Vai al contenuto

Non riesco a laciarlo


Messaggi consigliati

Sono una ragazza di 30 anni, sono stata fidanzata per due anni e mezzo con un ragazzo fino all'anno scorso quando l'ho lasciato, o perlmeno ho provato a lasciarlo. Dico "ho provato" perchè in realta poi abbiamo continuato a frequentarci, anche se non ufficialmente come prima. Tutto questo perchè io non riesco a staccarmi definitivamente da lui. Ora lui si sta stancando, giustamente, di questa "storia" campata per aria (che sta andando avanti oramai da un anno), mi sta mettendo alle strette e vuole delle certezze, ed io pur di non perderlo cerco anche di rassicurarlo, pur sapendo di non essere innamorata di lui! Non ce la faccio più, sto reprimendo quello che sento veramente, ma mi sento troppo in colpa per il fatto di non amarlo! A volte penso che non ci sia altra soluzione che rassegnarmi e restare con lui. Lo so che è assurdo, è pazzesco, ma non riesco a venirne fuori!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Sono una ragazza di 30 anni, sono stata fidanzata per due anni e mezzo con un ragazzo fino all'anno scorso quando l'ho lasciato, o perlmeno ho provato a lasciarlo. Dico "ho provato" perchè in realta poi abbiamo continuato a frequentarci, anche se non ufficialmente come prima. Tutto questo perchè io non riesco a staccarmi definitivamente da lui. Ora lui si sta stancando, giustamente, di questa "storia" campata per aria (che sta andando avanti oramai da un anno), mi sta mettendo alle strette e vuole delle certezze, ed io pur di non perderlo cerco anche di rassicurarlo, pur sapendo di non essere innamorata di lui! Non ce la faccio più, sto reprimendo quello che sento veramente, ma mi sento troppo in colpa per il fatto di non amarlo! A volte penso che non ci sia altra soluzione che rassegnarmi e restare con lui. Lo so che è assurdo, è pazzesco, ma non riesco a venirne fuori!

scusa se sdrammatizzo ma a 30 anni sei una ragazza di una volta!Se il tuo frequentarvi n realtà significa ci vediamo e facciamo anche sesso e funziona perchè lui ti mette alle strette?Lui ti ama?Se è così digli la verità ed almeno fallo decidere,se non lo ami hai poco da rassicurare se non è un fesso lo capirà quel che senti davvero e ne trarrà comunque le conseguenze del caso.Ma il miglior consiglio che ti voglio dare è non ascoltare fino in fondo nessun consiglio.Pensa che c'è chi deve stare con chi non vorrebbe solo per quieto vivere tu puoi scegliere almeno....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
Da quello che ho scritto ti pare che "il nostro frequentarcic" funziona?

PS. Grazie x avermi dato della "vecchia"...

come ho detto era solo per....ok non funziona ma allora manca qualcosa al racconto o semplicemente non hai un'alternativa migliore di lui e quindi segui il corso del fiume anche se non ti va più di farti il bagno.Cioè non hai il coraggio di stare sola che ti pare?Non ti arrabbiare per l'età quella dipende solo da quella chti senti.A 14 io ne sentivo 30 ora che ne ho 44 ne percepisco 28 al massimo.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

guarda! su beautiful prropiro 4 g fa james (lo psichiatra) per avere piu certezza sull umore di taylor ha dovuto kiedere a nik se ama ankora taylor oppure brooke ed è venito fuori ke nik è ancora innamorato di brooke e quella stessa giornata nik glielo ha kiesto davanti tylor ke ama brooke e kosi taylor è tranquilla xche era osessionata da brooke....

quindi diglielo in faccia!(povero tuo ragazzooo...nn vorrei essere nei suioi panni

Sono una ragazza di 30 anni, sono stata fidanzata per due anni e mezzo con un ragazzo fino all'anno scorso quando l'ho lasciato, o perlmeno ho provato a lasciarlo. Dico "ho provato" perchè in realta poi abbiamo continuato a frequentarci, anche se non ufficialmente come prima. Tutto questo perchè io non riesco a staccarmi definitivamente da lui. Ora lui si sta stancando, giustamente, di questa "storia" campata per aria (che sta andando avanti oramai da un anno), mi sta mettendo alle strette e vuole delle certezze, ed io pur di non perderlo cerco anche di rassicurarlo, pur sapendo di non essere innamorata di lui! Non ce la faccio più, sto reprimendo quello che sento veramente, ma mi sento troppo in colpa per il fatto di non amarlo! A volte penso che non ci sia altra soluzione che rassegnarmi e restare con lui. Lo so che è assurdo, è pazzesco, ma non riesco a venirne fuori!
Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

in questo periodo potrei dirmi di sentirmi nei panni del tuo 'amico'. io vorrei la verità, anche sputata in faccia, ma che sia cmq la verità.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
guarda! su beautiful prropiro 4 g fa james (lo psichiatra) per avere piu certezza sull umore di taylor ha dovuto kiedere a nik se ama ankora taylor oppure brooke ed è venito fuori ke nik è ancora innamorato di brooke e quella stessa giornata nik glielo ha kiesto davanti tylor ke ama brooke e kosi taylor è tranquilla xche era osessionata da brooke....

