Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Un po' di tutto (129738)

0
condivisioni

on . Postato in Adolescenza | Letto 196 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Francesca 17

Ciao mi chiamo Francesca e sono una bella ragazza, abbastanza popolare, con una famiglia abbastanza normale, ho una vita abbastanza bella, .insomma non mi lamento più di tanto; ma dentro c'è qualcosa che non va: non sto bene, per niente, non so con chi parlarne, non voglio essere un peso per nessuno, e in realtà non so neanche bene cos'ho, so solo che ogni giorno vorrei piangere e non lo faccio perchè non posso stare male per qualcosa che non c'è e soprattutto devo imparare a essere forte, a contare solo su me stessa. E' un mondo pieno di persone, e anche le piu vicine sono sconosciuti, sono tutte persone che sanno parlare tanto ma appena è possibile ti girano le spalle. Ogni giorno mi sento piu sola, mi sento piu brutta dentro: vedo le mie amiche, i miei amici, tutti con il ragazzo o la ragazza, e mi sembrano felici, loro non sono soli. Io riesco solo a trovare persone che mi vogliono fisicamente, io non voglio questo, non ho chiesto io di essere "attraente", io vorrei che la gente mi apprezzasse per come sono dentro, e invece credono che sia una persona superficiale, non mi sento apprezzata da nessuno, in più sto diventando grassa non riesco a dire no al cibo, così ho messo su un po di chili, non so quanti perchè ho paura a pesarmi, ma me l'hanno detto in tanti, anche i miei genitori, e inoltre vedo che non riesco a entrare più nei pantaloni. Ogni volta sto sempre peggio, non riesco a frenarmi, e me lo dimostra anche il fatto che appena ho dei soldi li spendo tutti, oppure se bevo qualcosa e mi offrono qualcos'altro e so che rischio di star male non dico di no. Non so cosa mi sta succedendo ma devo capirlo e risolverlo: è un nodo che mi si è fermato nel pettine e va tagliato.

Cara Francesca, innanzitutto i nodi al pettine non vanno tagliati, ma sciolti, altrimenti (ed è una metafora molto azzeccata) resta una ciocca più corta della rimanente capigliatura e bisognerebbe, per sistemare il tutto, tagliare ad un'altezza adeguata anche il resto. E tu non vuoi "tagliare" i pezzi della tua vita, ma anzi, metterli insieme per farne un'acconciatura bellissima. Detto questo, perchè una ragazza bella e che afferma di avere una bella vita, si sente così inetta? Non credo che sia sufficiente dire che la spiegazione sta nel giudizio che gli altri hanno di te, perchè sei tu l'unica che può dimostrare loro che si sbagliano. E tu stessa dici che per farlo devi essere forte. Il punto è che da sola non ti basti, perchè per essere sufficiente a te stessa hai bisogno di capire cosa ti manca da farti sentire incompleta e andartelo a prendere. Chiedi aiuto ad una psicologa e vedrai che presto ritroverai la serenità che ti sembra di aver perduto.

 

(risponde la Dott.ssa Agnese Tiziana Magno)

Pubblicato in data 8/05/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ho paura di non trovare mai il…

Kikhi, 26     Salve... ho paura di non trovare mai il mio posto. ...

Infedeltà (1528369634858)

Lap84, 34     Sono sposata con mio marito da 5 anni, e nell'ultimo periodo è nato in me il dubbio che possa essermi infedele... ...

Difficoltà nella gestione dell…

Chiara111, 20     Salve. Richiedo l’aiuto di un esperto, di qualcuno che possa prendersi carico del mio problema. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Resistenza

“La resistenza è l’indice infallibile dell’esistenza del conflitto. Deve esserci una forza che tenta di esprimere qualcosa ed un’altra forza che si rifiuta di c...

Il linguaggio

L’uomo comunica sia verbalmente che attraverso il non verbale. Il processo del linguaggio ha suscitato da sempre l’interesse degli studiosi essendo essa una car...

Intelligenze Multiple

“Scrivendo questo libro, mi proposi di minare la nozione comune di intelligenza come capacità o potenziale generale che ogni essere umano possiederebbe in misur...

News Letters

0
condivisioni