Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sicurezza (19990526)

on . Postato in Adolescenza | Letto 150 volte

Alessandro,25 anni (26.5.99)

Buongiorno. So che la risposta avrebbe bisogno di molto più spazio, ma in generale, come si fa ad acquisire più sicurezza in se stessi?
Intendo dire ad esempio con le donne, a non voler essere quello che ci prova per una conferma della sua bellezza etc. oppure nel rapporto con gli altri a 'solidificare le proprie convinzioni'.

Grazie

 

Ovviamente e' impossibile dare una risposta esaustiva o anche solo compiuta in poche righe. Oltre tutto, vi sono in giro molte pubblicazioni e libretti sul self-help (del tipo "come fare per...") su cui e' possibile trovare informazioni. Ad un livello un po' piu' serio di questi libretti, si puo' dire che la sicurezza di se' e' l'esito finale di molti fattori psicologici, spesso di natura evolutiva. In particolare l'immagine di se' (ossia l'idea che uno ha di se stesso) nella quale e' un po' come se fosse racchiusa la nostra storia, il percorso evolutivo compiuto, i punti di forza e quelli critici di debolezza.
Se il problema viene pero' spostato sul come ottenere successo, allora e' doveroso dire che la spinta al successo necessario e' un valore molto determinato dal tipo di cultura in cui viviamo e dai suoi stereotipi, fortemente orientati in questo senso. Ma non si tratta di un dato psicologico, di salute psicologica. Avere successo o una grande sicurezza di se' non implica necessariamente avere stabilita' psicologica. Cosi' come, di contro, essere emotivamente stabili non implica necessariamente avere successo. Ad esempio, ha presente Winnie the Pooh?

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

gerontofilia

Con il termine  gerontofilia (dal greco geron  anziano e philia cioè amore affinità) si indica una perversione sessuale caratterizzata...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. Deriva dal greco e fa riferimento alla paura per coloro che camminano su trampoli. Giocolier...

News Letters