Pubblicità

Non ne ho idea (8)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 599 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Salve, sono Davide, 17 anni, sono del sud italia, da 2 anni vivo al nord, non riesco a trovarmi bene con i ragazzi di qui, molti sono anche razzisti, sono solo e i miei genitori non fanno altro che criticarmi perchè sto chiuso in casa... Sto impazzendo, voglio solo tornare al sud dai miei amici e riprendere le mie abitudini, non so perchè ho scritto questo ma ne avevo bisogno, se qualcuno di voi ha dei consigli sono ben accetti...


Ciao Davide, mi pare di capire che tu stia vivendo un vero malessere da trapianto sociale.
A volte per i genitori trasferirsi (per motivi di lavoro oppure per motivi sociali) risulta l'unica soluzione possibile e i figli non possono fare altro che assecondarla. Molto spesso l'integrazione risulta difficile e c'è bisogno di un certo tempo per adattarsi. Certamente restare chiusi in casa non è l'atteggiamento più utile per fare nuove esperienze ed integrarsi. Forse hai solo incontrato la compagnia sbagliata, ma se ti darai la possibilità di scoprire i lati positivi del "nord" vedrai che a poco a poco riuscirai ad integrarti. Dai a te stesso ancora un pò di tempo..non vivere nel pregiudizio. Tra un anno poi potrai decidere autonomamente dove vivere e cosa fare della tua vita. Se il tuo malessere dovesse protrarsi o peggiorare ti consiglio di rivelgerti presso un consultorio giovanile. Gli psicologi ti aiuteranno a ritrovare te stesso e la tua identità.
Ti auguro di ritrovare presto la serenità

(Risponde la Dott.ssa Anna La Guzza)

Pubblicato in data 23/03/2012

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola faccio f...

Fobie paranoie (1579177546962)

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo t...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55 , 20 anni Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi per il servizio che offrite. Sono una ragazza di 20 anni. Non ho un partner fisso...

Area Professionale

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Le parole della Psicologia

Frotteurismo

Il Frotteurismo è una parafilia consistente nell’impulso di toccare e strofinarsi contro persone non consenzienti, al fine di conseguire l’eccitazione e il piac...

Dacrifilia

È una pratica sessuale, fa parte delle parafilie, e consiste nel provare piacere sessuale nel vedere un soggetto piangere.  L'attrazione sessuale scatur...

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissione di suoni...

News Letters

0
condivisioni