Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Adolescenza difficile (155197)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 263 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Samantha, 44

Salve,
sono una mamma disperata visto che ho due figli in piena adolescenza e loro amici fanno uso di droghe leggere, in più sono rimasta preoccupata l'altra sera quando mio figlio mi diceva che anche i genitori insieme a loro figli compartono momenti di relax fumando, io non ho saputo cosa rispondere ma ho ammesso che ho provato anch'io e loro lo sanno. Cosa fare?
Vi ringrazio della validosa risposta. Samy

Gentile Samy,
l'adolescenza è di per sè un periodo molto particolare e burrascoso, per tutti. I ragazzi cercano di diventare adulti e a volte per farlo hanno bisogno di sperimentarsi in "cose da grandi", mettendosi forse nei pasticci. Credo che comunicare sinceramente, offrendo anche delle informazioni su argomenti quali droghe e sessualità sia fondamentale: il compito dell'adulto è offrire degli strumenti che permettono ai ragazzi di discernere le cose migliori per sè. Non c'è motivo di preoccuparsi se sente di poter fidarsi dei propri figli e se fa capire loro quali sono le regole che per lei, in virtu del bene loro, sono da rispettare. Il rispetto della privacy è d'altro canto indispensabile, quindi forse mostrarsi presenti e attenti ma rispettosi è la cosa migliore.Mi sembra però che i suoi figli abbiano fiducia in lei, tanto da raccontarle episodi della vita dei propri amici. Purtroppo non è possibile impedire ai figli di fare le proprie esperiezne ma è possibile prepararli con coscienza ed essere pronti a sostenerli. Un saluto

(Risponde la Dott.ssa Di Febbo Mariavittoria)

Pubblicato in data 04/06/2012

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

News Letters

0
condivisioni