Vai al contenuto

Messaggi consigliati

diciamo che io e questa ragazza non eravamo amiche del cuore e nemmeno ci frequentavamo ....ma che cmq l ho sognata l anno dopo che è morta.

15 anni fa è morta questa ragazza all eta di 18 anni di leucemia.Io e lei ci frequentavamo da picoli credendo che lei mi fosse amica (forse) e poi ognuno per la sua strada e quando ci incontravamo ci salutavamo e stop..Il sogno era cosi.Eravamo in paese dove abitavamo, io scendevo nella via principale mentre lei con le sue 3 amiche stavano andando in su e si sono soffermate in una pescheria,la ragazza (defunta) era felice...Ci incontrammo e io rimasi meravigliata ke la ragazza sia viva...Ci salutammo e lei era cosi felice felice che le dissi se era viva e se stava bene...Lei mi rispose 3 volte di si che lei è viva e che nn è morta e che sta bene.Poi sentivo un aria forte ma calorosa come se fosse un tonfo cioè una potenza inspiegabile che io stavo molto bene...Allora ci siamo abbracciate e dicevo se lei stava bene io sono ankora piu felice e sentivco in continuazione il vento dolce ma una potenza inspiegabile.....molto piu superiroe....e cosi è finito.questo sogno è da anni che lo penso specialmente il vento alla fine.

che vuol dire questo sogno?

Non lhopiu ripetuto

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Ciao Susanna, tieni presente che i nostri sogni sono, secondo la teoria psicoanalitica, espressione delle cose che sono racchiuse nel nostro inconscio e che per difesa non portiamo alla coscienza. Il fatto poi che ci pensi ancora indica che quei contenuti inconsci sono ancora forti dentro di te e che c'è qualcosa di non risolto che ti porti dietro. Forse potresti fare qualche seduta con uno psicologo che ti aiuti a capire perchè il sogno di una persona così affettivamente lontana ti ha segnato tanto e quanto c'entri davvero questa persona con la tua vita. Perchè non è detto che il fatto di aver sognato una persona significhi necessariamente che quella persona c'entri più di tanto con il sognatore.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
Ciao Susanna, tieni presente che i nostri sogni sono, secondo la teoria psicoanalitica, espressione delle cose che sono racchiuse nel nostro inconscio e che per difesa non portiamo alla coscienza. Il fatto poi che ci pensi ancora indica che quei contenuti inconsci sono ancora forti dentro di te e che c'è qualcosa di non risolto che ti porti dietro. Forse potresti fare qualche seduta con uno psicologo che ti aiuti a capire perchè il sogno di una persona così affettivamente lontana ti ha segnato tanto e quanto c'entri davvero questa persona con la tua vita. Perchè non è detto che il fatto di aver sognato una persona significhi necessariamente che quella persona c'entri più di tanto con il sognatore.

grazie della sua bella risposta e poi una psicologa avermi risposto per me è un sollievo.

L'ascoltero.

ciao!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ospite filotea
diciamo che io e questa ragazza non eravamo amiche del cuore e nemmeno ci frequentavamo ....ma che cmq l ho sognata l anno dopo che è morta.

15 anni fa è morta questa ragazza all eta di 18 anni di leucemia.Io e lei ci frequentavamo da picoli credendo che lei mi fosse amica (forse) e poi ognuno per la sua strada e quando ci incontravamo ci salutavamo e stop..Il sogno era cosi.Eravamo in paese dove abitavamo, io scendevo nella via principale mentre lei con le sue 3 amiche stavano andando in su e si sono soffermate in una pescheria,la ragazza (defunta) era felice...Ci incontrammo e io rimasi meravigliata ke la ragazza sia viva...Ci salutammo e lei era cosi felice felice che le dissi se era viva e se stava bene...Lei mi rispose 3 volte di si che lei è viva e che nn è morta e che sta bene.Poi sentivo un aria forte ma calorosa come se fosse un tonfo cioè una potenza inspiegabile che io stavo molto bene...Allora ci siamo abbracciate e dicevo se lei stava bene io sono ankora piu felice e sentivco in continuazione il vento dolce ma una potenza inspiegabile.....molto piu superiroe....e cosi è finito.questo sogno è da anni che lo penso specialmente il vento alla fine.

che vuol dire questo sogno?

