Pubblicità

Arpaxofilia

0
condivisioni

on . Postato in Le parole della Psicologia | Letto 182 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (1 Voto)

L'arpaxofilia è una parafilia, riguarda l'eccitazione sessuale che si prova nell’essere derubati, quindi quando ci si trova in una situazione di pericolo.

arpaxofilia

Vista la difficoltà e i pericoli connessi ai furti reali, questa perversione viene realizzata tramite simulazioni o messe in scena, come ad esempio simulare un furto o una rapina in casa, naturalmente con l'aiuto del partner.


Nonostante sia una fantasia erotica abbastanza strana, è estremamente diffusa, capace anche di portare all'orgasmo durante queste situazioni di pericolo.

In alcuni casi estremi, chi soffre di questa perversione, riesce ad ecccitarsi solo quando si trova in situazioni di pericolo e a volte, raggiunge anche l'orgasmo.

L'arpaxofilia è ritenuta una vera e propria perversione sessuale, poichè il soggetto che ne soffre, pur di provare piacere sessuale, è disposto a mettersi in situazioni di pericolo.

Quando la situazione sfugge di mano, ossia quando il soggetto è alla continua ricerca di situazioni di pericolo pur di eccitarsi, è bene cercare l'aiuto di uno specialista o di uno psicologo, per cercare di individuare le cause scatenanti di questo comportamento.

 

Per approfondimenti

  • wikipedia.org
  • fanpage.it

 

(a cura del Dottor Andrea di Maio)

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: sesso dizionario di psicologia le parole della psicologia Arpaxofilia

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Gerontofilia

Con il termine  gerontofilia (dal greco geron  anziano e philia cioè amore affinità) si indica una perversione sessuale caratterizzata da un'esclusiva attrazione sessuale patologica e specifica verso...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Convinzione occhi storti (1568…

mirko, 31 Dottori perdonate il disturbo. Sono un ragazzo di 31 anni e sono quasi 5 anni che vorrei capire una cosa che mi sta facendo diventare letteralmen...

Non riesco più a vivere (15667…

Francesca007, 25 Tutto inizia dai miei 17 anni, quando capisco di non essere abbastanza per i miei genitori. Mio papà mi teneva chiusa in casa come se foss...

Superare un tradimento (156741…

Lucrezia, 42 Salve, sto con il mio compagno da 12 anni, conviviamo. All'inizio del 2019 abbiamo cominciato ad avere qualche incomprensione a causa del suo ...

Area Professionale

Articolo 34 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.34 (sviluppo scientifico della professione), prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che se...

I vantaggi di sfruttare i Bann…

Proseguiamo con l'illustrazione degli strumenti che ci consentono di migliorare la nostra Brand Awareness professionale e di acquisire nuova visibilità e nuova ...

Articolo 33 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.33 (lealtà e colleganza), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo setti...

Le parole della Psicologia

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Ecofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di rimanere da soli nella propria casa Una paura comune a molti che spesso si associa ad altre...

Acalculia

L'acalculia è un deficit di calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale la definì c...

News Letters

0
condivisioni