Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

Genocidio Rimozione Armenia

armenia magni 2Istantanea in terra di Armenia. L'Armenia è una nazione indipendente dalla Russia. L'indipendenza è costata una guerra di quattro anni. Tra il 4 e l'8 aprile del 2016, da parte delle forze armate dello Azerbaijan c'è stato un tentativo di invasione nella regione Martakert dell'Armenia per conquistare questo pezzo di terra staccato dalle altre regioni. E' stata una vera guerra lampo, andata a vuoto. E' un segno forte di come la pace sia fragile e insicura in questo territorio tra oriente e occidente del vecchio percorso della via della seta.

Con il superamento dei vecchi trattati della divisione dei territori della prima guerra mondiale, della seconda e dopo la caduta dell'impero sovietico, oggi è in atto una divisione e ridefinizione di questi Stati. E' una situazione instabile sottoposta a delle pressioni contrapposte di alcune potenze egemoniche.

Continua a leggere
  966 Visite
966 Visite

Bulimia&Anoressia Global

anoressia e bulimia globalPrimum vivere, deinde philosophari. Nel 1862 il filosofo Ludwig Feuerbach  pubblica Il mistero del sacrificio o l’uomo è ciò che mangia: “La teoria degli alimenti è di grande importanza etica e politica. I cibi si trasformano in sangue, il sangue in cuore e cervello, in materia di pensieri e sentimenti. L’alimento umano è il fondamento della cultura e del sentimento. Se volete far migliorare il popolo, in luogo di declamazioni contro il peccato, dategli un’alimentazione migliore. L’uomo è ciò che mangia.”

Dopo centosettantaquattro anni la popolazione mondiale registra 2 miliardi di persone obese; invece 790 milioni di persone sono poco nutrite e 66 milioni di bambini in età scolare sono vittime della fame. I paesi più grassi fanno parte del mondo occidentale, quelli sottopeso sono presenti nell'Asia, nell'Africa Sub-sahariana. L'uno per cento della popolazione mondiale possiede più del restante novantanove per cento. Secondo il rapporto Oxfam, 62 persone possiedono la ricchezza di 3,6 miliardi di persone. E' lo specchio infranto di una società global diseguale. Parafrasando Feuerbach, viene da dire che: l'uomo non è ciò che mangia ma ciò che possiede.

Continua a leggere
  794 Visite
794 Visite

Nell'aria spettri di morte

tod und lebenSi aggira per l'Europa uno spettro che appare sotto forme diverse, crea turbamento, disordine e perdita di certezze.

E' l'angoscia di morte che cammina per le strade di Bruxelles, Parigi, Roma, Milano tra i quartieri e i borghi di ogni latitudine e longitudine. La terra dell'albero della scienza, della tecnologia, della finanza è sotto scacco da giovani 'ibridi' che non si sentono  inclusi dal Totem della conoscenza perché sono posti al bordo del sistema sociale dell'inclusione e sono messi nella precarietà perenne della globalizzazione.

Per sottrarsi a questa condizione si sono allontanati per ascoltare il richiamo di un fantasma onnisciente che promette una identità forte, onnipotente che riscatta.

Continua a leggere
  811 Visite
811 Visite

Orgia, Perversione, Omicidio

arancia meccanicaNell'omicidio di  Roma c'è un richiamo alla dimensione orgiastica primordiale. La vittima è stata assassinata da due impotenti innominabili con un coltello da cucina conficcato nel petto. Per neutralizzarla, sottometterla al desiderio perverso è stata assopita con un farmaco usato per l'astinenza dalla dipendenza etilica. 

Ci sono comportamenti umani/disumani che superano la soglia del controllo del sistema normativo, il superamento di questa soglia avviene anche con l'uso di sostanze che alterano il centro del piacere e liberano quella parte primordiale, presente in tutti i cervelli, a produrre  sostanze euforizzanti.

Continua a leggere
  2264 Visite
2264 Visite

Complessità o Complesso di Inferiorità?

complessitàC'è un rumore di fondo nell'aria, si respira una trasformazione cacofonica di suoni, immagini, parole che si contrappongono e costruiscono un rappresentato sociale poliedrico. Non si capisce se  si vive in una società complessa o in una società con il complesso di inferiorità.

La caratteristica della complessità è quella di immettere tanti input informativi che in un istante imbrattano come dei micrograffiti le pareti della propria stanza e a questi se ne aggiungono altri in continuazione impedendone la lettura.

Come un imbuto queste informazioni affluiscono dentro il cervello e lo ingolfano. L'ingorgo  può produrre una schizofonia tra suoni, forme, significati, oppure causare una omofilia dove ogni oggetto è omologato, oppure generare una deframmentazione delle parti.  Per il cervello diventa difficile catalogare, ordinare, disarticolare, smontare i suoni, le voci, le immagini che affluiscono.

Continua a leggere
  1328 Visite
1328 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Religione e psicologia (154766…

Luca, 28     Buona sera, premetto che il mio quesito non riguarda strettamente un malessere mentale, ma comunque un interrogativo esistenziale ch...

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

News Letters