Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

adolescenza (42061)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 181 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Maria, 16anni (16.8.2001)

Salve sono una ragazza di 16 anni con un piccolo problemino che a poco a poco comincia a pesare le espongo subito il mio problema:io sono una ragazza seria non trasgredisco mai le regole dei miei genitori,non faccio mai tardi non gli ho mai chiesto di mandarmi in discoteca o in qualche festa di amici che non sono compagni di classe abito in un piccolo paesino e in questo periodo vengono in concerto dei cantanti(in tutta l'estate 3)in queste occasioni i miei genitori mi fanno ritirare alle 11:30 massimo 00:00tutti i sabati e le domeniche invece mi ritiro alle 9:30 adesso sono fidanzata da 4 mesi ma sto con lui tutti i giorni dalle sette alle nove non mi fanno andare maiin macchina con lui e io non gliel'ho mai chiesto mio padre addiritura quando parlo di lui mi tiene il muso e ultimamente il nostro rapporto è cambiato lui è molto freddo con me,io come ho detto prima mi ritengo una ragazza seria aiuto la mamma faccio un po di tutto vado benissimo a scuola non fumo non bevo non cambio fidanz. da un giorno all'altro pero loro pensano sempre male di me non hanno fiducia in me e io siceramente ci sto male perche vedo che ragazze più piccole, meno serie hanno tutta la libertà che vogliono e la stima dei loro genitori invece i miei genitori non sono mai contenti di me e se 10 cose buone ne faccio una sbegliato sono pronti a criticarmi se io parlo a loro di questo mi rimproverano perche mi dicono che anche troppa libertà e che ai loro tempi tutto questo non esistevano e poi mi rinfacciano che fanno tante cose per me che non mi fanno mancare mai niente e questo è vero ah!dimenticavo di dire che sono vergine e voglio rimanere tale solo per non tradire la loro fiducia perche voglio rispettarli ma se loro continuano cosi mando all'aria tutti i miei buoni propositi e comincio a fregarmene di tutto mi aiuti mi dia un consiglio non so con chi parlare mi seve proprio una persona esperta come LEI GRAZIE Cara Maria, spesso i genitori impartiscono rigide regole ai figli, non per mancanza di fiducia nei loro confronti, ma credendo che questo faccia parte di un processo pedagogico.
Tu sei una ragazza "in gamba" e non credo che sarebbe opportuno che per un atto di rabbia, pur giustificata, inficiassi il tuo avvenire e le tue scelte.La tua maturità sarà sicuramente la tua risorsa migliore, a cui ricorrere in questi momenti, valutando, e presto avrai quell'ovvia autonomia pratica e morale che ti consentirà di acquisire piena indipendenza nella tua vita.
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

Nevrosi

Le nevrosi rappresentano un gruppo di disturbi che coinvolgono la sfera comportamentale, affettivo-emotivo e psicosomatica dell’individuo in assenza di un...

News Letters

0
condivisioni