Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Alterazione della percezione (50570)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 268 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Claudio, anni 17, 06.06.2002

Salve innanzitutto e complimenti per il sito, che io trovo edificante. Io ho 17 anni e il mio problema è che a periodi vivo in stati allucinanti con allucinazioni dello schema corporeo (sento le gambe come se fossero braccia), percezione che gli ambienti siano più grandi, quasi infiniti, ho la percezione del tempo che si rallenta. Non ho mai fatto uso di droghe ne mai lo farò. Tutti questi sintomi sono contornati da un sentimento strano che non ha nome, ma che io percepisco essere rosa dietro i muri. Però, nonostrante queste sensazioni, riesco a vivere , anzi, sono molto estroverso e ho molte conoscenze e un amico, poi ci provo molto con le ragazze e faccio cose pazzesche che però non sono mai prive di significato. Quando mi ritrovo in questi stati sono in uno stato come di estasi e le pupille mi si dilatano molto (ripeto che non uso droghe). Spesso vado in giro a vuoto ed ho la percezione di essere cieco, cioè che il tatto non corrisponda a quello che vedo. Poi a volte ho una paura tremenda perchè quando sono in strada credo di vedere tanti "io", cioè persone che sono me. Poi devo sempre urinare e spesso in varie situazioni è come se mi "svegliassi" e mi ritrovo spesso in bagni pubblici. Vabbè, sto divagando, la domanda che vi pongo è questa: Perchè mi si dilatano le pupille?? Qual'è il nesso tra uno stato dell'individuo e le pupille? Sono preoccupato, grazie e buon lavoro.

Caro Claudio, credo che sia importante che tu valuti il periodo di vita che stai vivendo, durante l'adolescenza può essere normale avere stati di alterazione, legati a cambiamenti fisiologici, mentali, ormonali, che possono creare momenti di confusione. I processi di maturazione portano a una rapida accelerazione della crescita fisica.Stai attraversando stadi che ti porteranno alla maturità e a una percezione della realtà più equilibrata e coerente. Il fatto che le pupille si dilatino può essere legato ad una reazione psicologica, ma anche ad uno stato fisico alterato (se non usi droghe, bene, ma potresti avere qualche squilibrio che va controllato). Il mio consiglio è di andare a fare una visita dal medico di base e di raccontargli i sintomi, valuterà lui se è il caso di farti fare delle analisi specifiche. Non essere preoccupato.Visto che dici di avere una vita movimentata e ricca, forse sei solo molto "su di giri". Ciao.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Elaborazione del lutto (152630…

paola, 50     Buongiorno, scrivo per ricevere un buon consiglio riguardo una situazione delicata. Il fidanzato di mia figlia frequenta l'universi...

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

Limerence (o ultrattaccamento)…

È uno stato cognitivo ed emotivo caratterizzato da intenso desiderio per un'altra persona. Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elab...

La vecchiaia

Il passaggio dalla mid-life alla vecchiaia è al giorno d’oggi più sfumato e graduale che nel passato, a causa dell’aumento della durata media della vita, del pr...

News Letters

0
condivisioni