Vai al contenuto

vorrei capire la mia ex


Messaggi consigliati

ciao a tutti, sarò breve per non annoiarvi. Se saro' stato troppo succinto, non esitate a chiedere per capire meglio, per avere un quadro più niido della situazione.

Allora la storia è questa: parecchi anni di fidanzamento con la mia ex, poi dopo litigate, incomprensioni, io che non la assecondavo nei suoi desideri e nelle sue aspettative di vita, ci lasciamo o meglo io la lascio. Continuiamo comunque a vederci, a sentirci, ogni tanto, poi a un certo punto finiscono anche questi incontri casuali. Dopo di che io mi accorgo di volerla, ma soprattutto di volere cio' che vuole lei, e cosi le scrivo una lettera. Ma ahime, sopro chelei sta insieme a un altro. Sono mesi difficili per me, poi quando finalmente riesco a recuperre un briciolo di serenità, lei ricompare, mi dice che mi pensa, che era preoccupata per me. Iniziamo a scriverci, sms, mail, e io le dico che non l'ho mai dimenticata, e ogni volta che le scrivevo, le dimostravo tutto il mio amore, tutto cio' che volevo e provavo per lei. Poi dopo un po', sparisce per la prima volta, io impazzivo, anche perche' anche lei, mi diceva che prima o poi avremmo fatto quell cose insieme, quelle cose che io le dicevo di volere. Sparisce e io le scrivo. ricompare nuovamente, ma la cosa non funziona, io non volevo solo sms e mail, cosi' le scrivo una mail dicendole di non contattarmi piu', di non scrivere, ne mail ne sms, cosa che puntualmente non succede..lei si rifa viva, e io abbocco ancora una volta..di nuovo mail, e io che speravo, poi un giorno le chiedo, usciamo? no non posso, fa lei, non sono sola, ma succedera'...al che io smetto di scrivere per la seconda volta, e lei puntuale come un orologio svizzero mi ricontatta per la terza volta, con un semplice ciao...questa volta ci siamo visti, ma nulla è cambiato. lei scrive, anche sms molto dolci, ome uno di questi giorni quando mi fa: l'anno scorso eravamo in vacanza insieme a quest'ora, ricordi?? ecc ecc...io onestamente non ce la faccio piu' a sostenere questo stress, e non so proprio cosa fare, ma soprattutto vorrei capire dove vuole arrivare lei con questi tira e molla, con questo suo concedersi, diciamo cosi', per poi arretrare quando io le dico cose piu' forti...vorrei capire questo..

vi ringrazio per la disponibilità che mi concederete...e scusate se non sono stato molto preciso..ma il succo + questo qua..

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Pubblicità


...certo che le persone sono proprio strane... incomprensibili.. o meglio mi pare che la tua ex sia addirittura incomprensibile a se stessa!! non ho ben capito cosa vuole da te mentre ti tiene sulle spine, ti impedisce di rifarti una vita altrove, e nello stesso tempo sta con un'altro.

boh, poverina. indecisa. insoddisfatta. insensibile.

auguri...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

la situazione mi sembra alquanto ambigua... non si possono fare che ipotesi a grandi linee! Linee moooolto grandi XD

Per un pò ok ma... poi è forse il caso che tu pretenda una descrizione "precisa" dei suoi sentimenti e delle sue intenzioni, altrimenti sei autorizzatissimo a voltarti da un'altra parte, verso altri orizzonti...

sempre che tu lo voglia! Ma forse col tempo capirai che è il caso, se la situazione rimane invariata... perché è una situazione che ti lascia un grosso "?" e può tenerti bloccato per altre occasioni...

non sai se lei ci tenga davvero o se stia "giocando" - presente la cosa del: alle donne spesso piace tenersi rappresentanti di "possibilità"? Cioè, possibili uomini disponibili, anche se poi non vogliono combinarci niente...

Beh, insomma, come in tutte le cose, secondo me dopo un pò di tempo ci si deve chiarire per forza, se no ciao...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
...certo che le persone sono proprio strane... incomprensibili.. o meglio mi pare che la tua ex sia addirittura incomprensibile a se stessa!! non ho ben capito cosa vuole da te mentre ti tiene sulle spine, ti impedisce di rifarti una vita altrove, e nello stesso tempo sta con un'altro.

boh, poverina. indecisa. insoddisfatta. insensibile.

auguri...

cosa vuole?? non lo so..è questo il punto...non si puo' scrivere io ti amo, e poi non fare qualcosa perche' questo amore dia i suoi frutti..ora non sta piu' con quella persona, e questo mi rende ancora piu' nervoso..forse io ho sbagliato a darle troppe certezze, a farle capire in tutti i modi, che lei è la donna della mia vita, con cui vorrei costruire una famiglia...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
..forse io ho sbagliato a darle troppe certezze, a farle capire in tutti i modi, che lei è la donna della mia vita, con cui vorrei costruire una famiglia...

effettivamente dare certezze ad una donna che dice di amarti è un comportamento riprovevole!!!

una vocina mi dice che comunque la mettete, e oltre le elucubrazioni più fantasiose, lei non ti vuole come uomo della sua vita e basta. altrimenti sarebbe già da te.

scusami forse sono troppo categorica ma ho capito da tante sofferenze (e dopo aver assistito ai più improbabili comportamennti) che una direzione va cercata e la verità va affrontata, altrimenti si spreca la vita brancolando.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
ciao a tutti, sarò breve per non annoiarvi. Se saro' stato troppo succinto, non esitate a chiedere per capire meglio, per avere un quadro più niido della situazione.

