Vai al contenuto

Silenzio e estraniazione/alienazione


Messaggi consigliati

Il mio problema è questo...non nè nè fobia vera e propria, nè evitamento, nè altro...anzi diciamo che l'evitamento e il disagio che provo direi che deriva proprio da questo...

Non parlo nemmeno con mio fratello...anzi con mio fratello mi trovo più a disagio che con un estraneo o una vicina...

prendo il piatto da mangiare e vado nell'altra camera proprio eprchè dopo il "ciao" e un "hai visto la partita" (1 volta al mese) non si apre la bocca x altro...

A lezione? a lezione anche se mi son sempre fatto rispettare sin dai primi anni di liceo mi estraneo, mi isolo...magari ho sempre fatto una battuta ad alta voce, anche solo x alzarmi e uscire o sempre avuto u natteggiamento che tende ad attirare l'attenzione...ma...ma x il resto è inutile...da questo mio atteggiamento riesco a mantenere il rispetto, ma poi non rivolgo la aprola quasi mai a nessuno...

Son sempre stato quello che se doveva polemizzare con i prof, i compagni, farsi rispettare o fare 1 battuta ad alta voce o durante una risposta in pubblico l'ha sempre fatta....in questo senso non mi dispiace che si sorrida ad una mia azione...

però....davvero il mio SILENZIO è PATOLOGICO...giornate a lezione e in famiglia passate nel mio angolo, in silenzio, alienato...

in famiglia rivolgo la parola giusto per chiedere cosa si mangia o per dire che esco...poco altro...

a lezione? giusto se devo avere un informazione su qualcosa...altrimenti? IL FAMOSO PARLARE DEL + E DEL -? NON MI RIESCE....anche se...il clima che si respira è a dir poco amichevole/informale...anche se io volendo posso fare una battuta ad alta voce senza timore se mi viene...

FINISCO X ESSERE SOLO TUTTA LA GIORNATA NEL MIO ANGOLO...ogni tanto qualcuno mi guarda, mi sorride, mi rivolge un "sei + scazzato del solito?" o m ichiede a sua volta 1 formalità (1 volta a settimana)...e....niente...come 2 estranei....oltre il saluto al mattino niente di niente...

E così in famiglia...

e...ed è una situazione che bene o male vivo in maniera diversa anche fuori.

Cioè?

se ti incontro per caso da solo in piazza...beh...x 10-15 minuti posso riuscire a parlare...qualcosa in mente mi viene....altrimenti...

Oppure....in compagnia...ultimamente sto uscendo al sabato sera addirittura con 2 compagnie diverse da 5-6 ragazzi una e a volte 7-8 l'altra...(2 compagnie con cui esco si e no da 3 mesi con una e 1 mese con l'altra....prima me ne stavo a casa o al max uscivo con qualche amico singolarmente qua e là)

boh...io ascolto i loro discorsi vari su musica varia con distacco, poi magari facciamo qualche commento sul calcio, poi 1 po' si parla delle ragazze che passano, delle conoscenze varie che abbiamo..

e....e...

io faccio a volte la sera un po' da rompighiaccio...cioè?cioè si...x assurdo sono scambiato x un socialone...solo perchè volendo non mi faccio problemi di pudore...

tiro un bel sospirone e posso dire pure scherzosamente alla canalis "sai che sei bellissma...se venissi a prendere con me una bella cioccolata calda mi faresti il ragazzo più felice del mondo...e per te sarebbe un'occasione unica".

Però...però anche qui...a parte 1-2 serate in cui ero inspirato e con delle loro amiche ho fatto il marpione dicendo cavolate varie...e a parte un'altra serata in cui ho rotto il ghiaccio con un gruppo di ragazze parlando un po' di formalità varie al pub e cose varie x conoscersi...beh....nulla...sento di avere un altro binario

Cioè? cioè...magari vado lì io rompo i lghiaccio, ma dopo 3 frasi già...non ho nulla da dire....non sento nemmeno imbarazzo...niente...cioè volendo posso fare anche qualche allusione senza problemi di pudore....ma...proprio ho il VUOTO a conversare...non ho la minima idea su cosa conversare...

Ciao...vieni spesso qui...età?...studi? lavori? dove vai di solito la sera? 1-2 battutine sul momento che mi vengono...poi? nulla...proprio nel momento in cui una persona normale si sentirebbe a proprio agio e inizierebbe a parlare di tutto ....io...io...sono vuoto...alcun interesse...alcun argomento su cui parlare...

Con la gente....con le compagne a lezione, con gli amici, con le persone con cui rompo i lghiaccio in giro (perchè volendo riesco a mettere da parte il pudore e farmi avanti come altri), con mio fratello....niente...non so di cosa parlare...mi isolo...mi estraneo...

Direi che ci siano solo 2 amici con cui bene o male di qualcosa si parla sempre....altrimenti...con tutte le altre eprsone...beh...anche se c'è un clima amichevole, se si è stati compagni al liceo, se si è a lezione insieme, se ci si conosce in un pub...boh...non so trovare argomenti...davvero...E' una situazione assurda....che dura da....anni forse...

Mi ritrovo così nella totale solitudine...asocialità...alienazione dal mondo...

