Pubblicità

Solitudine, fallimento amoroso e amichevole (134442)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 236 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Star 22

 

Soffro di solitudine, tutte le amiche che incontro sulla mia strada, mi abbandonano senza ke io faccia niente, altrettanto con i ragazzi: mi apprezzano molto sessualmente e non per come sono dentro. Ho pochissimi rapporti sessuali e tra l'altro mi blocco e non provo nessun piacere. Inoltre i miei dispiaceri mi portano ad affogare la rabbia nel cibo. Sono ammalata?? Grazie.

Cara Star, non credo che tu sia ammalata. Piuttosto, invece, ritengo che tu nutra poca fiducia sia in te stessa che negli altri, e questo li porta ad allontanarsi. Ma è solo un'ipotesi. Chiedi aiuto ad uno psicologo, vedrai che poche sedute basteranno a renderti consapevole dei tuoi limiti e delle tue potenzialità.

(Risponde il Dott.ssa Agnese Tiziana Magno)

Pubblicato in data 16/06/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Infanzia e Adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

News Letters

0
condivisioni