Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Bugie (128760)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 256 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Daniela 39

Sono la mamma di un bambino di 5 anni, figlio unico, entrambi lavoriamo, orario giornaliero, nessun problema familiare. Mio figlio fa attività sportiva 2 volte alla settimana e ha raccontato alla sua maestra di Judo che sua mamma è morta, confessando dopo una settimana che era uno scherzo. In effetti io per problemi di orari non riesco mai ad accompagnarlo e quindi ho affidato il compito alla baby sitter e a volte lo accompagna il papà. E' l'unica attività a cui io sono assente, infatti mi occupo io di accompagnarlo e prenderlo dall'asilo tutti i giorni, esclusi i giorni di attività sportiva.Che devo fare ignorare o approfondire l'argomento? Forse si sente abbandonato in questa attività? Grazie. Daniela

Le bugie nascondono a volte delle richieste e, in questo caso, si tratta, probabilmente, di una richiesta di natura affettiva.In effetti, suo figlio può aver sviluppato un sentimento che nasce dal vissuto abbandonico, quindi ritengo sia necessario approfondire questa problematica. Credo anche che avviare un dialogo più approfondito possa aiutarla a capire quello che vive in certi momenti e la conseguente richiesta di maggiore attenzione. La figura della baby sitter, per quanto sia necessaria per ovviare a certi momenti in cui lei è impegnata, tuttavia, comporta lo svilupparsi di carenze affettive che devono essere recuperate per non creare dei veri e propri vuoti relazionali.

(risponde il Dott ssa Renato Vignati)

Pubblicato in data 09/12/08
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di infanzia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o...

News Letters

0
condivisioni