Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Timidezza (141858)

on . Postato in Adolescenza | Letto 254 volte

Claudio Assi 17

 

Salve, sono un ragazzo di 17 e mi accorgo da qualche anno, che sono in realtà timido ma che vorrei migliorare. Sembra un problema banale ma ogni giorno mi cerco sempre di perfezionare senza alcun risultato, ritenevo necessario quindi un parere da una persona esperta in modo non diretto. Personalmente non mi ritengo una persona che si isola, ma spesso ho difficoltà ad essere meno timido: sto dicendo che a quasi ogni azione penso ai giudizi degli altri. E' quasi paranoico. Mi piacerebbe, pertanto, avere consigli su come togliere la mia timidezza che spesso mi logora interiormente. Io ho pensato magari di agire senza pensare al giudizio degli altri, ma mi è spesso difficile. Vorrei riuscire a superarmi, spero che riesca a darmi qualche consiglio. Cordiali saluti, a presto. Claudio

Caro Claudio, innanzitutto devo ricordarti che sei nel periodo più delicato dello sviluppo di un uomo, ossia l'adolescenza. Questo è un periodo di grandi cambiamenti fisici, certo, ma soprattutto psicologici ed è questo che ti interessa. Dopo questo periodo della tua vita alcuni tratti del tuo carattere si rafforzeranno e altri si modificheranno. Sei attento al tuo stato d'animo e questo ti può aiutare a prendere in mano le redini del tuo sviluppo psicologico. Puoi rivolgerti ad uno psicologo, solo per parlare e farti rinforzare nelle tue decisioni. Ci sono letture che possono aiutarti, anche. Cerca i libri di Dyer, sono un buon modo per cercare di cambiare se stessi e aumentare la stima di sè. Sono comunque fiduciosa per un tuo successo, poichè chi, come te, ha buone capacità introspettive è un passo avanti. Auguri.

(Risponde la Dott.ssa Rienzo Giacomina)

Pubblicato in data 19/03/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

Noia

È  uno stato psicologico ed esistenziale di insoddisfazione, temporanea o duratura, nata dall'assenza di azione, dall'ozio o dall'essere impegnato in un'at...

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

News Letters