Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Depressione? (20090417)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 241 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Eleonora 18

Salve, sono una ragazza di 18 anni, frequneto l'ultimo anno di liceo classico ed ho un problema. Dall'anno scorso non ho più voglia di continuare a frquentare questa scuola pensavo di farcela ma non è così. Non mi piace, non mi piace studiare quelle materie e so che non mi servirà a nulla. Ora è da un pò di tempo che sono entrata in crisi, non studio più, non vado più a scuola, mi sono isolata e non ho più voglia di fare nulla.

Ho riflettuto molto ed ho capito che forse dovrei cambiare scuola ed andare in un istituto alberghiero che veramente mi piace, che mi farebbe sentire realizzata e che penso mi possa aiutare ad uscire dallo stato in cui sto. Il problema è posso cambiare a metà del quinto anno? Che devo fare? Ho letto che ci sono dei corsi per gli adulti che si svolgono per recuperare e per prendere il diploma, che mi consigliate di fare? Io non ce la faccio davvero più: non posso più tornare in quella scuola. Vi prego di rispondere. Grazie.

Ciao Eleonora. Il "consiglio" che posso darti è alquanto semplice: ormai siamo ad aprile, l'anno scolastico è quasi terminato e con quello anche il tuo corso di studi. Perchè interromperlo alla fine e rinunciare ad un diploma che hai già in tasca? Poniti un nuovo obiettivo, piuttosto: terminare gli studi che stai già facendo al meglio e poi iscriverti all'alberghiero o ad uno dei corsi di cui parli. E poi chi dice che il tuo diploma non serve a nulla? Quanto meno sei diventata portatrice di una cultura non da poco.

(risponde la Dott.ssa Agnese Tiziana Magno)

 

Pubblicato in data 16/04/2009

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Distacco dai genitori (1526380…

Alice, 25     Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni che lavora. Ho un fidanzato e per fine anno vorremmo andare a convivere. ...

Sorella cattiva (1525386993641…

Mary, 36     Chiedo un consiglio, come affrontare una situazione che mia sorella, anni 30, ha creato. ...

Crisi di nervi (1525262146654)

LISA, 31     Sono sposata e con una bimba di 3 anni... premetto che con mio marito le cose non sono andate mai molto bene da subito dopo il matri...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotato ...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

Alcolismo

L'alcolismo si contraddistingue per l'incapacità di rinunciare ad assumere bevande alcoliche e ad autocontrollarne la quantità anche quando ciò si traduce in si...

News Letters

0
condivisioni