Pubblicità

Il linguaggio del corpo

0
condivisioni

Le nostre immagini mentali possono determinare il nostro destino

immagini mentaliLa parola “attrazione” è utilizzata in campo matematico ad indicare che una serie di risultati tendono verso un determinato valore, chiamato appunto “attrattore”.

Il termine è anche utilizzato nella teoria del caos, ad indicare specifici punti di concentrazione regolare dei risultati.
E’ stato inoltre applicato con efficacia anche alle teorie della mente.

Ad esempio, quando generalizziamo in pratica riteniamo un evento simile ad un altro, la mente colloca una serie di informazioni ed idee differenti in una stessa “scatola”.

    “Il coraggio di immaginare alternative è la nostra più grande risorsa, capace di aggiungere colore e suspence a tutta la nostra vita.”
    (Daniel J. Boorstin)

Chiamiamo allora un elemento “attrattore” quando tende ad attrarre la nostra sensibilità in una specifica direzione.
Il concetto di attrattore è stato ad esempio applicato all’antico adagio che “ciò che una persona si aspetta tende a realizzarsi”.
Il fenomeno è anche stato chiamato la “profezia auto-avverantesi”.

Questo vuol dire che se ci attendiamo che si verifichi una particolare situazione, questa ha alte probabilità di accadere. Il concetto, originariamente concepito in relazione all’immaginazione ed alle aspettative, può essere formulato allora anche in questa maniera: “le nostre immagini mentali fungono da attrattori per la messa in atto di determinati comportamenti”.

Il principio base è allora: se io immagino di comportarmi in un certo modo, la mia immagine mentale funge da attrattore perché il comportamento da me messo in atto vada nella stessa direzione.
Lo stesso se io immagino situazioni che vadano in una particolare direzione.
Psicologicamente allora, stiamo creando degli “attrattori” per nuove situazioni positive!

    “Abbi cari la tua vision e i tuoi sogni poiché sono i figli della tua anima; impronte indelebili del tuo successo finale.”
    (Napoleon Hill)


Il libro consigliato è:

Costruisci il tuo successo M.A.D.E. di Fabio Pandiscia – edizioni Psiconline

 

 

 

Grotta, Nascita, Archetipo
Dulcis in fundo: Lavorare nella scuola o per la sc...
 

Commenti

Già registrato? Login qui
Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.psiconline.it/

0
condivisioni

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

Il pregiudizio

Similare alla connotazione più negativa di uno stereotipo, in psicologia un pregiudizio (dal latino prae, "prima" e iudicium, "giudizio") è un'opinione preconce...

News Letters

0
condivisioni