Pubblicità

1575 - adolescenza compromessa (4300)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 245 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Rossa, 20 anni (17.3.2000)

Mi chiamo Rossa ed ho 20 anni. Ho sofferto di anoressia ed ora di bulimia. Ho allontanato gli amici di un tempo,non esco più con nessuno,non ho mai baciato un ragazzo...soprattutto per la vergogna che provavo: non mi si è mai sviluppato il seno,non ho neppure una prima misura!Non ho preso provvedimenti prima perchè credevo fosse solo uno sviluppo tardivo e poi ho avuto dei problemi più impellenti(sono alta 1.62 m ed ero arrivata a pesare 30 Kg...).Ora sto facendo degli esami medici,ma ormai la mia adolescenza è stata compromessa da questo mio aspetto: sono come una bambina di 6 anni obesa...Per me è tutto finito?Potrò almeno in parte fare quelle cose normali per un'adolescente? Devo continuare a sperare e curarmi o devo solo iniziare a rassegnarmi?

Non deve assolutamente rassegnarsi, anzi deve combattere perchè ce la può fare. Io le consiglio di prendere contatto con uno psicoterapeuta per intraprendere un percorso che le permetta di comprendere cosa sta accadendo e dare senso al disagio che sta vivendo.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

Ipnosi

Particolare stato psichico, attraverso il quale è possibile accedere alla dimensione inconscia ed emotiva dell’individuo, concedendo al singolo l'apertura della...

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

News Letters

0
condivisioni