente che ti capisca e soprattutto ti aiuti.fammi spere.leo :;):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Vi prego ragazzi chiedo aiuto a tutti voi ho appena subito un tentativo di stupro da parte di mia madre che ha cercato di baciarmi in bocca con la forza sono disperato non desidero altro che fuggire e volare via... sto così male mi sento precipitare nel buio e non posso chiedere aiuto a nessuno tranne che a voi...sono stanco di lottare desidero solo morire per essere liberato da tutto questo dolore...anni fa ho avuto una psicosi dissociativa che ancora mi trascino...mi sento solo in casa mia vi prego aiutatemi

amico mio,

mi dispiace....

non hai colpe, non hai nulla che non va....non dubitare di ciò!

appena puoi ci sentiamo in Pm....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
digi guarda che se e' vero quello che scrive questo ragazzo ha bisogno d grande aiuto altroche' "una parola d conforto".

Qui siamo di fronte ad un atto gravissimo nei confronti d una persona,indipendentemente dal sesso,che deve essere supportata adeguatamente e non d certo in un forum,deve rivolgersi a personale specializzato,noi possiamo pure scrivere ma qua serve la realta' oggettiva!!!!!

e chi ha detto che non ha bisogno di un supporto piscologico adeguato, però dirglielo e basta in modo asettico non serve a niente.....questo dico io, se in questo momento vuole sfogarsi non serve dirgli vai da uno specialista....anche perchè credo che lo sappia anche lui...

comunque vedo molta superficialità...queste cose distruggono l'anima!!!!! (non mi riferisco a te claudia, è generico)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
credo che il problema non sia così semplice come lo fai tu giova89, innanzitutto non conosciamo la situazione familiare di Bertelli, so che ha seri problemi e che qualsiasi sia la sua età una madre che fa così non è normale, e che se lo fa quando sei grande lo ha già fatto mille volte quando sei stato piccolo e indifeso.....tratti questa cosa con una grande sperficialità,Bertelli non ha chiesto il tuo parere ha solo avuto un grosso sfogo, e l'ultima frase dice tutto : mi sento solo in casa mia!!!!!

"No cara mammina preferisco altro"... lo dici a una madre che ti dà le verdure quando hai voglia di carne.....e soprattutto a una madre che non tenta di baciarti in bocca, una madre così è un mostro, poi se vuoi pensare che sia solo uno stupido viziato e che il mondo è tutto rose e fiori accomodati pure ma ti prego di astenerti di commentare dei topic in cui si chiede aiuto.....

P.S.: Ovviamente io parto dal presupposto che ciò che dicono gli utenti sia vero, altrimenti non se ne esce....anche perchè sarebbe un dubbio continuo fra tutte le richieste d'aiuto "strane" che pervengono.....

Sensibilità ragazzi!!!!! :):

Alessandro, come va?

punti di vista....per me è molto peggio una famiglia in cui sei educato a fior di botte e in modo animalesco.

La tua visione e la visione di questa società è dovuta ad una società/morale alquanto perbenista (soprattutto l'incesto è diventato un vero tabù con l'arrivo del Cristianesimo, così d'altro canto come l'omosessualità e tanto altro...esempio l'eutanasia).

Dal mio punto di vista se la madre ha certe attenzioni sul figlio di 10 anni è un problema.

Se la madre lo ha su un figlio di 18-20 anni (o addirittura più grande è un altro).

Ci sono tanti casi di incesti (consenzienti) tra fratello e sorella, tra cugini, tra zii e nipoti, addirittura tra genitori e figli (qualcuno si scandalizzerà ma accade anche questo ed entrambi sono adulti e vaccinati).

E un incesto come accade? come si verifica una qualsiasi altra relazione...una delle due parti prova a rischiare (come si rischia quando ti senti attratto da una donna o uomo nella vita di tutti i giorni) sperando che vada bene.

Se va bene mamma e figlio si "divertono" felici e contenti per mesi o addirittura anni e anni.

Se va male ed una delle due parti respinge ci si scandalizza pubblicamente perchè abbiamo una visione alquanto cristiana e perbenista della vita.

Io a questo rispondo: il sesso è la cosa più bella di sto mondo; il sesso fatto con amore è la cosa più bella di sto mondo.

