Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Figli (013640)

on . Postato in Adolescenza | Letto 181 volte

Paola, 40 anni

Sono una mamma di 40 di due figli Camilla di 14 e Giacomo di 10. Camilla è nata prematura in 28 settimane è stata un mese in ospedale. Attualmente frequenta la prima liceo scientifico a Padova, Camilla è una ragazzina molto tranqulla, abbastanza chiusa, molto responsabile nei confronti del fratello e delle questioni della casa.....posso appogiarmi a lei su ogni cosa pratica e organizzativa, visto che lavoro a venezia e esco di casa alle 6.30. lei si poccupa del fratello visto che sono separata. Ho scelto il part time per essere a casa con loro il pomeriggio. Il mio problema è la scuola...nel senso che da quando va a scuola, dalle elementari mi sono sempre sentita parlare di lei come una bambina che non ce la fa. Ora mi dicono che le manca la capacità logica di fare ragionamenti, non è in grado di collocare gli avvenimenti se non per pura memoria...i voti non rendono ciò che lei studia pertanto tutto diventa ai suoi occhi una frustazione...io sono particolarmente ansiosa e non le ho mai permesso di venire fuori di emergere anzi l'ho castrata...la situazione per me è al collasso non so più cosa fare..camilla ama la sua scuola cerca di applicarsi ma invano...rischia di perdere l'anno..il problema è che poi l'anno prossimo si ripete tutto, la porto da un neuropsichiatra infantile?

Gentile signora Paola, mi complimento con lei per l'esposizione che mi ha dato del problema e della sua soluzione: sì, la porti da un neuropsichiatra infantile, che potrà fare una diagnosi sia sotto il punto di vista della crescita relazionale ed emotiva di Camilla, sia sotto il punto di vista della crescita cognitiva, che (almeno in apparenza) sembra il suo "punto debole". Il collega potrà quindi, una volta effettuata una diagnosi, indicarle (se necessario) il/i percorsi terapeutici migliori per una sana ed armoniosa crescita di sua figlia. Presenti a sua figlia questa visita come un momento che lei (Camilla)può sfruttare per crescere ancora meglio di quanto sta già facendo ora, cosa del resto vera. Tanti auguri.

( risponde il dott. Luca Saita )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di infanzia / adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, form...

News Letters