Pubblicità

Disturbi comportamentali (133369)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 195 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Alessandro 12

Il bambino fin dall' inserimento alla materna ha mostrato chiari segni di disturbi di comunicazione e di conseguenza non socializzava. Nel rapporto interpersonale non ha problemi, ma in un contesto di gruppo tende ad estraniarsi. Lui è molto sensibile, ha paura del buio, piange spesso dicendo di sentirsi inutile e che non serve a niente, vorrebbe farla finita e la cosa mi preoccupa. Poi ultimamente a causa del terremoto dell' Aquila non riesce più a mangiare nè a dormire sereno. Non ama la scuola anche se a fatica riesce ad avere risultati sufficenti. Ha cominciato a praticare sport ma non riesce a mantenere costante l' interesse e quindi non è costante. Ha già avuto delle consulenze con psicologi infantili, ma non abbiamo mai visto miglioramenti. Vorrei avere un consiglio per aiutare mio figlio e farlo crescere con più autostima e serenità . Grazie da un papà preoccupato.

Gentile Alessandro, purtroppo da qui non posso dirle nulla. Solo che suo figlio ha bisogno di essere ascoltato e compreso. Mi dispiace leggere che l'incontro con psicologi diversi non abbia dato i risultati sperati, ma sarebbe anche giusto sapere quanto tempo hanno avuto e, ovviamente, di conseguenza quanto tempo ha avuto suo figlio. Purtroppo lo psicologo non è una medicina che dopo un paio di somministrazioni dà già i suoi buoni effetti: c'è bisogno di tempo e cambiare spesso è controproducente. Non conosco con esattezza la situazione, ma sento di poter suggerire di chiedere aiuto per l'ennesima volta ad un terapeuta specializzato per l'adolescenza e affidarsi a lui/lei senza pretendere risultati immediati e senza fare pressioni su vostro figlio. Capisco la preoccupazione, ma anche essere troppo assillanti è controproducente.

(risponde la Dott.ssa Agnese Tiziana Magno)


Pubblicato in data 22/04/09

Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Innamoramento

Nell'uomo, è una pulsione che provoca una varietà di sentimenti e di comportamenti caratterizzati dal forte coinvolgimento emotivo verso un'altra persona, che, ...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

Introiezione

Introiezione è un termine di origine psicoanalitica, con il quale si intende quel processo inconscio, per cui l’Io incamera e fa proprie le rappresentazioni men...

News Letters

0
condivisioni