Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sicurezza (19990526)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 187 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Alessandro,25 anni (26.5.99)

Buongiorno. So che la risposta avrebbe bisogno di molto più spazio, ma in generale, come si fa ad acquisire più sicurezza in se stessi?
Intendo dire ad esempio con le donne, a non voler essere quello che ci prova per una conferma della sua bellezza etc. oppure nel rapporto con gli altri a 'solidificare le proprie convinzioni'.

Grazie

 

Ovviamente e' impossibile dare una risposta esaustiva o anche solo compiuta in poche righe. Oltre tutto, vi sono in giro molte pubblicazioni e libretti sul self-help (del tipo "come fare per...") su cui e' possibile trovare informazioni. Ad un livello un po' piu' serio di questi libretti, si puo' dire che la sicurezza di se' e' l'esito finale di molti fattori psicologici, spesso di natura evolutiva. In particolare l'immagine di se' (ossia l'idea che uno ha di se stesso) nella quale e' un po' come se fosse racchiusa la nostra storia, il percorso evolutivo compiuto, i punti di forza e quelli critici di debolezza.
Se il problema viene pero' spostato sul come ottenere successo, allora e' doveroso dire che la spinta al successo necessario e' un valore molto determinato dal tipo di cultura in cui viviamo e dai suoi stereotipi, fortemente orientati in questo senso. Ma non si tratta di un dato psicologico, di salute psicologica. Avere successo o una grande sicurezza di se' non implica necessariamente avere stabilita' psicologica. Cosi' come, di contro, essere emotivamente stabili non implica necessariamente avere successo. Ad esempio, ha presente Winnie the Pooh?

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. Deriva dal greco e fa riferimento alla paura per coloro che camminano su trampoli. Giocolier...

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente “passaggio all’atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’individuo per esprimere vissuti co...

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

News Letters

0
condivisioni