Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Adolescenza (1444408)

on . Postato in Adolescenza | Letto 205 volte

Mauro 16

Salve, ho un bel mucchio di problemi che mi fanno essere infelice. Per questo motivo sto seriamente pensando di farla finita. I miei problemi si estendono in vari generi. Partendo da quelllo che per me è il più importante, ho una storia d'amore con una ragazza che conosco da 6 anni (la storia però ha solo un anno) quando sto con lei io penso di amarla e quando non sto con lei il contrario (ma non sempre). Cosi l'ho lasciata però lei ci stava troppo male e anche io così dopo appena un giorno e mezzo mi ci sono rimesso e si sta ripresentando la stessa situazione e io sto davvero molto male. Non so che fare. Però i dubbi verso lei secondo me nascono dal fatto che io sono molto pessimista ma anche da altri problemi di cui adesso parlo. La mia famiglia. Beh, la mia famiglia è molto molto molto complicata. Ho due genitori che sanno di non amarsi ma continuano a stare insieme   non capendo così che rovinano la mia vita, inoltre  la mia famiglia è composta da 4 persone  e viviamo con poco piu di seicento euro mensili. Si aggiunge il fatto che con mio fratello non ho un rapporto e che mio nonno è morto da circa quattro mesi e per ultimo non sono mai stato preso seriamente da nessuno dei miei parenti (10 zii e 10 cugini). Come ultimo problema ho quello degli amici, cioè ho degli amici ma credo  che nessuno di loro (mia ragazza esclusa) tenga davvero a me e quindi tra famiglia amore e amici io mi sento davvero solo. Che devo fare? Non mi sembra normale che un ragazzo così giovane come me pensi seriamente di ammazzarsi. Per favore datemi un consiglio perchè non so davvero cosa fare! A questo punto penso davvero che lasciare questo posto sia la cosa migliore. Se pensate perchè non l'ho ancora fatto vi rispondo: "Non l'ho fatto solo perchè sono certo che la persona che mi ama starebbe troppo male per me. E l'unica cosa che desidero è che lei sia felice ma sto cominciando a pensare che con me la felicità non la potrà mai raggiungere". Un saluto, grazie.

 

Caro Mauro, più che non essere normale è ingiusto che un ragazzo della tua età pensi di ammazzarsi e sono certa che non lo farai. Non so se davvero tu sia così trascurato dai tuoi cari e dai tuoi amici, ma se questa è l'impressione che hai qualche problema c'è. Non hai provato a parlarne con loro? A mostrargli i tuoi dubbi sulla loro lealtà e il loro affetto? Io credo che potresti avere qualche bella sorpresa se provassi a chiarire con loro quello che provi. Per quanto riguarda i tuoi genitori, invece, lì è più complicato: si tratta di un rapporto coniugale nel quale nessuno, neanche tu, può entrare. Due persone che si sposano e decidono di stare insieme anche quando l'amore è finito ne avranno certamente delle buone ragioni. Più che chiedere loro spiegazioni non credo tu possa fare. Non puoi dire loro: "Io vedo che non vi amate più e preferirei che vi lasciaste". Non puoi farlo perchè potresti sbagliarti e perchè forse non hanno un atteggiamento caloroso, sono freddi l'uno con l'altro ma è solo un modo loro di vivere il matrimonio, non puoi sindacare più di tanto. Se poi oltre ad essere freddi, litigano in continuazione, allora è diverso: in tal caso credo che il tuo punto di vista in merito debba essere ascoltato e tenuto in considerazione, poichè è mille volte meglio per un figlio avere genitori separati piuttosto che genitori che litigano in continuazione. In bocca al lupo per tutto.Un saluto.

(Risponde la Dott.ssa Magno Agnese Tiziana)

Pubblicato in data 24/06/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Longininfismo

Carattere degli organi sessuali femminili determinato da un grande sviluppo delle piccole labbra (o ninfe), le quali protendono all’esterno delle grandi labbra ...

News Letters