Pubblicità

Situazione infelice (146450)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 279 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Luca 17

Grazie per la sua attenzione. Non riuscirei ad aprirmi ora come ora da uno psicologo dal vivo perchè non riuscirei subito a dire tutto ciò che provo. Online si abbreviano i tempi. Credo di avere un disturbo, forse di personalità. Da quando ero più piccolo non ero mai accettato dagli altri perchè ero e sono molto introverso e non mi piacevano e non mi piacciono gli interessi comuni delle persone della mia età (come il calcio, fare casino ecc) anche se qualche volta (raramente) mi lascio andare. Le persone che mi circondano , sia i familiari che conoscenti non mi capiscono,sono distanti credo perchè ho un modo di vedere le cose molto meno superficiale. Non credo proprio di avere amici perchè ritengo che nessuno sarà mai altruista con me ma anche con altre persone. Da qualche mese penso quasi sempre a cose molto negative. 3 mesi fa ho conosciuto una persona che aveva un modo di pensare diverso molto più accorto della media più o meno come me e generalmente mi sentivo bene, in questi giorni sto avendo problemi con questa persona e questi problemi mi si sono ripresentati in modo un po' più pesante. Non so proprio cosa fare. Non so se mi sono spiegato bene spero di si. A presto.

Scusami Andrea se ti rispondo solo ora......Credo che per diagnosticare un disturbo di personalità ci vogliano strumenti e luoghi adatti.Spesso tutti non ci sentiamo compresi soprattutto a 17 anni. Ti consiglio di consultare uno psicologo, anche solo un colloquio per approfondire meglio la questione-

(Risponde la Dott.ssa Francesca Iacobelli)

Pubblicato in data 20/09/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Emozione

Reazione affettiva a uno stimolo ambientale che insorge repentinamente e ha breve durata, come ad esempio paura, rabbia tristezza, gioia, disgusto, attesa. sorp...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

News Letters

0
condivisioni