Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

adolescenza-timidezza (45734)

on . Postato in Adolescenza | Letto 178 volte

Lorenza , 43anni (24.11.2001)

La mia bambina di quattro anni e sette mesi ,che dimostra una intelligenza normale ed e' anche molto vivace,non riesce a dire una sola parola al di fuori dell'ambito familiare.
Frequenta la scuola materna da due anni e partecipa anche abbastanza bene alle attivita' didattiche tranne che nel linguaggio,alle maestre che ormai conosce da due anni non dice nemmeno ciao o buongiorno,mentre con familiari e parenti e' anche abbastanza loquace, anche se e' frettolosa nel parlare e non pronuncia in maniera chiarissima tutte le parole.
Insomma alle persone estranee non dice nemmeno il suo nome ma risponde a gesti,come fosse bloccata nella lingua.Quali sono le terapie adatte?
Si puo provare con i fiori di Bach?

E' una forma di timidezza e di inibizione verso le persone exstrafamiliari piuttosto forte che può ostacolare i processi di socializzazione e di autonomizzazione.
Si possono provare tutte le forme di terapia, la più semplice ( è un consiglio) è quella di non perseguitare troppo sua figlia colpevolizzandola della sua timidezza. Non c'è da spingerla a fare qualcosa che non vuol fare. O dirgli quello che deve o non deve fare, come comportarsi, ecc.
Come ha rilevato uno studioso e appassionato di psicologia infantile (Marcello Bernardi) "la medicina contro la timidezza è l'indipendenza". E' necessario il dialogo e la comprensione perchè possa superare questa condizione di imbarazzo verso gli altri che in certi momenti assume la forma di un blocco. Aiutate vostra figlia a essere più autonoma, con molta gradualità e... pazienza.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Ipnosi

Particolare stato psichico, attraverso il quale è possibile accedere alla dimensione inconscia ed emotiva dell’individuo, concedendo al singolo l'apertura della...

Sindrome da Alienazione Parent…

La Sindrome da Alienazione Parentale (PAS) è un disturbo che insorge quasi esclusivamente durante la fase di separazione o divorzio ed aumenta quando si ...

News Letters