Non lhopiu ripetuto

Ciao susanna,

la risposta della dottoressa è stata molto interessante.

Io ti risponderò come direzione spirituale.

La donna morta è il simbolo che lei è viva,questo lo si percepisce dalla sensazione del vento.

Il vento che hai sentito è il soffio dello Spirito Santo...Quindi riteniti molto fortunata,perchè quella donna ti è accanto...un angelo custode che ti sta vicino...

Un bacio

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ciao susanna,

la risposta della dottoressa è stata molto interessante.

Io ti risponderò come direzione spirituale.

La donna morta è il simbolo che lei è viva,questo lo si percepisce dalla sensazione del vento.

Il vento che hai sentito è il soffio dello Spirito Santo...Quindi riteniti molto fortunata,perchè quella donna ti è accanto...un angelo custode che ti sta vicino...

Un bacio

Mi piace questa tua interpretazione e credo anch'io che il suo spirito sia vicino a susanna....anche secondo me si deve ritenere fortunata.... :unsure:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ciao susanna,

la risposta della dottoressa è stata molto interessante.

Io ti risponderò come direzione spirituale.

La donna morta è il simbolo che lei è viva,questo lo si percepisce dalla sensazione del vento.

Il vento che hai sentito è il soffio dello Spirito Santo...Quindi riteniti molto fortunata,perchè quella donna ti è accanto...un angelo custode che ti sta vicino...

Un bacio

grazie grazie!! ma come mai è successo a me ? come è possibile un angelo custode ,...

Non eravamo amiche amiche!! Il Signore legge prorpio i cuori??!!

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
diciamo che io e questa ragazza non eravamo amiche del cuore e nemmeno ci frequentavamo ....ma che cmq l ho sognata l anno dopo che è morta.

15 anni fa è morta questa ragazza all eta di 18 anni di leucemia.Io e lei ci frequentavamo da picoli credendo che lei mi fosse amica (forse) e poi ognuno per la sua strada e quando ci incontravamo ci salutavamo e stop..Il sogno era cosi.Eravamo in paese dove abitavamo, io scendevo nella via principale mentre lei con le sue 3 amiche stavano andando in su e si sono soffermate in una pescheria,la ragazza (defunta) era felice...Ci incontrammo e io rimasi meravigliata ke la ragazza sia viva...Ci salutammo e lei era cosi felice felice che le dissi se era viva e se stava bene...Lei mi rispose 3 volte di si che lei è viva e che nn è morta e che sta bene.Poi sentivo un aria forte ma calorosa come se fosse un tonfo cioè una potenza inspiegabile che io stavo molto bene...Allora ci siamo abbracciate e dicevo se lei stava bene io sono ankora piu felice e sentivco in continuazione il vento dolce ma una potenza inspiegabile.....molto piu superiroe....e cosi è finito.questo sogno è da anni che lo penso specialmente il vento alla fine.

che vuol dire questo sogno?

Non lhopiu ripetuto

Sì è vero quello che dice Filotea il vento caldo con il quale si sente la presenza di Dio... ha un significato è lo Spirito Santo... credo che la tua amica sia in Paradiso...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
grazie grazie!! ma come mai è successo a me ? come è possibile un angelo custode ,...

Non eravamo amiche amiche!! Il Signore legge prorpio i cuori??!!

Non diciamo cavolate teologiche per favore... :Shame On You: la sua amica non è un angelo custode...gli angeli custodi sono un altra cosa... Piuttosto molto più semplicemente potrebbe voler dire che la sua amica è in Paradiso...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
 

Gerarchia degli angeli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Vai a: Navigazione, cerca

I 9 Cori Angelici. Miniatura dal breviario di Ildegarda di Bingen (1098-1179)Secondo la tradizione cristiana, di origine medioevale, gli angeli sono organizzati in differenti ordini, detti Cori Angelici.

