Pubblicità

Stato confusionale (124125)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 241 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Francesco 18

Salve, ho 18 anni, qualche anno fa ho tentanto il suicidio buttandomi dal secondo piano, fortunatamente ne sono uscito illeso. Tale gesto penso sia stato causato, oltre che dalla separazione dei miei genitori, anche da una delusione amorosa, ora dopo 3 anni mi ritrovo meglio di prima perchè consapevole di non rifare mai più quel gesto ma, anche molto spaventato perchè non voglio ammettere di avere un problema con i miei genitori e di avere molta paura del futuro, infatti passo spesso momenti in cui mi sfogo quando sono solo. La prego di darmi una risposta grazie a presto.

Caro Francesco, mi dispiace per i tuoi vissuti così dolorosi, ma devo dire anche che adesso sembri più forte. Inoltre mentre dici di essere preoccupato perchè non vuoi ammettere a te stesso di avere un problema, lo ammetti già poichè se così non fosse non lo avresti scritto. Sei già un passo avanti verso lo stare bene, devi solo trovare il coraggio di chiedere un aiuto concreto. Spero che tu lo faccia al più presto. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Agnese Tiziana Magno)

Pubblicato in data 27/08/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Coppia terapeutica (1556664446…

Giulia, 40     Salve, sono bipolare borderline seguita da oltre 20 anni da psichiatri e psicoterapeuti. Vorrei sottoporre alla vostra attenzion...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Noia

La noia è uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un...

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

News Letters

0
condivisioni