Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

Feticcio Agenda

agenda feticcioDal diario di un lunatico marziano atterrato sul pianeta terra il primo gennaio duemiladiciassette.

« Cara, non posso iniziare l'anno nuovo senza avere nella mia cartella la nuova agenda, mi sentirei perso, ho la necessità di sentire tra le mani qualcosa che mi permetta di ascoltare, accarezzare ciò che mi accadrà.

Devo andare subito a comprare la mia agenda, deve essere di color...non ho ancora deciso il colore; il rosso è troppo erotico, è bello, mi stimola, ma da troppo nell'occhio, forse è meglio il nero, si però è monotono, troppo professionale da in, mi mette una certa tristezza, però è serio e quando lo tocco mi eccito, non so perché, è così attraente.

Continua a leggere
  867 Visite
867 Visite

Santa Claus e Gesù di Nazareth: l'Archetipo

natale archetipoI riti, le ricorrenze in occidente sono scritte sul calendario gregoriano del 1582 e scandiscono le tappe dei 365/366 giorni, tra queste c'è la ricorrenza di Natale che evoca due personaggi importanti: uno è un vecchio grasso con la barba trainato da un carro guidato da renne o da un cavallo alato, l'altro è un neonato, un bambino nato in una grotta o in una capanna.

I due personaggi si contendono la scena. Al nord dell'Europa e nell'America del Nord il vecchio simpaticone compare sulla proscenio della ricorrenza dopo la riforma protestante del 1517: Lutero rifiuta la figura dei santi.

Il vecchio simpaticone rievoca i miti nordici e il dio Odino: ogni anno con il solstizio d'inverno Odino organizza  una caccia per gli dei e i bambini sono soliti a mettere nei loro stivali  carote, paglia e zucchero per sfamare il cavallo alato Sleipnir. Odino come ricompensa allora mette negli stivali dei bambini dolciumi e regali. La tradizione cristiana compara Odino al vescovo San Nicola che muore il 6 dicembre del 346 in Russia. Nella mitologia greca dispensatore di regali è stato il dio del mare Poseidone. E' nel 1823 che il vecchio simpaticone diventa Santa Claus e porta i regali il 25 dicembre. La data coincide con la festa cristiana della nascita di Gesù di Nazareth:la più antica raffigurazione della Vergine con Gesù di Nazareth è presente nelle Catacombe di Priscilla sulla Via Salaria a Roma, del II secolo.

Continua a leggere
  741 Visite
741 Visite

Il colore della moda come sintomo

colore modaNiente è dato al caso, nemmeno i colori dei tessuti sono il prodotto dell'estro di chi li porta. I colori della 'moda' contemporanea sono l'espressione dell'insieme di fattori che toccano vari aspetti della contemporaneità. Il colore della moda che prevale su altri è il processo di una serie di eventi che si incastrano, si combinano e costituiscono un percepito fenomenico che va a coprire una massa di corpi, spazi urbani e sociali.

Il colore dominante di questo momento è il nero.

Nero è il vessillo dell'Isis, nero è  lo chador, nero sono le giacche, i pantaloni, i vestiti degli occidentali. Basta fermarsi in una qualsiasi stazione ferroviaria di una città, di un aeroporto, guardare con occhio attento le news televisive per cogliere il prevalere del nero. 

Continua a leggere
  807 Visite
807 Visite

Cronos, Glo, Loc e il Té

Ilice di CarrinuIl big beng stabilisce il prima e il poi del tempo, la sua etimologia richiama il mito di Cronos, figlio di Urano dio del cielo e di Gea madre terra.

Il mito narra che ogni notte Urano fecondi Gea. Urano rifiuta i figli, li nasconde in grotte e caverne impedendo loro di vedere la luce (rifiuto-negazione). Gea in accordo con i figli (tradimento) decide di vendicarsi (vendetta) e prepara la condanna. Crono, il più giovane, uccide il padre Urano (parricidio), lo evira con la falce donatagli dalla madre (castrazione).

Dal sangue caduto a terra nascono le Erinni, i Giganti, le Ninfe che danno inizio alla stirpe umana; il pene cadendo nell'acqua di mare origina Afrodite (amore-bellezza-fecondità).

Continua a leggere
  646 Visite
646 Visite

Il Sogno del Faraone

Giuseppe e il sogno del Faraone RaffaelloLa narrazione mediatica attuale di questa quotidianità sembra essere tratta dal libro dell'Apocalisse: cadono ponti, si sbriciolano paesi a causa del terremoto, si inabissano terre sotto l'effetto di maremoti, tsunami si abbattono violentemente su spiagge affollate, piovono bombe su città desertiche abitate da migliaia di persone che vagano alla ricerca di un soffio d'aria.

E' come se il nuovo millennio avesse iniziato il suo cammino sotto il segno della profezia delle sette vacche  magre. Serve Giuseppe.

Giuseppe era il figlio prediletto di Giacobbe e fu venduto come schiavo agli egizi dai fratelli invidiosi. Il “Sogno del Faraone” con la metafora delle vacche grasse e magre   evidenzia la dimensione ciclica dell'evoluzione: progresso-regressione, recessione-sviluppo, pace-guerra, ricchezza-povertà, stabilità-precarietà, indigeno-straniero, amico-nemico. 

Continua a leggere
  980 Visite
980 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sessualità (1560543734926)

Cinzia,56 Buonasera, c’è una cosa che mi assilla. ...

Coppia e Famiglia (15604028132…

damiano, 46 Ho una dipendenza affettiva verso una donna della mia eta'. ...

Oscillazioni (1558793295819)

Tatiana, 21 E' difficile dire a che campo appartiene il mio problema, penso sia un insieme di causa: sta di fatto che per semplificare posso affermare che ho...

Area Professionale

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Articolo 19 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.19 (selezione e valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Insonnia

L'insonnia è un disturbo caratterizzato dall'incapacità di prendere sonno, nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico. ...

Dipsomania

Per dispomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e μα...

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una concezione dell’analisi come...

News Letters