Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Mancanza e bisogno di amore (120306)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 191 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Mauro 18

Mi chiedo in che mondo ingiusto e schifoso viviamo! Chi può permettere tutta questa sofferenza, solitudine, vuoto dentro? Se Dio provasse anche solo un po' di amore, compassione o pietà, non permetterebbe tutto questo. Perchè quando una persona è fragile, debole, ha poca fiducia in sè e soffre di tutto questo, perchè avrebbe tanto bisogno di amicizia, calore umano, comprensione e un po' di affetto viene solo ferita, rifiutata, usata e abbandonata da tutte le persone che incontra, che la fanno sentire uno schifo senza valore? Perchè quando una persona piena di qualità dentro di sè cerca dagli altri un po' d'affetto per sentirsi importante per qualcuno, tirare fuori il meglio di sè e vivere la propria vita e i propri sentimenti, perchè, perchè gli altri ti abbattono, ti feriscono? Ma soprattutto, perchè non viene mai accettata per quella che è quando è solo questo ciò di cui ha bisogno per sentirsi viva, un essere umano completo e libero? Quando sei una persona sicura di sè vieni accettata, apprezzata e hai molti amici anche se non vali niente; va bene non dico che è sbagliato ma la cosa brutta è che quando magari sei una persona fantastica o almeno decente, che ha come unica "colpa" quella di aver sofferto terribilmente della mancanza della mamma, del suo amore e delle sue coccole da quando sono nato, anche quando ne avevo davvero bisogno, in questo caso ti ritrovi solo, vuoto, senza un vero amico e nessuno ti vuole bene. La vita è ingiusta! Ma nulla potrà impedirmi di sognare e sperare! Vorrei tanto liberarmi da questo peso. Vorrei sentirmi amato e sapere di meritare amore per quello che sono e so, che da quel momento, nulla potrà più impedirmi di essere me stesso e vivere i miei rapporti con gli altri fino in fondo. Perchè la mancanza d'amore rende prigionieri mentre l'amore rende liberi! Grazie in anticipo per il vostro aiuto, grazie davvero!

Caro Mauro, anche se in questo momento vedi intorno a te solo nero, ricorda che sei ricco di potenzialità e risorse che trasparono anche dalla tua testimonianza. Quindi non devi rinunciare in niente, perchè come dice Goethe: "La rinuncia è un suicidio quotidiano". E' ora di alzare la testa e andare avanti perchè con le parole di Vince Lombardi: "Non conta tanto il fatto che tu venga buttato a terra, quanto il fatto che ti sappia rialzare". Se ne senti il bisogno non esitare a richiedere aiuto ad uno psicologo che possa realmente aiutarti a superare questo momento. Ti lascio con le parole di Tagore: "La lezione più importante che l'uomo possa imparare in vita sua non è che nel mondo esiste il dolore, ma che dipende da noi trarne profitto, che ci è consentito trasformarlo in gioia". Un saluto.

(risponde il Dott. Fabio Gherardelli)

Pubblicato in data 02/07/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

News Letters

0
condivisioni