Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Adolescenza (013194)

on . Postato in Adolescenza | Letto 176 volte

Massimo, 41 anni

Sia io che mia moglie siamo molto preoccupati per nostra figlia di 18 anni in quanto non ha amicizie, non ha una compagnia fissa e non ha mai avuto, da quello che sappiamo, un ragazzo. Pur essendo di bella presenza e curandosi nell'aspetto senza eccessi, a causa probabilmente del carattere riservato e della sua insicurezza non riesce ad allacciare amicizie con gli altri coetanei. A scuola invece mostra l'altra sua facciata perchè , da quanto dicono gli insegnanti, ha buoni rapporti con tutti ed ha un buon profitto scolastico. Le manca probabilmente la vera amica con cui confidarsi. E' vero che all'inizio delle superiori è stata scaricata da alcune sue "amiche" e per tale motivo forse ha perso fiducia nel prossimo. Cosa possiamo fare per farla tornare a sorridere ed ad avere fiducia in se stessa?

Gentile Massimo, io penso che sua figlia vada un pò "sospinta" verso l'esterno. Aiutatela ad entrare nel mondo esterno, cercate di appoggiarla in tutto quello che riguarda la socialità, nelle sue iniziative. Con molto tatto, potete consigliarle un percorso di consulenza con un esperto, "per capire meglio se stessa, ed avere una marcia in più". Ponendo la questione sotto questo punto di vista, potrebbe anche accettare. Una cosa importante: i figli imparano dai genitori: siate voi i primi a mostrarle le vostre qualità. Distinti saluti.

( risponde il dott. Luca Saita )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di infanzia / adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotato ...

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

News Letters