Allora la storia è questa: parecchi anni di fidanzamento con la mia ex, poi dopo litigate, incomprensioni, io che non la assecondavo nei suoi desideri e nelle sue aspettative di vita, ci lasciamo o meglo io la lascio. Continuiamo comunque a vederci, a sentirci, ogni tanto, poi a un certo punto finiscono anche questi incontri casuali. Dopo di che io mi accorgo di volerla, ma soprattutto di volere cio' che vuole lei, e cosi le scrivo una lettera. Ma ahime, sopro chelei sta insieme a un altro. Sono mesi difficili per me, poi quando finalmente riesco a recuperre un briciolo di serenità, lei ricompare, mi dice che mi pensa, che era preoccupata per me. Iniziamo a scriverci, sms, mail, e io le dico che non l'ho mai dimenticata, e ogni volta che le scrivevo, le dimostravo tutto il mio amore, tutto cio' che volevo e provavo per lei. Poi dopo un po', sparisce per la prima volta, io impazzivo, anche perche' anche lei, mi diceva che prima o poi avremmo fatto quell cose insieme, quelle cose che io le dicevo di volere. Sparisce e io le scrivo. ricompare nuovamente, ma la cosa non funziona, io non volevo solo sms e mail, cosi' le scrivo una mail dicendole di non contattarmi piu', di non scrivere, ne mail ne sms, cosa che puntualmente non succede..lei si rifa viva, e io abbocco ancora una volta..di nuovo mail, e io che speravo, poi un giorno le chiedo, usciamo? no non posso, fa lei, non sono sola, ma succedera'...al che io smetto di scrivere per la seconda volta, e lei puntuale come un orologio svizzero mi ricontatta per la terza volta, con un semplice ciao...questa volta ci siamo visti, ma nulla è cambiato. lei scrive, anche sms molto dolci, ome uno di questi giorni quando mi fa: l'anno scorso eravamo in vacanza insieme a quest'ora, ricordi?? ecc ecc...io onestamente non ce la faccio piu' a sostenere questo stress, e non so proprio cosa fare, ma soprattutto vorrei capire dove vuole arrivare lei con questi tira e molla, con questo suo concedersi, diciamo cosi', per poi arretrare quando io le dico cose piu' forti...vorrei capire questo..

vi ringrazio per la disponibilità che mi concederete...e scusate se non sono stato molto preciso..ma il succo + questo qua..

scusa, ma tu dove vuoi arrivare?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

non c'è niente da capire... vivi la tua vita come credi, indipendentemente da lei e dai suoi cambiamenti di umore, di idea e quant'altro, solo il tempo potrà dirti se questo suo atteggiamento è determinato dalla paura di rimettersi in gioco o dalla paura di voltare pagina totalmente dopo tanti anni condivisi... ci sono persone che hanno difficoltà a chiudere definitivamente le storie per paura, per pigrizia o per chissà cosa e allora le trascinano, ci rimangono aggrappate non capendo che si fa del male a se stessi e agli altri. Io non posso sapere se è questo il tuo caso ma ti posso solo 'consigliare' di riprendere in mano la tua vita pensandola come fosse indipendente da lei almeno fino a quando lei non avrà bene in testa quello che vuole. Il crogiolarsi cercando di capire cose che non possono essere capite ci fa solo stare nell'incertezza e ci impedisce di vivere serenamente. Se posso dare il mio insignificante parere, questa la vedo come una storia chiusa definitivamente, che fa star male, è vero ma questo non significa che dobbiamo per forza accontentarci della 'mediocrità', di qualcosa che in verità non va bene per noi solo per non soffrire momentaneamente... sì, momentaneamente perchè ringraziando dio o chi per lui le sofferenze d'amore sono momentanee...

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

scusami... ho dimenticato un'ultima cosa... io l'ho imparata a mie spese e dopo tanto tempo... nella sofferenza, nell'incertezza, nella difficoltà non dobbiamo mai perdere la dignità che prima di tutto è dignità nei nostri confronti, è dura, ne sono cosciente e ancora a volte non ci riesco ma il solo pensiero di dover continuare ad essere dignitosa mi dà una spinta e soprattutto la voglia di guardare avanti e di pensare al mio benessere.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
 
nella sofferenza, nell'incertezza, nella difficoltà non dobbiamo mai perdere la dignità che prima di tutto è dignità nei nostri confronti, è dura, ne sono cosciente e ancora a volte non ci riesco ma il solo pensiero di dover continuare ad essere dignitosa mi dà una spinta e soprattutto la voglia di guardare avanti e di pensare al mio benessere.

quoto stancadiguerra perchè è l'atteggiamento che tu, curioso, dovresti mantenere..

secondo me la tua ex non ti ama, ma ti sta usando per soddisfare la sua vanità.. non ricascarci nuovamente, se lei veramente ha intenzione ti ricominciare con te, allora deve dimostrartelo con serietà.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
scusa ma tu cosa vuoi sapere???

In effetti la domanda di Tex secondo me contiene un bel mucchio di robba, nel senso che spesso non riuscendo a comprendere chi siamo e quali sono i nostri reali bisogni, ci aggrappiamo al passato perchè scoprire le nostre necessità attuali potrebbe essere penoso in quanto veniamo calati in una condizione di solitudine dalla quale l'uomo cerca costantemente di sfuggire.

Se la tua idea è quella di vivere un amore vero ti consiglio di concentrarti su te stesso e chiarirti di cosa hai bisogno tu per essere appagato come uomo, di conseguenza la persona che accetterà i tuoi bisogni sarà secondo me la persona con la quale potrai avere una relazione amorosa finalmente appagante.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.



×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante

Navigando questo sito accetti le nostre politiche di Politica sulla Privacy.