La classificazione più influente fu discussa da Pseudo-Dionigi nel quarto o quinto secolo, nel libro De Caelesti hyerarchia. In questo suo lavoro, l'autore aveva indicato alcuni passaggi del Nuovo Testamento, nello specifico gli Efesini 6,12 e i Colossesi 1,16, sulla cui base costruire uno schema di tre Gerarchie, Sfere o Triadi di angeli, nella quale ogni Gerarchia contiene tre Ordini o Cori. In decrescente ordine di potenza questi sono:

Prima Gerarchia: Serafini, Cherubini, Troni o Ophanim

Seconda Gerarchia: Dominazioni, Virtù, Potestà

Terza Gerarchia: Principati, Arcangeli, Angeli

Durante il Medioevo, molti altri schemi furono proposti, alcuni illustrando o espandendo quello di Pseudo-Dionisio, altri suggerendo classificazioni completamente differenti. Eccone un esempio:

Prima Gerarchia: Serafini, Cherubini, Arcangeli

Seconda Gerarchia: Dominazioni, Virtù, Principati, Autorità, Potestà, Troni

Terza Gerarchia: Angeli

Alcuni autori limitano i Troni a sette.

Indice [nascondi]

1 Prima Sfera

1.1 Serafini

1.2 Cherubini

1.3 Troni

2 Seconda Sfera

2.1 Dominazioni

2.2 Potestà

2.2.1 Potenze e Autorità

2.3 Virtù

3 Terza Sfera

3.1 Principati

3.2 Arcangeli

3.3 Angeli

4 Riferimenti

5 Bibliografia

6 Voci correlate

Prima Sfera [modifica]

Serafini [modifica]

Per approfondire, vedi la voce Serafino.

I Serafini (da "Seraph") appartengono al più alto ordine di angeli, asservono il ruolo di guardiani del trono di Dio e continuamente cantano le sue preghiere: «Santo, santo, santo è il Signore degli eserciti! Tutta la terra è piena della sua gloria!». È anche detto che circondano il trono di Dio, cantando la musica delle sfere e regolando il movimento del cielo cosi come viene comandato da Dio, e che emanano una luce così potente e brillante che nessuno, se non occhi divini, possa guardarli. Quattro di loro circondano il trono di Dio, dove bruciano eternamente per amore e zelo per Dio. Sono angeli dalle 6 ali.

Molti cristiani credono che il Diavolo sia un angelo decaduto e che una volta fosse nei Cieli un Serafino, che si credette secondo in potenza a Dio. I cristiani credono che il Diavolo fosse un angelo della luce prima del suo peccato contro Dio. A differenza degli altri Serafini che hanno sei ali, Satana ne possiederebbe 12.

Quanto al nome dei Serafini, esso ci rivela il loro continuo ed incessante movimento attorno alle realtà divine, il calore, l'ardore, il ribollire di questo eterno movimento continuo, stabile e fermo, la capacità di rendere simili a se stessi i subordinati, elevandoli energicamente, facendoli ribollire ed infiammare fino ad un calore uguale al loro, il potere catartico simile alla folgore, la natura luminosa e risplendente che mai si occulta e che è inestinguibile, fugatrice di ogni tetra oscurità.

I Serafini vengono menzionati nella Bibbia in Isaia6:2 e Isaia6:6.

Cherubini [modifica]

Due cherubini in un celebre dipinto di Raffaello Per approfondire, vedi la voce Cherubino.

I Cherubini stanno oltre il trono di Dio; sono i guardiani della luce e delle stelle. Si crede che, anche se sono stati rimossi dal piano reale e materiale degli uomini, la luce divina che essi filtrano giù dal cielo possa ancora toccare le vite umane.

Hanno quattro ali e quattro facce, ovvero una umana, una di cherubino, una di leone ed infine una di aquila. I Cherubini sono considerati coloro dediti alla protezione. Essi stanno a guardia dell'Eden e del trono di Dio.

Il loro grado tra gli angeli non è certo, ma vengono comunque posti nella Prima Sfera. Alcuni li credono essere un ordine di angeli; altri li credono una classe al di sopra di ogni altro angelo. I Cherubini hanno una perfetta conoscenza di Dio, superata soltanto dall'amore di Dio dei Serafini.

Quanto al nome dei Cherubini, esso ci rivela il loro potere di conoscere e di contemplare la Divinità, la loro attitudine a ricevere il dono di luce più alto e a contemplare la dignità del Principio divino nella sua potenza originaria, la loro capacità di riempirsi del dono della saggezza e di comunicarlo, senza invidia, a quelli del secondo ordine...

