Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Adolescenza (129073)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 176 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Ians 18

Salve, sono un ragazzo di 18 anni ed è da parecchio tempo che sto vivendo una sorta di "crisi" da cui non so come uscirne. In sostanza penso in continuazione da diversi mesi che la mia fanciullezza è finita e non ritornerà mai più, penso al mio rapporto cn i genitori da bambino ai ricordi dell'infanzia con la consapevolezza che non torneranno mai più momenti simili. Sembrano cose normali ma io ci penso in continuazione da parecchi mesi e piango se ci penso. Non ce la faccio più, vorrei smettere di pensare in continuazione alla mia infanzia (che tra l'altro nn ha avuto traumi) e rattristirmi. C'è un modo per far si che pur pensandoci, non mi deprima? C'è un modo per uscire una volta per tutte da questa crisi? Non so per quanto tempo ancora potrò andare avanti con questo problema. Vi ringrazio in anticipo e mi scuso per non essere stato molto chiaro ma è una cosa che trovo difficile spiegare.

Caro Ians, quello che descrivi è poco comune ma non grave. Probabilmente il tuo legame con i tuoi genitori è così forte che temi che la condizione di adultità possa spezzarlo. Invece non è così, anzi. Se il vostro rapporto è così bello non vedo motivo per cui le cose debbano cambiare. Crescendo vedrai che cambierà la modalità in cui vi relazionerete, ma non l'affetto e la disponibilità che vi siete sempre dati. Aspetta ancora un pò, cerca di pensare bene a quanto ti ho scritto, parlane anche con loro e, se proprio questo stato d'animo non ti abbandona, allora puoi chiedere il supporto di uno psicologo che ti consenta con la sua guida e il suo supporto, di guardarti bene dentro e venire a capo di questo tuo desiderio di regressione all'infanzia.

(risponde la Dott.ssa Agnese Tiziana Magno)

Pubblicato in data 27/01/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nella gestione dell…

Chiara111, 20     Salve. Richiedo l’aiuto di un esperto, di qualcuno che possa prendersi carico del mio problema. ...

Suicidio (1529267882787)

chopperozzi15, 14     voglio tentare il suicidio entro il 20 ...

Una relazione finita... in cli…

SammySun, 30     Salve, ho 30 anni e da un mese ho messo fine ad una relazione durata 2 anni e mezzo con un ragazzo della mia stessa età. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o narcisisti...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

News Letters

0
condivisioni