Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Odio incondizionato? (144367)

on . Postato in Adolescenza | Letto 188 volte

Katherine 18

Salve, sono una ragazza di 18 anni e frequento il liceo linguistico. Sono sempre andata bene a scuola, voti sempre alti, e mi sono sempre piaciute le lingue straniere, in particolare, mi piace lo studio della letteratura di queste lingue. Quest'anno abbiamo una nuova professoressa di francese, che mi sta molto antipatica come persona. E' arrogante, presuntuosa, e credo non conosca nemmeno bene la materia che insegna. Da quando è venuta lei non riesco più a studiare la letteratura francese, nonostante sia il periodo storico-letterario che a me piace tanto, e studiare a casa tale materia mi provoca addirittura delle reazioni fisiche: senso di stanchezza pesante, seguito da estraneamento o sonno (quando va bene) altrimenti addirittura nausea. Forse l'odio per la professoressa ha comportato in me un rigetto anche della materia? Persisterà anche quando non la vedrò più? Grazie in anticipo,

Cara Katherine, il rapporto con i professori è un elemento importante dell'amore per lo studio, ma non il solo. Tu sei una ragazza intelligente, ami le lingue, sei consapevole dell'utilità che queste possono avere per te, oltre che delle grandi gioie che possono farti scoprire. Gli insegnanti a volte sono delle porte che aiutano a capire queste gioie; altre volte non riescono ad esserlo. Tu però già lo sai, e ti trovi solo un ostacolo in più: il rapporto che hai con la tua insegnante. Ti consiglio di leggerti questo libro "studiare bene senza averne voglia" di Marco Vinicio Masoni, edizioni Erikson, e poi di scrivermi di nuovo per dirmi che ne pensi. In bocca al lupo

(Risponde la Dott.ssa Lucia Banchelli)

Pubblicato in data 16/06/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Infanzia/Adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

La Serotonina

La serotonina (5-HT) è una triptamina, neurotrasmettitore monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale, nonché nelle cellul...

L'attenzione

L'attenzione è un processo cognitivo che permette di selezionare stimoli ambientali, ignorandone altri. È quel meccanismo in grado di selezionare le informazio...

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni ...

News Letters