Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Crisi (014354)

on . Postato in Adolescenza | Letto 125 volte

Alessandro, 18 anni

Sono un ragazzo di 18 anni e sto con una ragazza della mia classe da ormai 2 anni. In questi 2 anni le ho dato tutto l' amore possibile ma le ho fatto passare anche dei momenti poco felici a causa della mia esagerata gelosia. Per tutte le ossessioni che le ho dato lei ha pianto molte volte e ha avuto anche uno svenimento e molte volte si è sentita poco bene ( non so se dipenda esclusivamente da me) . Lei ha sempre saputo gestire con maturità ogni momento della nostra storia mentre io le ho sempre vietato di fare qualsiasi cosa (dal parlare con i nostri compagni di classe all' uscire con le sue amiche). Ora mi ha chiesto un periodo in cui vuole stare da sola, uscire con le sue amiche, capire quello che vuole, e fare tutto ciò che non ha potuto fare in questi 2 anni.
Oggi sono 3 giorni che non ci sentiamo e io sto soffrendo tantissimo. Tutti mi dicono che per provare a recuperare il nostro rapporto devo rispettare questo momento e non farmi sentire. Ma è troppo difficile per me anche perchè la devo vedere in classe ogni giorno. Ed è una tortura. Ho bisogno assolutamente di un consiglio da parte vostra. Vi prego di rispondermi.Cordiali saluti

Gentile Alessandro,la storia con la tua ragazza è stata caratterizzata da una grande esclusività, come se tu avessi avuto un grande bisogno di lei, di sentirti amato, l'unico, prendendo tutti gli spazi possibili. Cosa che lei ha accettato e condiviso con te. Lei adesso ti ha chiesto di avere degli spazi solo per lei, e tu sei andato in crisi. Da chi hai imparato a relazionarti così? Quanti spazi ti concedono in famiglia? Anche i tuoi genitori fanno così con te? Hai voglia di avere la sua stessa libertà? Ti faccio queste domande perchè solitamente si entra in crisi quando nella coppia uno dei due riesce a chiedere (a se stesso ed agli altri) degli spazi per sè, e l'altro non riesce a fare lo stesso. Io penso che tu possa stare male per questo, perchè vedi che lei riesce a fare quello che tu vuoi ma non osi. Bisognerebbe capire come questo succeda. Puoi decidere di lavorare su questo con un esperto, cosa che io ti consiglio per poter prenderti i tuoi spazi anche per te, e a quel punto, se vuoi,
magari ridiscutere il rapporto con lei. Cordiali saluti.

( risponde il dott. Luca Saita )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di infanzia / adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo. È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione a mod...

Disturbo schizotipico di perso…

Disturbo di personalità  caratterizzato da  isolamento sociale, comportamento insolito e bizzarro,  “stranezze del pensiero.” Il Disturbo schizo...

News Letters