Due cherubini si trovano agli opposti dell'Arca dell'Alleanza.

Essi vengono menzionati di solito al plurale nella Bibbia in Genesi3,24, Esodo25,18-22, Esodo26,1, Esodo26,31, Esodo36,8, Esodo36,35, Esodo37,7-9, Numeri7,89, 1Samuele4,4, 1Re6,23-35, 1Re7,29, 1Re7,36, 1Re8,6-7, 2Re19,15, 1Cronache13,6, 1Cronache28,18, 2Cronache3,7-14, 2Cronache5,7-8, Salmi80,1, Salmi99,1, Isaia37,16, Ezechiele10,1-22, Ezechiele11,22, Ezechiele41,18-25, Ebrei9,5.

Essi vengono menzionati nella Bibbia anche al singolare in Esodo25,19, Esodo37,8, 2Samuele22,11, 1Re6,25-26, 2Cronache3,11-12, Salmi18,10, Ezechiele9,3, Ezechiele10,9-14, Ezechiele28,14-16, Ezechiele41,18-19.

Troni [modifica]

Per approfondire, vedi la voce Troni.

I Troni o Ophanim sono esseri angelici dalla forma mutevole e dagli infiniti colori. Il loro compito è quello di portare il trono di Dio per il Paradiso in suo nome.

Inoltre, sono descritti come ruote intersecate ad altre ruote, delle quali una si muove avanti e indietro, e l'altra si muove da un lato all'altro. Queste ruote sono dotate di innumerevoli occhi: questa immagine si trova nel Libro di Ezechiele, dove il profeta Ezechiele descrive la visione dei Cieli; il profeta non descrive esplicitamente queste ruote come angeli, ma come oggetti o "creature viventi" che possiedono uno spirito.

I Troni sono pari in uguaglianza, autorità e potere se comparati con le Potestà. Tuttavia essi sono politicamente, militarmente e economicamente orientati, e le loro preoccupazioni generali ruotano attorno al mondo e al genere umano. I troni hanno autorità oltre ogni altra maggiore divisione del mondo.

Paolo usa il termine troni nella lettera ai Colossesi 1:16 ma potrebbe riferirsi ai troni dei re delle nazioni, invece di riferirsi agli angeli.

Quanto al nome di Troni, spiriti molto alti e sublimi, esso ci indica che queste intelligenze trascendono in modo puro ogni vile inclinazione, che si elevano verso la vetta in modo ultraterreno, fermamente si ritraggono da ogni bassezza, siedono totalmente, in modo saldo e ben fondato, attorno a Colui che è veramente l'Altissimo, che accolgono ciò che discende dal Principio divino con una calma tutta immateriale, e infine che sono portatori del Divino, premurosamente aperti a ricevere le Sue donazioni.

Seconda Sfera [modifica]

Dominazioni [modifica]

Per approfondire, vedi la voce dominazioni (angeli).

Le Dominazioni, sono conosciute anche come Hashmallim, e hanno il compito di regolare i compiti degli angeli inferiori. Ricevono i loro ordini dai Serafini, Cherubini o direttamente da Dio, e devono assicurarsi che il cosmo sia sempre in ordine. È con estrema rarità che le Dominazioni assumano forma fisica per mostrarsi ai mortali. Invece, si interessano tranquillamente dei particolari dell'esistenza.

Sono gli Angeli ai quali Dio affida la forza del Dominare. Essi compongono l'esercito dell'Apocalisse e da loro dipende l'ordine universale e la disciplina ferrea alla quale gli angeli si rivolgono per mantenerlo.

Si dovrebbe notare che anche se il termine dominazioni è usato da Paolo di Tarso nella lettera ai Colossesi 1:16 potrebbe essere stato utilizzato per riferirsi alle dominazioni delle nazioni e egli uomini, invece che riferirsi agli angeli.

È possibile che il nome rivelatore delle sante Dominazioni ci indichi la loro forza di elevarsi, che mai si sottomette, libera da ogni inferiore cedimento; esse non si abbassano assolutamente a nessuna realtà discordante e tirannica, superano ogni degradante asservimento, entrano il più possibile in comunione con l'eterna divinità del Principio della Dominazione.