E tutto il silenzio davanti agli altri...soprattutto davanti a ragazze...spesso se portata alle'stremo...della serie siamo uno davanti all'altra davanti ad una macchina del caffè...e non ho niente da dire...beh....ovviamente porta a disagio...almeno il resto del tempo gli altri parlano tra di loro e non c'è nemmeno troppo disagio...ma...ma quando c'è la situazione che richiederebbe qualcosina da dire...nulla...

e invece poi a lezione se un prof mi chiede un itnervento o se voglio fare una battuta sono simpaticone...sembro quasi socievolissimo, estroverso, spigliato (un po' come ero anche da ragazzino a fasi alterne)...ma nel quotidiano...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


Ciao, anche il mio ragazzo è un po' come te , ossia è poco incline al semplice conversare del più e del meno, sia con me sia con i suoi familiari. E la cosa che mi sorprende è che, anche lui come te, è una persona molto brillante nel fare battute scherzose e trainare il gruppo in un clima di "gioco". Il problema è che (questa è la mia sensazione) al di fuori del suo scherzare ci sia proprio il vuoto....

Infatti le sue amicizie mi sembrano un po'.... forse sbaglio termine... "superficiali".

Dopo averti presentato la situazione, in realtà non so darti una risposta, anzi sono io che vorrei averne una e sarei interessata a capire cosa accade dall'altra parte: dalla vostra. Quanto vorrei capire perchè al mio ragazzo non va di parlare di banalità, perchè non mi parla mai di questo o quello, o di quella pubblicità carina che fanno in questi gg in TV, per esempio?

Per quanto riguarda te che ti poni il problema (al mio ragazzo invece forse va bene così), sono sicura che troveresti gli argomenti giusti se iniziassi a cercare di entrare di più nel mondo di colui che ti sta affianco. Ossia, se vuoi stringere amicizia con qualcuno, il consiglio che posso darti è di interessarti a lui/lei. "Cosa ti piace di questa materia?", puoi chiedere a un tuo compagno di studi e poi agganciarti facendo delle differenze con quello che invece pensi tu.

Oppure semplicemente chiedendo com'è andata la sua visita medica, nel caso in cui un tuo familiare sia andato dal medico in quei giorni.

Beh, so che non è facile se non è nel tuo carattere, ma visto che vuoi cambiare, questo può essere un buon modo.

Ti saluto

tissan

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • 2 weeks later...

non so bene se il tuo ragazzo è esattamente come me...ma se è come me anche minimamente (e da come ho percepito almeno un po' lo è) il motivo è che davvero non è solo una sensazione...oltre che scherzare (o viceversa se si deve dibattere su problemi seri e prendere una posizione forte) c'è davvero quasi un vuoto...

cioè...se mi vieni a dire "hai visto oggi lo show dei records che c'era quello con il braccio più lungo dell'universo?"...ecco se me lo chiedi posso rispondere anche con un "si...ho visto...ma faceva pure senso l'altro con la lingua lunga 20 cm".

Diversamente proprio non mi passa x la testa...guardo...posso prendere posizioni su un certo tipo di discorsi, posso dirti di te mi piace questo e quello, della gente questo e quello...ma...parlare del + e del - proprio non mi passa per la mente.

E non è semplicemente un discorso che non vuoi comunicare...cioè...non è che sei un asociale sgorbutico con tutti...anzi almeno per me...a me piacerebbe magari scherzare di più e soprattutto parlare molto molto di più...conversare magari x ore....a lezione, con mio fratello (che a parte un "ciao" e un "visto la juve" ogni tanto non ci diamo altro --> proprio perchè a me proprio non viene da dire "come è andata a lavoro? tua moglie?")...mi piacerebbe...però proprio...vuoto...

magari una persona se sente un caffè con un sapore particolare ad un bar inizia a pensare e quindi dire "ah io ho assaggiato una volta un caffè a Venezia che era una delizia...era fatto in un modo stranissimo"...ah me nemmeno passa per la testa di parlare di ste cose...

Se vedo un sorriso sul tuo volto posso chiederti "cosa ridi? faccio così ridere?" scherzosamente...ma conversazioni così sul "niente" non so farle...

Eh si...anch'io...x questo mio aspetto negli ultimi anni ho anche faticato a creare vere e proprie amicizie (proprio perchè parlare di quelle cose è la base spesso e volentieri x entrare in confidenza)...mentre da ragazzino ero molto più chiacchierone...

e ora a parte un amico con cui parlo parecchio...beh ho altri 2-3 gruppetti di amicizie con cui esco nei week end...ma appunto....sono superficiali...cioè...ci sentiamo nei week-end x uscire, ma ci sentiamo x poco altro, a parte un paio che ogni tanto sento x parlare un po' di cose da amico "come va all'uni? con quella ragazza che hai conosciuto?" ecc...ecc...

Forse gli va bene così...forse no...

a me personalmente piacerebbe davvero riuscire a creare conversazioni durature e legami diversi...però...mi rendo conto che per me davvero è fuori dal mondo chiedere "come va questa materia? cosa ti piace? come è andata la visita"...non tanto solamente perchè lo ritengo uno sforzo....cioè....volendo anche se non è in me, ma capisco che può far piacere lo chiedo pure...come a lezione chiedo "allora come è andata" una volta ogni tanto a qualcuno tanto per...

il problema principale è che anche se fai una domanda del genere...beh, almeno nel mio caso, finito quell'argomento sei punto e a capo. Cioè...altri argomenti sul + e sul - non ti vengono...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.