Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Disturbi comportamentali (133369)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 169 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Alessandro 12

Il bambino fin dall' inserimento alla materna ha mostrato chiari segni di disturbi di comunicazione e di conseguenza non socializzava. Nel rapporto interpersonale non ha problemi, ma in un contesto di gruppo tende ad estraniarsi. Lui è molto sensibile, ha paura del buio, piange spesso dicendo di sentirsi inutile e che non serve a niente, vorrebbe farla finita e la cosa mi preoccupa. Poi ultimamente a causa del terremoto dell' Aquila non riesce più a mangiare nè a dormire sereno. Non ama la scuola anche se a fatica riesce ad avere risultati sufficenti. Ha cominciato a praticare sport ma non riesce a mantenere costante l' interesse e quindi non è costante. Ha già avuto delle consulenze con psicologi infantili, ma non abbiamo mai visto miglioramenti. Vorrei avere un consiglio per aiutare mio figlio e farlo crescere con più autostima e serenità . Grazie da un papà preoccupato.

Gentile Alessandro, purtroppo da qui non posso dirle nulla. Solo che suo figlio ha bisogno di essere ascoltato e compreso. Mi dispiace leggere che l'incontro con psicologi diversi non abbia dato i risultati sperati, ma sarebbe anche giusto sapere quanto tempo hanno avuto e, ovviamente, di conseguenza quanto tempo ha avuto suo figlio. Purtroppo lo psicologo non è una medicina che dopo un paio di somministrazioni dà già i suoi buoni effetti: c'è bisogno di tempo e cambiare spesso è controproducente. Non conosco con esattezza la situazione, ma sento di poter suggerire di chiedere aiuto per l'ennesima volta ad un terapeuta specializzato per l'adolescenza e affidarsi a lui/lei senza pretendere risultati immediati e senza fare pressioni su vostro figlio. Capisco la preoccupazione, ma anche essere troppo assillanti è controproducente.

(risponde la Dott.ssa Agnese Tiziana Magno)


Pubblicato in data 22/04/09

Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito confuso (1521708111477)

luisa, 48     Buongiorno, chiedo parere per mio marito 44 anni. Siamo sposati da 10 anni con bimbo di 9. Mi ha lasciata per una pausa di riflessi...

Che fare? (1520934157214)

Roberta, 26     Buongiorno, sto insieme al mio ragazzo da 5 anni e dopo alcuni alti e bassi, circa 6 mesi fa abbiamo deciso di provare a vivere i...

Amore non corrisposto (152165…

very, 19     Salve, le scrivo perchè non riesco a liberarmi di una persona... ...

Area Professionale

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

La misura del cambiamento in p…

Il Test semiproiettivo I.Co.S. (Indice del Confine del Sé), in quanto strumento capace di rilevare efficacemente e dettagliatamente lo stile di gestione delle r...

Le parole della Psicologia

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo. È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione a mod...

Ansia da separazione

La causa alla base di questa esperienza nel successivo sviluppo di un disturbo mentale non ha più significato senza l’interazione di altri fattori ...

News Letters

0
condivisioni