Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Violenza o no (129645)

on . Postato in Adolescenza | Letto 155 volte

Licia 19

Salve, sto da 2 anni con un ragazzo di 23, e non so se interpretare i suoi atteggiamenti come un lato del suo carattere o come comportamenti violenti. Quando litighiamo mi spinge, mi strattona, mi urla vicinissimo al viso. A volte mi sbatte fuori casa sua o se siamo in macchina mia vuole scendere mentre siamo in movimento. Quando me ne vado mi segue, mi rincorre urlando. Poi d'improvviso si acquieta. Gli dico che mi ha fatto male, che mi ha stretto troppo il braccio e rispnde che non l'ha fatto a posta. Poi scoppia a piangere e dice che si ammazza. Spesso usa violenza contro se stesso. Da bambino ha visto episodi di violenza in casa, e quando ha questi comportamenti sembra non essere cosciente, i suoi occhi sembrano vitrei. Come devo interpetare tutto ciò? Grazie.

Cara Licia, direi che l'unica cosa che puoi fare è stare attenta a quanto il tuo ragazzo può spingersi avanti con questi comportamenti aggressivi, perchè potrebbe diventare pericoloso. Inoltre, se quando non è aggressivo si comporta bene, puoi parlargli in un momento di calma e chiedergli se vuole venire con te da uno psicologo perchè inizi a temere la sua aggressività e vuoi capire se c'è un modo per aiutarlo a controllarla. Se non ti accontenta non insistere e trova un modo per lasciarlo facendoti aiutare da qualcuno, ad esempio i tuoi genitori, perchè di fronte ad una rottura non sai che reazione potrebbe avere. Non sarà facile, ma è per il tuo bene che devi agire.

 

(risponde la Dott.ssa Agnese Tiziana Magno)

Pubblicato in data 8/05/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Adolescenza per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre con disturbo narcisistic…

emcla, 32     Dopo diversi anni di quella che riconosco essere una dipedenza affettiva mi sono trovata a leggere del disturbo narcisistico di per...

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

Effetto Zeigarnik

L’effetto Zeigarnik è uno stato mentale di tensione causato da un compito non portato a termine. L'effetto Zeigarnik descrive come la mente umana ha più faci...

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

News Letters