Pubblicità

Non ne ho idea (8)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 358 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Salve, sono Davide, 17 anni, sono del sud italia, da 2 anni vivo al nord, non riesco a trovarmi bene con i ragazzi di qui, molti sono anche razzisti, sono solo e i miei genitori non fanno altro che criticarmi perchè sto chiuso in casa... Sto impazzendo, voglio solo tornare al sud dai miei amici e riprendere le mie abitudini, non so perchè ho scritto questo ma ne avevo bisogno, se qualcuno di voi ha dei consigli sono ben accetti...


Ciao Davide, mi pare di capire che tu stia vivendo un vero malessere da trapianto sociale.
A volte per i genitori trasferirsi (per motivi di lavoro oppure per motivi sociali) risulta l'unica soluzione possibile e i figli non possono fare altro che assecondarla. Molto spesso l'integrazione risulta difficile e c'è bisogno di un certo tempo per adattarsi. Certamente restare chiusi in casa non è l'atteggiamento più utile per fare nuove esperienze ed integrarsi. Forse hai solo incontrato la compagnia sbagliata, ma se ti darai la possibilità di scoprire i lati positivi del "nord" vedrai che a poco a poco riuscirai ad integrarti. Dai a te stesso ancora un pò di tempo..non vivere nel pregiudizio. Tra un anno poi potrai decidere autonomamente dove vivere e cosa fare della tua vita. Se il tuo malessere dovesse protrarsi o peggiorare ti consiglio di rivelgerti presso un consultorio giovanile. Gli psicologi ti aiuteranno a ritrovare te stesso e la tua identità.
Ti auguro di ritrovare presto la serenità

(Risponde la Dott.ssa Anna La Guzza)

Pubblicato in data 23/03/2012

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identif...

News Letters

0
condivisioni