Dunque finchè non c'è una violenza vera e propria (in cui uno non è consenziente e l'altro lo obbliga ad avere il rapporto) io non condanno nessuno.

Io da queste parole ci leggo una donna che ha tentato di baciare e di mostrare un proprio sentimento differente da quello che la società consider anormalità e che non è assecondata evidentemente.

Allora il fatto deve portare scandalo se questo Bertelli non so....ha 14 anni (ecco lì la figura della madre potrebbe approfittarne).

Se diversamente il ragazzo ha 18 anni io ribadisco che non metterei a morte la madre come fosse un'assassina (c'è gente che ammazza ed io dovrei condannare una donna perchè si sente attratta da un bel ragazzo?); più che altro se fossi nel ragazzo farei presente alla madre che ha una morale differente dalla sua e idee che non lo fanno sentire minimamente attratto da lei.

E se è maggiorenne per evitare imbarazzi e altri problemi se fossi nel ragazzo penserei a lasciare casa per vivermi il mondo dal momento che mia madre prova un sentimento per me che io non corrispondo (almeno non da quel punto di vista)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
punti di vista....per me è molto peggio una famiglia in cui sei educato a fior di botte e in modo animalesco.

La tua visione e la visione di questa società è dovuta ad una società/morale alquanto perbenista (soprattutto l'incesto è diventato un vero tabù con l'arrivo del Cristianesimo, così d'altro canto come l'omosessualità e tanto altro...esempio l'eutanasia).

Dal mio punto di vista se la madre ha certe attenzioni sul figlio di 10 anni è un problema.

Se la madre lo ha su un figlio di 18-20 anni (o addirittura più grande è un altro).

Ci sono tanti casi di incesti (consenzienti) tra fratello e sorella, tra cugini, tra zii e nipoti, addirittura tra genitori e figli (qualcuno si scandalizzerà ma accade anche questo ed entrambi sono adulti e vaccinati).

E un incesto come accade? come si verifica una qualsiasi altra relazione...una delle due parti prova a rischiare (come si rischia quando ti senti attratto da una donna o uomo nella vita di tutti i giorni) sperando che vada bene.

Se va bene mamma e figlio si "divertono" felici e contenti per mesi o addirittura anni e anni.

Se va male ed una delle due parti respinge ci si scandalizza pubblicamente perchè abbiamo una visione alquanto cristiana e perbenista della vita.

Io a questo rispondo: il sesso è la cosa più bella di sto mondo; il sesso fatto con amore è la cosa più bella di sto mondo.

Dunque finchè non c'è una violenza vera e propria (in cui uno non è consenziente e l'altro lo obbliga ad avere il rapporto) io non condanno nessuno.

Io da queste parole ci leggo una donna che ha tentato di baciare e di mostrare un proprio sentimento differente da quello che la società consider anormalità e che non è assecondata evidentemente.

Allora il fatto deve portare scandalo se questo Bertelli non so....ha 14 anni (ecco lì la figura della madre potrebbe approfittarne).

Se diversamente il ragazzo ha 18 anni io ribadisco che non metterei a morte la madre come fosse un'assassina (c'è gente che ammazza ed io dovrei condannare una donna perchè si sente attratta da un bel ragazzo?); più che altro se fossi nel ragazzo farei presente alla madre che ha una morale differente dalla sua e idee che non lo fanno sentire minimamente attratto da lei.

E se è maggiorenne per evitare imbarazzi e altri problemi se fossi nel ragazzo penserei a lasciare casa per vivermi il mondo dal momento che mia madre prova un sentimento per me che io non corrispondo (almeno non da quel punto di vista)

la mia visione non è perbenista giova e io e il cristianesimo siamo due cose opposte, io parlo di pedofilia commessa nell'infanzia che porta i figli a problemi gravissimi, e a non sapersi ribellare nemmeno da adulti in quanto succibi dei propri genitori, l'incesto fra genitori e figli col cavolo che è normale, chiedi a uno psicologo, si divertirà il genitore ma non i lbambino, chiedilo a chi ha subito ste cose e vedi cosa ti risponde.....

mi spaice caro giova ma è la tua visione che enfatizza il sesso come la cosa più bella del mondo ad essere strana, si vede che sei molto superficiale o molto ingenuo se pensi che un ragazzo che non riesce a dire di no a un bacio della madre, anzi ne è terrorizzato , non abbia mai ricevuto le stesse attenzioni quando non poteva difendersi....e ne sia rimasto traumatizzato per sempre....