Potestà [modifica]

Le Potestà sono esseri angelici dai molti colori, come vapori nebbiosi. Sono gli elementi portanti della coscienza e custodi della storia. Gli angeli della nascita e della morte sono Potestà. Sono accademicamente guidati e interessati all'ideologia, filosofia, teologia, religione e ai documenti che appartengono a questi studi. Le potenze sono le menti: un gruppo di esperti che servono da consiglieri e pianificatori della politica. Il loro compito è quello di sorvegliare la distribuzione di poteri all'umanità, in loro nome. Nella credenza popolare sono gli Angeli che accompagnano le decisioni dei padri e li consigliano nella cura della famiglia.

Paolo usa il termine potestà nella lettera ai Colossesi1:16 e nella lettera agli Efesini 1:21 ma potrebbero essere utilizzato in riferimento al potere delle nazioni, società o individui, anziché riferirsi agli angeli.

Gruppo marmoreo con angeli al cimitero monumentale di StaglienoQuanto al nome delle sante Potestà, esso ci rivela la loro parità di grado condivisa con le divine Dominazioni e con le Virtù, la disposizione molto armoniosa nell'accogliere i doni divini, il carattere di potenza ultraterrena e intelligente, che non abusa tirannicamente delle sue potenti forze, volgendole al peggio, ma che si eleva ed eleva con bontà i subordinati verso le realtà divine, e che tende ad assimilarsi al Principio della Potestà, fonte di ogni potestà, che Lo riflette, per quanto è possibile agli Angeli...

Potenze e Autorità [modifica]

Questi due tipi di angeli sono uguali in potenza e autorità. Le Potenze sviluppano le ideologie dove le Autorità scrivono i documenti e le dottrine.

Entrambe sono coinvolte nella formulazione delle ideologie. Tuttavia, le Potenze tutto comprendono dove le Autorità si focalizzano su specifiche linee di conoscenza.

Le Autorità sono specializzate nello stampare quelle idee e nella produzione degli attuali documenti.

Paolo usa il termine potenza e autorità nella lettera agli Efesini 1:21. Potrebbe tuttavia riferirsi alle potenze e autorità della società degli uomini, invece che riferirsi agli angeli.

Virtù [modifica]

Le Virtù, anche chiamate Fortezze, si trovano oltre il trono di Dio e sono uguali ai Principati. Il loro dovere è quello di osservare i gruppi di persone. La loro forma è simile a lampi di luce che ispirano nell'umanità molte cose come l'Arte o la Scienza,

Il nome delle sante Virtù significa coraggio saldo e intrepidità in tutte le attività, un coraggio che mai si stanca di accogliere le illuminazioni donate dal Principio divino, che è anzi potentemente teso all'imitazione di Dio...

Dispensatori di Grazia, definiscono l’archetipo, in termini di qualità specifiche, dell’elemento creato. Stabiliscono pertanto le caratteristiche proprie dell’elemento: attribuiscono la forma, il colore, la dimensione, il profumo, la temperatura. Da questo momento in poi l’elemento è pronto per scendere nei piani della materia, manifestandosi, sia esso un fiore o una galassia.

Terza Sfera [modifica]

Angeli che assolvono la funzione di messaggeri del Cielo.

Principati [modifica]

I Principati sono esseri angelici dalla forma simile a raggi di luce. Si trovano oltre il gruppo degli arcangeli. Sono gli angeli guardiani delle nazioni e delle contee, e tutto quello che concerne i loro problemi e eventi, inclusa la politica, i problemi militari, il commercio e lo scambio. Uno dei loro compiti è quello di scegliere chi tra l'umanità può dominare.

Paolo usa il termine Principati nelle lettere ai Colossesi 1:16 e agli Efesini 1:21;3:10 ma il termine potrebbe essere riferito ai principati del mondo, alle nazioni, contee e società, anziché riferirsi agli angeli.

Arcangeli [modifica]

Per approfondire, vedi la voce Arcangelo.

Gli Arcangeli sono usualmente considerati il secondo ordine più basso della Prima Sfera; questi angeli tendono ad essere i più grandi consiglieri e amministratori inviati dal Cielo. Un arcangelo ha normalmente un ruolo di grande importanza nei riguardi dell'uomo. Secondo l'Angelologia di Pseudo-Dionigi, tuttavia, gli Arcangeli stanno appena sopra l'ordine angelico, quello degli Angeli comuni.

