Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Adolescenza (143587)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 258 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Mario 16

Salve, sono un ragazzo di 16 anni vivo a casa con mio padre e sua moglie da circa due anni. Suo moglie è una persona che mi piace molto, infatti ha un bel carattere sopratutto scherzoso. Il problema è che ogni tanto e di recente più spesso, quasi ogni giorno si arrabbia più volte per motivi inutili del tipo: "mentre parlavo ti sei girato" e da motivi del genere si convince di cose del tipo: "Non mi ami, non mi interessa, lasciami stare, sbaglio solo io" e via dicendo. Vorrei che capisse che in realtà sbaglia, ma non riesco. Potete aiutarmi? Grazie.

Cara Mario, far capire ad una persona che sbaglia non è semplice, tanto più che si tratta del rapporto tra tuo padre e la sua compagna e non puoi intrometterti. Forse è semplicemente un periodo che passerà. Se la moglie di tuo padre ha un carattere allegro come dici, può darsi che stia attraversando un momento di particolare stress. O forse è in crisi con tuo padre, magari si sente trascurata... L'unica cosa che potresti fare è parlare direttamente con tuo padre, se il rapporto che hai con lui te lo consente, e suggerirgli di parlarci lui con calma per cercare di capire cosa sta succedendo. Non puoi fare altro. Ciao.

(Risponde la Dott.ssa Agnese Tiziana Magno)

Pubblicato in data 21/04/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Empatia

Il termine empatia si riferisce alla capacità di una persona di partecipare ai sentimenti di un'altra, nel “mettersi nei panni dell’altro”, entrando in sintonia...

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. Le complicanze mediche più frequenti, tutt...

Il Problem Solving

Il termine inglese problem solving indica il processo cognitivo messo in atto per analizzare la situazione problemica ed escogitare una soluzione. E’ un'attivit...

News Letters

0
condivisioni