D'altronde capsico anche che sia più facile girarsi dall'altraparte e credere che di queste cose non ne succedono ogni giorno e che sia solo una pratica sessuale qualunque il sesso fra genitori e figli.....allo stesso modo di quella società perbenista d icui prima dicevi a cui paice credere alla famiglia perfetta come nella pubblicità.....ma ormaisiamo ot, forse bertelli ci stava anche prendendo in giro ma il discorso è molto ma molto più vasto.....

Arrivederci

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

ribadisco...io non sto parlando di incesto tra genitore e bimbo...sto parlando di incesto tra genitore e figlio di 17-18anni ormai (o addirittura più vecchio)...poi che ne dica lo psicologo mi interessa relativamente...per me se non è forzato da una delle due parti non è anormale (e anche in italia accadono casi consenzienti)

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ribadisco...io non sto parlando di incesto tra genitore e bimbo...sto parlando di incesto tra genitore e figlio di 17-18anni ormai (o addirittura più vecchio)...poi che ne dica lo psicologo mi interessa relativamente...per me se non è forzato da una delle due parti non è anormale (e anche in italia accadono casi consenzienti)

la tua opinione Giovanni e' poco rilevante perche' non considera il problema di Bertelli , che lo presenta come grave ed insopportabile [per lui],ed e' in ricerca d'aiuto.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
credo che il problema non sia così semplice come lo fai tu giova89, innanzitutto non conosciamo la situazione familiare di Bertelli, so che ha seri problemi e che qualsiasi sia la sua età una madre che fa così non è normale, e che se lo fa quando sei grande lo ha già fatto mille volte quando sei stato piccolo e indifeso.....tratti questa cosa con una grande sperficialità,Bertelli non ha chiesto il tuo parere ha solo avuto un grosso sfogo, e l'ultima frase dice tutto : mi sento solo in casa mia!!!!!

"No cara mammina preferisco altro"... lo dici a una madre che ti dà le verdure quando hai voglia di carne.....e soprattutto a una madre che non tenta di baciarti in bocca, una madre così è un mostro, poi se vuoi pensare che sia solo uno stupido viziato e che il mondo è tutto rose e fiori accomodati pure ma ti prego di astenerti di commentare dei topic in cui si chiede aiuto.....

P.S.: Ovviamente io parto dal presupposto che ciò che dicono gli utenti sia vero, altrimenti non se ne esce....anche perchè sarebbe un dubbio continuo fra tutte le richieste d'aiuto "strane" che pervengono.....

Sensibilità ragazzi!!!!! :rolleyes:

Alessandro, come va?

Ora và un po' meglio...però anche a distanza di tempo mi torna sempre in mente è stato un piccolo trauma comunque troverò il coraggio di parlarne al mio psicoterapeuta anche se mi vergogno molto

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
credo che il problema non sia così semplice come lo fai tu giova89, innanzitutto non conosciamo la situazione familiare di Bertelli, so che ha seri problemi e che qualsiasi sia la sua età una madre che fa così non è normale, e che se lo fa quando sei grande lo ha già fatto mille volte quando sei stato piccolo e indifeso.....tratti questa cosa con una grande sperficialità,Bertelli non ha chiesto il tuo parere ha solo avuto un grosso sfogo, e l'ultima frase dice tutto : mi sento solo in casa mia!!!!!

"No cara mammina preferisco altro"... lo dici a una madre che ti dà le verdure quando hai voglia di carne.....e soprattutto a una madre che non tenta di baciarti in bocca, una madre così è un mostro, poi se vuoi pensare che sia solo uno stupido viziato e che il mondo è tutto rose e fiori accomodati pure ma ti prego di astenerti di commentare dei topic in cui si chiede aiuto.....

P.S.: Ovviamente io parto dal presupposto che ciò che dicono gli utenti sia vero, altrimenti non se ne esce....anche perchè sarebbe un dubbio continuo fra tutte le richieste d'aiuto "strane" che pervengono.....

Sensibilità ragazzi!!!!! :rolleyes:

Alessandro, come va?