quindi diglielo in faccia!(povero tuo ragazzooo...nn vorrei essere nei suioi panni

Si, lo so, povero il mio ragazzo, non sono certo orgogliosa di come mi sto comportando con lui! Ma ti assicuro che io non sto certo meglio di lui, ho proprio un blocco, non riesco ad affrontare l'argomento "separazione", non riesco a dirgli che non voglio più stare insieme a lui, che gli voglio un bene immenso ma non lo amo! Magari nella vita reale fosse tutto facile come su Beautiful...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
come ho detto era solo per....ok non funziona ma allora manca qualcosa al racconto o semplicemente non hai un'alternativa migliore di lui e quindi segui il corso del fiume anche se non ti va più di farti il bagno.Cioè non hai il coraggio di stare sola che ti pare?Non ti arrabbiare per l'età quella dipende solo da quella chti senti.A 14 io ne sentivo 30 ora che ne ho 44 ne percepisco 28 al massimo.

Non manca niente al racconto, e il problema non è tanto a paura di stare da sola, ma piuttosto il terrore e la consapevolezza di deluderlo e di farlo soffrire...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Non manca niente al racconto, e il problema non è tanto a paura di stare da sola, ma piuttosto il terrore e la consapevolezza di deluderlo e di farlo soffrire...

non devi aver paura di niente,lui può sopportare la verità se poi sarai gentile e l'aiuterai ad accettarla,la paura è quella che ti sta spingendo a fargli ora del male e proprio ora a farlo soffrire,quindi di che ti spaventi?La tua paura è già realtà.La verità vince sempre.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Sono una ragazza di 30 anni, sono stata fidanzata per due anni e mezzo con un ragazzo fino all'anno scorso quando l'ho lasciato, o perlmeno ho provato a lasciarlo. Dico "ho provato" perchè in realta poi abbiamo continuato a frequentarci, anche se non ufficialmente come prima. Tutto questo perchè io non riesco a staccarmi definitivamente da lui. Ora lui si sta stancando, giustamente, di questa "storia" campata per aria (che sta andando avanti oramai da un anno), mi sta mettendo alle strette e vuole delle certezze, ed io pur di non perderlo cerco anche di rassicurarlo, pur sapendo di non essere innamorata di lui! Non ce la faccio più, sto reprimendo quello che sento veramente, ma mi sento troppo in colpa per il fatto di non amarlo! A volte penso che non ci sia altra soluzione che rassegnarmi e restare con lui. Lo so che è assurdo, è pazzesco, ma non riesco a venirne fuori!

Ciao, io mi sto separando adesso dopo 11 anni di fidanzamento e 16 di matrimonio. Sono arrivata a malincuore a dire a mio marito che gli voglio e gli vorrò per sempre un bene dell'anima ma che non lo amo più e lo considero come un fratello.

Anche io avevo paura di farlo soffrire e credimi non se lo meritava davvero, ed ho tutt'ora tanti sensi di colpa verso di lui ma ad un certo punto non si può vivere nell'infelicità solo per non far soffrire gli altri.

Vedrai che sarà dura ma se gli parlerai francamente capirà e non credo che vorrà stare con una donna che non lo ama.

In bocca al lupo.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
in questo periodo potrei dirmi di sentirmi nei panni del tuo 'amico'. io vorrei la verità, anche sputata in faccia, ma che sia cmq la verità.

Bella questa caratteristica di te Vane la mia ex mi ha lasciato perchè gli dicevo la verità pensa te...le donne hanno bisogno delle bugie non c'è niente da fare...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Una volta stavo con un ragazzo e il giorno del secondo nostro anniversario mi ha lasciata di punto in bianco come una doccia fredda....a distanza di tempo, e dopo mille pianti e disperazioni, ho capito da sola ke ha fatto sol bene!non poteva stare con me se non mi amava più,soffriva lui e mi illudevo io e per questo un giorno io stessa gli dissi "hai fatto bene".Se proprio non ce la puoi più fare,cara misstefy,lascialo e soprattutto lascialo se inizia anche ad innervosirti qualunque cosa lui faccia o dica o se il tempo passato con lui è faticoso e una perdita di tempo secondo il tuo punto di vista.Lascialo e così non reprimerai più nulla di te stessa.Baci.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.