Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.
Volete conoscere il significato profondo dei vostri sogni? Ebbene, siete sul blog giusto!
La trama del sogno costituisce il contenuto manifesto, mentre il  suo significato profondo è definito contenuto latente.L’interpretazione del sogno consiste, quindi, nel tradurre il contenuto manifesto nel suo specifico contenuto laten...te e, in termini più precisi, nell’individuazione dei bisogni originari, degli elementi psichici, dei vissuti profondi che sono la causa del sogno. Tutto

La gatta alienata... nei pressi di casa mia

gatta alienata nei pressi di casa miaTRAMA DEL SOGNO – CONTENUTO MANIFESTO

“Avevo trovato una bellissima gatta bianca, dal pelo lungo e morbido.
L’avevo trovata nei pressi di casa mia, ma sapevo che aveva un padrone.
Lo chiamo al telefono ed è come se potessi vederlo. Era un uomo nordico, robusto, capello e barba rossi.
Gli dico che avevo trovato la sua gatta e lui non si mostra minimamente sorpreso.
Mi dice che era scampata a qualche catastrofe, non ricordo bene se fosse stato un incendio e che aveva fatto molta strada per arrivare fino alla mia città.
Non mi dice nulla sul fatto di venire a riprendersela e io spero che non lo faccia.
Era una gatta molto dolce e volevo tenerla con me.
Quasi mi pento di aver contattato il padrone, perché temevo che, prima o poi, mi avrebbe richiamata per riprendersela.”

Questo sogno porta la firma di Adalgisa.

Continua a leggere
  416 Visite
416 Visite

Sotto il tavolo con il dito in bocca e la mano sull'ombelico

 tavolo con il dito in boccaTRAMA DEL SOGNO – CONTENUTO MANIFESTO

“Caro dottor Vallone,
ho sognato che avevo sei anni e stavo sotto il tavolo di casa con il dito in bocca e con la mano sull’ombelico.
Di poi, ho pensato che stavo tanto bene con la nonna e mi sono ricordata che, quando lei è morta, ho pianto tantissimo e che ero inconsolabile.
Cosa mi può dire di questo breve sogno?
Grazie anticipate da Nerina.”

Continua a leggere
  559 Visite
559 Visite

L'asso di Picche

asso di picche sognoTRAMA DEL SOGNO – CONTENUTO MANIFESTO

Ho sognato che la casa della nonna paterna era stata messa in vendita, pur essendo lei ancora in vita.
Una coppia di anziani, dopo aver visto altre case, decide di comprare proprio quella.
Durante la visita della casa io mi trovavo in cucina a giocare con le carte in compagnia di un’altra persona che non ricordo.
Avevo lo stato d’animo a terra perché mi dispiaceva che comprassero la casa.
Dopo qualche giorno incontro la coppia e la moglie, molto dispiaciuta, mi dice che, durante la visita a casa della nonna, il marito aveva preso dei soldi nostri e intendeva ridarmeli.
Ma invece di cinquanta euro, mi da venti euro con davanti alla banconota una carta che rappresentava asso di picche.

Questo è il sogno di Lucia.

Continua a leggere
  473 Visite
473 Visite

Sessualità e colpa (Ci vuole un maschio/ci vuole un padre)

sessualità e colpaMargherita sogna di trovarsi in chiesa con una donna sconosciuta ed è seduta sui primi banchi della navata centrale.
Al momento della comunione la persona che è con lei la obbliga ad andare verso la parte sinistra della chiesa, verso la zona che non si vede, ma per spostarsi bisogna superare il preposto che distribuisce la particola.
Margherita sa che nella zona nascosta c’è una suora stesa a terra con la faccia rivolta verso il pavimento e che non può dare l’ostia consacrata .
E’ imbarazzante ritornare dal preposto.

L’analisi del sogno di Margherita procederà con la decodificazione dei simboli cardine e, di poi, si passerà alla ratifica del conflitto psichico.

Continua a leggere
  783 Visite
783 Visite

DE SENECTUTE ovvero la paura della morte

de senectute ovvero la paura della morteAchille sogna di giocare a golf, ma si sta facendo buio.
Allora in fretta ricostruisce il golfcart, ma ha solo la struttura e la aggancia con le cinghie di uno zainetto.
Parte verso la buca numero uno.
E’ lontana e in salita e Achille ha la sensazione di non arrivare mai.
Intanto si fa buio.

Marco Tullio Cicerone scrisse nell’anno 44 “ante Cristum natum” l’opera filosofica “Cato maior, de senectute”, un testo che mi è subito venuto in mente alla prima lettura del sogno di Achille. Ho anche pensato che non a caso il sognatore ha scelto questo pseudonimo: Achille l’invulnerabile dal tallone sensibile alla morte. Cicerone insegnava l’antidoto alla malattia della vecchiaia, il sogno evidenzia il conflitto psichico in atto e dispone la giusta cura.

Continua a leggere
  793 Visite
793 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Distacco dai genitori (1526380…

Alice, 25     Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni che lavora. Ho un fidanzato e per fine anno vorremmo andare a convivere. ...

Sorella cattiva (1525386993641…

Mary, 36     Chiedo un consiglio, come affrontare una situazione che mia sorella, anni 30, ha creato. ...

Crisi di nervi (1525262146654)

LISA, 31     Sono sposata e con una bimba di 3 anni... premetto che con mio marito le cose non sono andate mai molto bene da subito dopo il matri...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Negazione

La negazione è un meccanismo di difesa. Fu descritto per la prima volta nel 1895 da Sigmund Freud nei suoi Studi sull’isteria. Freud utilizza il termine per i...

Belonefobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Misofonia

La misofonia, che letteralmente significa “odio per i suoni”,  è una forma di ridotta tolleranza al suono. Si ritiene possa essere un d...

News Letters