Ora và un po' meglio...però anche a distanza di tempo mi torna sempre in mente è stato un piccolo trauma comunque troverò il coraggio di parlarne al mio psicoterapeuta anche se mi vergogno molto

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
ribadisco...io non sto parlando di incesto tra genitore e bimbo...sto parlando di incesto tra genitore e figlio di 17-18anni ormai (o addirittura più vecchio)...poi che ne dica lo psicologo mi interessa relativamente...per me se non è forzato da una delle due parti non è anormale (e anche in italia accadono casi consenzienti)

Io ho 25 anni e quando mia madre ha provato a baciarmi sulla bocca mi sono ribellato e gli ho urlato: "Cosa fai!" ...ecc...è brutto raccontarlo mi fa stare male ma è l'unico modo che ho... se non elaborate queste cose vanno nell'inconscio e poi si ripercuotono sulla realtà

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ora và un po' meglio...però anche a distanza di tempo mi torna sempre in mente è stato un piccolo trauma comunque troverò il coraggio di parlarne al mio psicoterapeuta anche se mi vergogno molto

L'incesto viola uno dei tabu' piu' radicati nella nostra societa'.

La violazione di questo tabu' potrebbe causare sentimenti di colpa e vergogna e ripercuotersi nella vita quotidiana. Spero che troverai la forza necessaria per parlarne con il tuo terapeuta.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Ora và un po' meglio...però anche a distanza di tempo mi torna sempre in mente è stato un piccolo trauma comunque troverò il coraggio di parlarne al mio psicoterapeuta anche se mi vergogno molto

non c'è niente davergognarsi Bertelli, specialmente con il proprio psicoterapeuta che è lì per aiutarti, raccontagli tutto vedrai che ti aiuterà....

un abbraccio

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 3 weeks later...

sono completamente daccordo con digi su TUTTO quello che ha detto, scritto o pensato.

Ale, tutti noi { compresa io } ci siamo trovati ad affrontare le cose che più ci fanno paura con il nostro terapeuta, anche io parlai della sesso e dei genitori con la mia, ma lei non ti giudica assolutamente, anzi, io nel vedere la sua espressione tranquilla non stupefatta o preoccupata o schifata mi ha tranquillizzata moltissimo...

per adesso io ti consiglio di parlrne con lui e basta, sarà lui che ti consiglierà di andare da qualche parte o fare qualcosa in particolare, non sò..

Alessandro, una cosa importante, prima lo fai meglio è..

tra un pò di tempo non ne avrai più il coraggio, parlane, svelati quando la cosa è ancora fresca in modo da poterla affrontare con più *facilità*.

io quando ho parlato di quella cosa gliel'ho detta subito perchè sapevo che non sarei mai riuscita a dirgliela più in là, e con tantissima vergogna { che poi non c'è da vergognarsi, si è vittime, nn colpevoli } gliel'ho detto e mi sono sentita veramente bene, e questo è stato il primo grande passo.

Ale, non sottovalutare la cosa, hai un tuo spazio, uno spazio molto importante, è solo tuo, usalo per tutto, sfogo, pianti, parole, tutto quello che vuoi, questo è molto importante..

Ti auguro di riuscire a risolvere tutti i tuoi prolemi, se voi qualsiasi cosa puoi anche contattarmi in privato.

Buona fortuna e facci leggere che ce l'hai fatta :;):

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

No ragazzi i problemi non si sono risolti mia madre mi odia senza motivo lavoro otto ore al giorno nonostante una psicosi dissociativa...ho fatto i miracoli...però vengono scaricate su di me colpe che non ho...la relazione con il mio patrigno non si è rivelata quello che ci si aspettava...è un debole completamente succube di mia madre...mia madre oltretutto non riesce più fare sesso con lui da tanto gli fa schifo...è una situazione brutta io mi trovo a lottare per la soppravvivenza ogni giorno mi è rimasto il mondo della fantasia e un rosario per il resto non ho niente neanche una ragazza con cui sfogarmi perchè mi ha lasciato...però la fede mi da una grossa mano...in casa c'è un clima di tensione che fa paura...mi chiedo se forse non è meglio andarmene a vivere con mio padre...ma sono in una situazione così fragile che non riesco a fare questa scelta

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.