Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

Comunicazione non verbale: strumenti scientifici (seconda lezione)

Comunicazione non verbale strumenti scientifici seconda lezioneAlla fine degli anni ‘60, due ricercatori: Ekman e Friesen intrapresero una ricerca interculturale, da cui risultò che sia le espressioni facciali che la loro interpretazione, sono universali, cioè non cambiano da cultura a cultura.

Il loro lavoro porta a uno studio del 1973 oggi celebre: il F.A.C.S., cioè facial action coding system: sistema di codifica delle azioni facciali.

Continua a leggere
  2865 Visite
2865 Visite

Comunicazione non verbale: le 3 regole base - Prima Lezione

PRIMA LEZIONE COMUNICAZIONE NON VERBALE LE 3 REGOLE BASE

Inizia con questo primo articolo una serie di lezioni sulla comunicazione non verbale complete di file audio e video per approfondire i concetti che andremo pian piano a divulgare.

Continua a leggere
  4040 Visite
4040 Visite

8 lezioni sulla Comunicazione Analogica - Introduzione

comunicazione analogica 8 lezioni sul linguaggio del corpoIniziamo con questo post un ciclo integrato di 8 lezioni sulla comunicazione analogica con l'utilizzo di webinar e file audio per supportare al meglio quello che verrà illustrato.

Seguiteci passo dopo passo per scoprire in modo approfondito i segreti del linguaggio del corpo.

Continua a leggere
  1334 Visite
1334 Visite

Quale è il comportamento del bugiardo?

il comportamento del bugiardoLa menzogna molto spesso è svelata dal comportamento che adotta il bugiardo. Un errore dato da alcuni indizi rivelatori, può svelare la verità.
 
Gli indizi rivelatori sono dati dal linguaggio non verbale, dal paraverbale (l’uso della voce: tono, volume, ritmo), dai lapsus del bugiardo, senza di essi possiamo cadere facilmente nel tranello degli indizi di falso.
Continua a leggere
  2796 Visite
2796 Visite

Come posso scoprire se mi tradisce?

come posso scoprire se mi tradisceEsiste un orario e un posto in cui si tradisce di più il proprio partner?

Da alcune ricerche sembrerebbe di si!

Gli italiani tradiscono soprattutto sul luogo di lavoro e in un orario ben preciso: la pausa pranzo.

Almeno un adulterio su tre, infatti, è consumato fra mezzogiorno e le due e mezzo del pomeriggio.

Tali dati sono emersi da una ricerca della rivista Riza Psicosomatica, condotta su circa mille italiani, uomini e donne, fra i 20 e i 60 anni.

Continua a leggere
  2844 Visite
2844 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

News Letters