Vai al contenuto

madri separate: fanno anche da padri?


Messaggi consigliati

ciao tex, ho letto spesso questa cosa ma non ho mai risposto perchè mi ha colpito molto. ci vedo la madre che, se non fossi stata forte, avrei rischiato di diventare, ci vedo l'inferno in cui avrei potuto gettare i miei figli..

Devi aver percorso una strada molto difficile e mi fa piacere che alla fine hai vinto tu (lo capisco dagli interventi che fai nel forum). grazie

hoila' primula , si e' stata dura ma e' solo stato un'incubo da cui ho tratto vantaggi.

cmq, tieni dura e nn abbassare la quardia.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Pubblicità


hoila' primula , si e' stata dura ma e' solo stato un'incubo da cui ho tratto vantaggi.

cmq, tieni dura e nn abbassare la quardia.

anche se sembra assurdo, anch'io da un pò penso di aver tratto vantaggi dai miei incubi (che non sono ancora debellati completamente), almeno come forza, consapevolezza, come esperienza, per me e i miei figli.

ciaoooooo :ola (4):

Link al commento
Condividi su altri siti

 
anche se sembra assurdo, anch'io da un pò penso di aver tratto vantaggi dai miei incubi (che non sono ancora debellati completamente), almeno come forza, consapevolezza, come esperienza, per me e i miei figli.

ciaoooooo :ola (4):

:ola (4):

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • 3 weeks later...
piccolo quesito: quando una donna separata vive con i figli e con discontinua presenza paterna esterna alle mura di casa, si trova suo malgrado ad affrontare da sola i mille problemi quotidiani legati all'educazione dei figli. Io personalmente sento molto l'assenza nella quotidianità di un ruolo genitoriale separato dal mio, e spesso mi chiedo quanto il mio ruolo "naturale" di madre (dolcezza, comprensione, cura) sia forzato nel dover fare ai miei figli anche da padre, cioè rappresentare l'autorevolezza, la forza, l'avventura e tutto ciò che rende un uomo diverso e complementare alla donna. Sia chiaro, non intendo dire che i ruoli di padre e madre non siano a volte intercambiabili (mame sergenti, padri che allattano...) però.. beh, sicuramente le donne che vivono questa situazione hanno capito di cosa parlo..

è come se non fossi mai soddisfatta di ciò che faccio.. aiuto!!

diciamo pure le cose come stanno,chiare semplici...e che se ne dica un palo solo non fa le fondamenta!!

sia per il genitore (nella stragrande maggioranza dei casi mamme,visto che la legge protegge a dismisura la maternita) sia in quei rari casi che siano i padri a gestire da soli la crescita dei figli.

uniche vittime; i figli!

bisognerebbe abolire l'istituzione falsa, ipocrita e innaturale del matrimonio..forse e' proprio da li la radice di tutti i mali!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    • Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

Pubblicità



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.