La parola "arcangelo" è usata solamente due volte nelle scritture ( ma diverse volte nel Septuaginta): una volta riferendosi a Michele l'arcangelo e nell'altro caso riferendosi a Gabriele.

La credenza che Satana fosse un cherubino prima della sua caduta dal cielo è una teoria più moderna. Questa credenza è basata sul fatto che:

il cherubino che cadde era il Re della terra;

lo scontro nell'Apocalisse contro l'arcangelo Michele sembra mostrare che lui fosse un arcangelo.

Alcuni insistono che gli arcangeli non sono divisi in separati ordini ma nella tradizione cattolica gli arcangeli (Michele, Raffaele, Gabriele e in alcuni casi Uriel) sono cherubini o serafini oltre che essere arcangeli. Tuttavia, in ogni caso, essere arcangelo implica chiaramente una parte nella prima sfera degli angeli. Talvolta, Lucifero viene inoltre considerato essere un arcangelo prima della sua Caduta. Essendo il "secondo in comando" a Dio, implica che non fosse comunque al di sotto dei Serafini.

Angeli [modifica]

Per approfondire, vedi la voce Angelo.

Gli Angeli appartengono all'ordine più basso della gerarchia degli angeli, e sono i più familiari agli uomini. poiché sovraintendono a tutte le occupazioni degli uomini. All'interno della categoria degli angeli, ci sono differenze di molti tipi. Gli angeli vengono sovente inviati come messaggeri agli uomini. La parola "angelo" proviene dal greco "anghellos", cioè "messaggero

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
 
E che magari dall'alto sta pregando per la tua salvezza...

accidenti quante risposte hai dato oggi! cosa vuol dire che prega x me x la mia salvezza?..che sono una poco di buono?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
accidenti quante risposte hai dato oggi! cosa vuol dire che prega x me x la mia salvezza?..che sono una poco di buono?

Tu non lo sai ma io qui dentro sono il religioso insieme a Filotea.... :Shame On You::icon_surprised: ....scherzo cmq sono molto cattolico.... :icon_surprised: ....

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
accidenti quante risposte hai dato oggi! cosa vuol dire che prega x me x la mia salvezza?..che sono una poco di buono?

No non vuol dire che sei una poco di buono...al contrario è una benedizione quella che hai avuto...anche io ho vissuto qualcosa di simile tempo fa...lo stesso vento caldo che racconti tu...è un segno che ti mandano...non smettere mai di amare...la fai la comunione e la confessione? Mi raccomando fai la brava eh...un bacione da Alessandro :Shame On You:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
No non vuol dire che sei una poco di buono...al contrario è una benedizione quella che hai avuto...anche io ho vissuto qualcosa di simile tempo fa...lo stesso vento caldo che racconti tu...è un segno che ti mandano...non smettere mai di amare...la fai la comunione e la confessione? Mi raccomando fai la brava eh...un bacione da Alessandro :Shame On You:

grazie!! si si la faccio la komunione e cerco di confessarni col cuore e non perche Dio intanto perdona...hehehe.

se usi il messenger di yahoo vorrei aggiungerti...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
grazie!! si si la faccio la komunione e cerco di confessarni col cuore e non perche Dio intanto perdona...hehehe.

se usi il messenger di yahoo vorrei aggiungerti...

Ma quanti anni hai susanna? Da come parli sembri una ragazza...comunque grazie però ce ne ho già troppo da fare qui dentro su psiconline...vedi quante persone stanno male? :Talking Ear Off: Però se vuoi possiamo sentirci qui tutte le volte che vuoi ok? :Rose:

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
Ma quanti anni hai susanna? Da come parli sembri una ragazza...comunque grazie però ce ne ho già troppo da fare qui dentro su psiconline...vedi quante persone stanno male? :Talking Ear Off: Però se vuoi possiamo sentirci qui tutte le volte che vuoi ok? :Rose:

be io ho deltempo libero ...che ci posso fare!!!

vabbe! cmq nn volevo fraintendere la mia rikiesta!volevo solo kiarire questa cosa del mio sognol..

tutto qui

alla prox

ciao

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.